in

3 motivi per cui la tua auto puzza di uova marce

Un odore solforico o di uova marce indica un eccesso di sottoprodotti rimasti dalla mancata combustione. La rimozione dell’odore richiede la sostituzione della parte.

A nessuno piace la persistente presenza di un odore sgradevole o particolarmente potente. Durante la guida, l’odore di un odore forte come quello di zolfo – o “uova marce” – è spesso un indicatore di un problema serio.

L’odore proviene dalla piccola quantità di idrogeno solforato, o zolfo, contenuto nel carburante. L’idrogeno solforato viene solitamente convertito in anidride solforosa inodore. Tuttavia, quando qualcosa si rompe nel sistema di carburante o di scarico del veicolo, può inibire questo processo e creare odore.

I sottoprodotti e i depositi che causano l’odore sono lasciati dalla combustione incompleta della benzina bruciata e possono essere ricondotti a più guasti del sistema. Se l’odore si manifesta solo brevemente dopo aver utilizzato il motore ad alti regimi, non ci sono problemi seri di cui preoccuparsi.

Tuttavia, un persistente odore di zolfo deve essere studiato. Di seguito sono elencati 3 motivi per cui la tua auto puzza di zolfo.

1. Convertitore catalitico rotto

Il colpevole più probabile per l’odore di uova marce, il convertitore catalitico fa parte del sistema di emissioni del veicolo. Quando la benzina raggiunge il convertitore catalitico, il convertitore trasforma le tracce di idrogeno solforato in anidride solforosa inodore. È progettato per ridurre le emissioni nocive “convertendo” i gas di scarico, come l’idrogeno solforato, in gas innocui. Un convertitore catalitico rotto o inceppato non può elaborare correttamente i gas di zolfo e farà puzzare la tua auto come uova marce.

Se il tuo convertitore catalitico è la causa dell’odore, hai bisogno di un nuovo convertitore catalitico . Se il convertitore è stato ispezionato e non mostra segni di danni fisici, un altro componente del veicolo ha causato il guasto e deve essere riparato.

2. Sensore di pressione del carburante guasto o filtro del carburante usurato

Il sensore di pressione del carburante regola l’uso del carburante in un veicolo. Se un regolatore di pressione del carburante si guasta, finisce per intasare il convertitore catalitico con troppo olio. Troppo olio impedisce al convertitore di elaborare tutti i sottoprodotti di scarico, che quindi escono dal veicolo attraverso il tubo di scappamento e producono l’odore di uova marce. Una quantità eccessiva di sottoprodotti può anche accumularsi all’interno del convertitore catalitico e provocarne il surriscaldamento, contribuendo anche all’odore.

In questo caso, un problema del regolatore di pressione del carburante può essere risolto sostituendo il regolatore o il filtro del carburante. Un filtro del carburante usurato porta agli stessi problemi causati da un sensore di pressione del carburante difettoso: un afflusso di depositi di zolfo bruciati nel convertitore catalitico.

3. Liquido di trasmissione vecchio

Se hai perso uno o troppi lavaggi della trasmissione, il fluido potrebbe iniziare a fuoriuscire in altri sistemi e rilasciare un odore di uovo marcio. In genere solo un evento nelle auto manuali, cambiare il fluido di trasmissione come suggerito dal produttore dell’auto può spesso risolvere il problema. Anche eventuali perdite che sono apparse dovranno essere risolte.

Rimuovere l’odore dell’uovo marcio

Il modo migliore per rimuovere l’odore di uova marce dalla tua auto è sostituire la parte difettosa che causa l’odore. Questo potrebbe essere un convertitore catalitico, un regolatore di pressione del carburante, un filtro del carburante o persino un vecchio fluido di trasmissione. Una volta sostituita la parte appropriata, l’odore dovrebbe scomparire.

È importante prestare attenzione a tutti i cattivi odori che circondano il tuo veicolo. Oltre agli odori solforici, il fumo o gli odori di bruciato possono indicare problemi seri come un motore surriscaldato, una perdita di liquido o pastiglie dei freni usurate. Chiedi sempre il consiglio di un meccanico esperto quando si tratta di diagnosticare e riparare i componenti del veicolo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

I 7 migliori SUV per 20.000 euro da acquistare nel 2021

È sicuro guidare con una perdita EVAP?