in

Auto elettriche: guida all’acquisto 2023

Auto elettriche

Le auto elettriche sono una realtà e l’offerta di auto elettriche sta diventando sempre più numerosa e varia, guidata principalmente dai regolamenti anti-inquinamento europei piuttosto che da una domanda reale di grande volume dal mercato. Detto questo, negli ultimi tempi hanno raggiunto un livello di autonomia, prestazioni e prezzo che li rende un’opzione perfettamente valida per un numero crescente di conducenti, motivo per cui oggi vi portiamo tutte le auto elettriche che possiamo trovare oggi sul mercato.

Dai un’occhiata anche alle migliori auto di quest’anno, con il miglior rapporto qualità/prezzo

Le grandi città sono il terreno naturale delle auto elettriche. Nei percorsi urbani sono l’arma definitiva e grazie al loro silenzio assoluto, comfort, agilità di guida senza cambio e assenza di fumi mostrano una superiorità così grande che ci faranno vedere le “vecchie” auto a combustione come vecchie macchine a vapore.

Ma analizzeremo un po’ di più la situazione attuale dell’auto elettrica.

La realtà dell’auto elettrica

In questa guida alle auto elettriche esamineremo tutti i modelli attualmente sul mercato, comprendendo i diversi segmenti in cui il veicolo elettrico è una realtà.

Cioè auto elettriche urbane, SUV elettrici, compatte elettriche e berline elettriche. Anche se è vero che dobbiamo considerare una serie di aspetti sugli elettrici.

Nel presente momento tecnologico l’autonomia reale di un’auto elettrica supera i 300 km, ma le cifre ufficiali vicine ai 500 o addirittura ai 600 km non dovrebbero ingannarci: è difficile ottenere queste cifre in tutte le circostanze. Poiché non è facile trovare punti di ricarica ed è necessario aspettare un bel po’ di tempo per un pieno riempimento delle batterie, in pratica questo significa che è complicato viaggiare a lunga distanza con qualsiasi auto elettrica, almeno con una certa libertà di movimento.

Con queste premesse, le auto elettriche sono il migliore amico del rodador urbano, ma hanno ancora difficoltà a scendere in strada su percorsi molto lunghi. In autostrada, ad alta velocità, la batteria si scioglie come il ghiaccio in un caffè e se dobbiamo affrontare pendenze ripide i calcoli devono essere ancora più conservatori. In città, invece, sembrano durare per sempre perché i chilometri passano molto lentamente e l’effetto di avvio-arresto difficilmente li fa male.

Il punto forte di un’auto elettrica è il traffico urbano. Così tanto, una volta provata una in città ti rendi conto che tutte le auto dovrebbero essere elettriche per circolare tra le strade. Un’auto elettrica non ha frizione o marce, ma un motore che ruota con le ruote e si ferma con esse, con il quale tutta l’energia si trasforma in movimento istantaneo e silenzioso. Sono insuperabili nel loro habitat naturale.

Auto elettriche urbane

Fiat 500e Cabrio elettrica

La Fiat 500e Cabrio si pone come la versione decappottabile della rinnovata 500, un’auto che si lascia alle spalle il suo status di veicolo a combustione per diventare un 100% elettrico. Tuttavia, l’utilitaria italiana non perde la sua essenza e continua a presentare il suo solito carisma.

La Fiat 500e Cabrio arriva come la versione decappottabile dell’illustre Fiat 500, ora trasformata in un’auto elettrica. Così, è possibile godere a cielo aperto del silenzio caratteristico di questo tipo di motori e senza emettere un solo granello di CO2. Il design rimane fedele ai suoi principi e abbiamo una generosa autonomia, anche se vacilla in alcune impostazioni interne.

La Fiat 500e Cabrio elettrica ha una valutazione superiore alla Citroën AMI elettrica secondo i nostri esperti nonostante il suo prezzo di mercato.

PRO
Design raggiunto, prestazioni, autonomia

CONTRO
Alcune regolazioni dell’interno

Peugeot e-208 elettrico

La Peugeot e-208 è il fratello dell’Opel Corsa-e con cui condivide piattaforma e meccanica. Entrambi sono tecnicamente la stessa auto e la decisione tra l’uno e l’altro sarà basata sul prezzo e sull’estetica. In questo caso ha un’autonomia di 340 km WLTP (realistica) che gli permetterà di andare molto ampio in città e fare piccoli viaggi senza bisogno di ricaricare.

Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Utility troverà nell’Opel Corsa-e elettrica un’alternativa alla Peugeot e-208 elettrica, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO
Alta autonomia, agilità e silenzio in città

CONTRO

Prezzo elevato per un utilitario

Honda e

La Honda e è una piccola auto elettrica che mira a raggiungere il grande pubblico con un’immagine innovativa e simpatica e un prezzo non troppo alto. La sua virtù principale è la sua perfetta performance urbana e il suo design attraente, mentre la sua limitazione principale è un’autonomia piuttosto limitata che lo condanna a circolare sempre in città.

La Honda e è un’opzione di acquisto più popolare nonostante il suo prezzo elevato rispetto alla Citroën AMI elettrica.

