in

5 motivi per cui il Volkswagen Caddy è un’opzione migliore di un SUV e 2 perché non lo è

Non scopro il mondo se ti dico che i SUV sono le auto più richieste del momento e nemmeno se ti dico che non sono auto perfette. Hanno i loro punti di forza e anche le loro debolezze. Il Volkswagen Caddy è stato appena rinnovato, è passato per le nostre mani e ci è sembrato così versatile, che ti diciamo 5 motivi per cui il Volkswagen Caddy è un’opzione migliore di un SUV e 2 perché no .

Stiamo esagerando? Non credete, perché il nuovo Volkswagen Caddy può essere un semplice veicolo commerciale con quadro strumenti analogico o un’auto tanto versatile quanto moderna, dotata dello stesso pannello di controllo digitale della Volkswagen Golf e con fino a 19 assistenti alla guida, qualcosa questo non è tutto ciò che i SUV possono dire. Ma per essere chiari, ti diciamo 5 motivi per cui il VW Caddy può essere migliore di un SUV e, per dare un po’ di senso a tutto, ti diciamo anche 2 punti contro .

1. Grande modularità

La prima cosa da evidenziare, ovviamente, è la sua buona modularità interna. I monovolumi sono stati i SUV dell’ultimo decennio. Tutti ne volevano uno per la sua grande modularità, per quanto fosse facile adattare la sua cabina alle nostre esigenze e per la grande capienza del bagagliaio che offriva. Ma ora sono quasi addirittura disapprovati e, infatti, per questo motivo sul mercato non c’è quasi nessuna offerta. Il furgone Volkswagen potrebbe essere un’ottima alternativa, perché la sua capacità del bagagliaio supera anche i 3.000 litri!!se togli tutti i sedili e perché i sedili della seconda fila possono essere piegati, alzati e anche completamente rimossi per fare più spazio (in questo modo una bici starà in piedi, senza rimuovere le ruote. Credimi, ci ho provato). Inoltre, questa nuova generazione ha un passo più lungo e, quindi, un interno più ampio. Senza dimenticare che 

2. Offre versioni a sette posti

Sulla stessa linea di cui abbiamo discusso nel punto precedente, va detto che ha varianti a sette posti , il che gli offre un punto a favore rispetto ai SUV, perché SUV con sette posti non ce ne sono molti e ci sono, così come Certo, sono grandi, quindi non sono nemmeno economici. Due buoni esempi potrebbero essere la Mitsubishi Outlander e la Skods Kodiaq, disponibili a partire da circa 27.000 euro. 

3. Offerta meccanica

La gamma di motori è composta da motori a benzina e diesel . Si parte dal 2.0 TDI da 75 CV e oltre si collocano i 102 CV e i 122 CV, entrambi basati sullo stesso blocco 2.0 TDI. Tutti e tre sono associati a un cambio manuale a sei marce e il più potente può essere ordinato con il cambio DSG a sette marce. Nella benzina c’è solo un’opzione disponibile, la 1.5 TSI da 114 CV, sia manuale che DSG. E a fine 2021 arriverà la versione a metano . Finalmente il Volkswagen Caddy PHEV sarà in vendita, ovvero la versione ibrida plug-in. Come puoi vedere, l’offerta meccanica è molto varia. In nessun caso potremmo trovare una gamma così ampia di SUV o, nella migliore delle ipotesi, nei segmenti più alti, il cui prezzo non è paragonabile a quello del conveniente Caddy, che è in vendita a partire da 19.300 euro .

4. Possibilità di trazione 4×4

Non tutti i SUV in commercio hanno la trazione integrale, d’altronde il VW Caddy può cntare con la trazione 4Motion insieme al motore 2.0 TDI da 122 CV . Certamente non sarà la versione più richiesta, ma quell’opzione c’è, ed è sicuramente un ottimo motivo per acquistare il Caddy su un SUV.

5. Ha una versione camper

La cosa normale, se vuoi un SUV, è che hai uno stile di vita avventuroso, che ti piace uscire in campagna e perderti nella natura. Beh, niente come trasformare il proprio veicolo in un camper. Ed è una cosa che puoi fare se acquisti il Volkswagen Caddy California e che non potrai fare con nessun SUV in commercio, a meno che tu non aggiunga un kit di camperizzazione posteriore, sia sul tetto che, come nel caso del furgone tedesco, come prolungamento del bagagliaio stesso.

Contro: bassa altezza da terra

Sebbene la maggior parte degli utenti che hanno o aspirano ad avere un SUV non lascerà l’asfalto se non in rare occasioni, quando ciò accade sanno di avere un’auto più o meno elevata (tra 160 e 190 mm), che ti permetterà fare incursioni lungo sentieri di una certa difficoltà senza timore di sfiorare il fondo. Ma il Caddy offre un’altezza da terra di 144 mm , più o meno come quella di un’autovettura convenzionale, quindi devi stare attento se fai guida fuoristrada .

Contro: design

Nonostante la sezione estetica sia sempre molto soggettiva, in questo caso non se ne discute. L’aspetto sempre robusto dei SUV e il prestigio che questi portano a chi li guida con l’estetica da veicolo professionale del Volkswagen Caddy non è paragonabile, soprattutto nella versione Kombi che vedete nell’immagine sopra (il resto delle foto sono di la variante Vita). Per quanto il Caddy 2021 abbia rinnovato la sua parte anteriore ed è più evidente e ha un aspetto da turismo che mai , ha poco a che fare con un SUV. 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

5 smanettoni Maserati che pochi conoscono

5 smanettoni Mazda che pochi conoscono