in

Auto elettriche vs auto a benzina: quali sono i pro e i contro del passaggio all’elettricità?

Un’auto che utilizza benzina è alimentata da un motore a combustione interna che produce emissioni di anidride carbonica (CO2) che causano inquinamento, mentre un veicolo elettrico (EV) ha un motore elettrico alimentato da una batteria agli ioni di litio ricaricabile che non produce emissioni di CO2, e in effetti non ha nemmeno un tubo di scarico.

Sebbene le auto con motori a combustione interna siano ormai la norma da oltre un secolo, stanno lentamente ma inesorabilmente uscendo a causa dello sviluppo di veicoli come le auto elettriche che sono di gran lunga migliori per l’ambiente.

Anche se solo 3,1 milioni di veicoli elettrici costituiti il totale complessivo di circa 64 milioni di auto che sono stati venduti nel 2020, in tutto il mondo, v’è una tendenza emergente che è esattamente a favore dei veicoli elettrici nelle auto elettriche vs auto a benzina dibattito.

Le vendite di veicoli elettrici sono cresciute del 39% lo scorso anno e mentre quel numero equivale solo a circa il 5% delle vendite di auto nuove in totale, si prevede che tale cifra aumenterà fino a raggiungere un enorme 28% delle nuove vendite globali di auto entro il 2030 rotola intorno e il 58% entro il 2040.

Per saperne di più: Auto ibride vs elettriche: quale scegliere?

Auto elettriche vs auto a benzina: pro e contro

Ci sono diversi fattori chiave nella discussione tra auto elettriche e auto a benzina, e tutti sono importanti da considerare quando arriva il momento di considerare quale sarà la tua prossima auto.

Auto elettriche vs auto a benzina: inquinamento

Nella battaglia tra auto elettriche e auto a benzina, le emissioni sono ovviamente un fattore importante da tenere in considerazione, poiché il 20% di tutte le emissioni di CO2 a livello globale proviene dal traffico stradale. I motori a combustione che divorano i combustibili fossili creano da 1,2 a 1,6 volte più CO2 rispetto alle auto elettriche alimentate a batteria, con i veicoli elettrici che lasciano un’impronta di carbonio molto meno dannosa.

Tuttavia, ci sono sia vantaggi che svantaggi delle auto elettriche.

Quando si valutano le auto elettriche rispetto alle auto a benzina, l’inquinamento ambientale causato dalla CO2 sembra essere attribuito esclusivamente ai motori a combustione interna, ma non è il quadro completo.

La produzione delle batterie agli ioni di litio utilizzata dai veicoli elettrici emette 1,43 volte più CO2 rispetto alla produzione di motori a combustione interna, e le centrali che creano l’elettricità necessaria per i veicoli elettrici possono anche essere grandi produttori di emissioni di CO2, attraverso combustibili fossili.

Auto elettriche vs auto a benzina: costo

Uno dei problemi principali dei veicoli elettrici e della loro diffusione in Australia è il prezzo. A causa del rifiuto del governo di offrire sussidi significativi ai consumatori – come hanno fatto altre autorità in Europa e negli Stati Uniti, con conseguente aumento delle vendite – il costo delle auto elettriche rispetto alle auto a benzina è notevolmente più alto.

In alcuni casi una versione EV di un particolare modello può essere vicino al doppio del prezzo della variante a benzina, rendendo i veicoli elettrici meno attraenti per chiunque speri di risparmiare qualche soldo al momento dell’acquisto di una nuova auto.

Per quanto riguarda i costi correnti, i veicoli elettrici sono i primi in quanto sono più economici da mantenere rispetto alle auto a benzina poiché hanno molte meno parti in movimento, richiedendo quindi molto meno in termini di manutenzione.

Ulteriori informazioni: App per la ricarica di veicoli elettrici: le 5 migliori app per auto elettriche per i proprietari

Auto elettriche vs auto a benzina: autonomia

Per chi non lo sapesse, “autonomia” si riferisce alla distanza percorsa da un’auto con un singolo serbatoio di benzina (o una batteria completamente carica, nel caso di un veicolo elettrico).

L’auto a benzina con la gamma più alta è la Toyota Land Cruiser Prado , che ha un’autonomia di 1.875 km con un serbatoio pieno, quasi il triplo di quella del veicolo elettrico più performante, la Tesla Model S che ha una gamma superiore di 647 km.

C’è anche la comodità da tenere in considerazione: le stazioni di servizio sono praticamente ovunque, il che significa che è probabile che rimarrai senza carburante solo se ti dirigi nel bel mezzo del nulla senza considerare dove e quando dovrai fare di nuovo il rifornimento.

E sebbene ci sia stato un miglioramento nel numero di stazioni di ricarica elettriche pubbliche negli ultimi anni, ci sono ancora solo 2307 in tutta l’Australia, che soddisfano i circa 6.400 veicoli elettrici attualmente sulle strade australiane.

Ulteriori informazioni: spiegazione dei tipi di veicoli elettrici e ibridi

Le auto elettriche sono migliori delle auto a benzina?

Dopo aver esaminato sia i vantaggi che gli svantaggi delle auto a benzina e delle auto elettriche, la risposta a questa domanda arriverà in definitiva a ciò che apprezzi di più come guidatore.

Felice di pagare un costo iniziale maggiore per risparmi a lungo termine? Le auto elettriche sono per te.

Vuoi ottenere una gamma di guida notevolmente più ampia dal tuo veicolo e goderti la comodità di avere stazioni di servizio disseminate ovunque? Una macchina con un motore a combustione interna potrebbe essere il biglietto.

La conclusione dell’argomento, tuttavia, può ancora ridursi a guardare al futuro e considerando l’impatto ambientale che la tua scelta avrà.

Il Bureau of Infrastructure, Transport and Regional Economics australiano prevede che i veicoli elettrici avranno una quota di mercato enorme del 60% qui entro il 2046, che calcola una possibile riduzione complessiva di 18 milioni di tonnellate di CO2 rilasciate nell’atmosfera – una quantità che non puoi ignora se sei preoccupato per il futuro del pianeta.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Spiegazione dei tipi di veicoli elettrici e ibridi

Coprisedili per auto: perchè preferire quelli su misura