PRO
Qualità, design personale, attrezzature, prestazioni

CONTRO
Autonomia, prezzo elevato, specchietti retrovisori per schermo

Opel Corsa-e elettrica

L’Opel Corsa-e è la versione elettrica dell’Opel Corsa, un’auto con 136 CV di potenza e un’autonomia di 330 km tra le ricariche, più che sufficiente per un uso completamente sfogato in città e anche per fare qualche escursione fuori senza stress. L’Opel Corsa-e è il fratello gemello della Peugeot e-208 e della DS3 Crosback e-Tense, con i quali condivide piattaforma e meccanica.

Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Utility troverà nell’Opel Corsa un’alternativa all’Opel Corsa-e elettrica, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO

Silenzio di marcia, etichetta ZERO, comportamento in città

CONTRO
Prezzo molto alto per un utilitario

Renault ZOE elettrica

La Renault ZOE è un veicolo elettrico di estetica differenziata che nell’ultimo aggiornamento dichiara un’autonomia fino a 402 km. Ha cinque posti, un bagagliaio corretto e possibilità di equipaggiamento normali.

Sia Renault ZOE elettrico che Opel Corsa appartengono alla stessa categoria Utility, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, livelli di finitura e/o motorizzazioni.

PRO
Design esclusivo, prezzo rispetto ai rivali, autonomia

CONTRO
Prezzo senza noleggio della batteria non così competitivo, aspetto di alcune plastiche

Citroën AMI elettrica

Un quadriciclo leggero che può essere acquistato attraverso il sito web di Citroën e può essere guidato da quando aveva 15 anni. È economico e può essere la scusa ideale per non comprare uno scooter agli adolescenti. La Citroën AMI elettrica, più economica della Hyundai i10, è uno dei modelli più popolari nella sua categoria.

PRO
Prezzo, più sicuro di uno scooter, zero emissioni

CONTRO
Qualità, attrezzature, autonomia, prestazioni

Smart EQ ForTwo elettrico

La versione elettrica della Smart ForTwo lo rende l’arma definitiva in città. Con la sua minuscola carrozzeria biposto e i suoi 160 km di autonomia NEDC (circa 120 km reali) diventa un’alternativa urbana per una moto. La sua qualità interna e il suo design generale sono francamente attraenti. Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Urbano troverà nella Citroën AMI elettrica un’alternativa alla Smart EQ ForTwo elettrica, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO

Facilità di parcheggio, guida urbana, economia di manutenzione

CONTRO

Prezzo elevato per un biposto elettrico

Renault Twingo elettrico

Il Twingo elettrico si distingue per il suo motore da 83 CV e una batteria piccola ma sufficiente per gli spostamenti urbani di una grande maggioranza di utenti. È agile e la sua successiva propulsione non pone problemi nell’uso urbano, quindi è un’ottima opzione per le strade. Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Urbano troverà nella Citroën AMI elettrica un’alternativa alla Renault Twingo elettrica, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO
Prezzo, prestazioni corrette, quattro posti

CONTRO
Autonomia limitata, finestrini posteriori con apertura “a battuta”

Nissan Leaf elettrica

La Nissan Leaf è il decano delle auto elettriche al 100%. La sua attuale generazione offre un’autonomia massima fino a 385 km WLTP (realistico) grazie alla sua batteria da 62 kWh, anche se può equipaggiare batterie più piccole con un prezzo più stretto. Il formato dell’auto è un po’ strano, ma è pratico, comodo e silenzioso.

L’auto elettrica per eccellenza del secondo decennio degli anni 2000 è stata ora superata da molti dei suoi rivali perché la sua seconda generazione è, in realtà, un profondo restyling della prima Nissan Leaf, mantenendo uno dei suoi principali handicap: il raffreddamento ad aria del suo pacchetto di batterie.

La Nissan Leaf elettrica, più economica dell’Opel Astra, è uno dei modelli più popolari della sua categoria.

PRO

Silenzio di marcia, spazio interno, autonomia, attrezzature

CONTRO
Qualità di alcune materie plastiche, prezzo senza aiuti, tempo di ricarica

Citroën ë-C4 elettrica

La Citroën C4 ritorna dopo diversi anni di assenza con una carrozzeria a cinque porte con alcuni dettagli di ispirazione crossover, tra cui una maggiore altezza libera a terra e alcune protezioni di plastica. La sua meccanica elettrica offre 136 CV alimentati da 50 kWh di batteria.

La variante elettrica della compatta francese è una buona alternativa per coloro che cercano di fare il salto alla nuova mobilità con un veicolo che, pur conservando uno stile originale e personale, non è particolarmente sorprendente per essere un veicolo elettrico, quindi non si distingue dai suoi fratelli di gamma con motore termico.

Sia Citroën ë-C4 elettrico che Opel Astra ibrido appartengono alla stessa categoria Compact, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, livelli di finitura e/o motorizzazioni.

PRO
Design, versatilità

CONTRO
Dettagli di finitura

Auto elettriche berline

Tesla Model S elettrica

La Tesla Model S è la batteria elettrica con la maggiore autonomia in vendita in Spagna. Ha una potenza di 1.020 CV, trazione integrale, la più grande accelerazione sul mercato e un’autonomia fino a 600 km WLTP (realistico) grazie a una gigantesca batteria da 100 kWh.

La Tesla Model S elettrica è un’opzione all’interno delle marche premium, anche se se stai cercando un veicolo di questa classe, puoi anche optare per la Lexus ES ibrida.

PRO
Prestazioni di vertigini, silenzio di marcia, esclusività, estetica differenziata
CONTRO

Dettagli di finitura, design interno un po’ forzato dallo schermo

Audi e-tron GT elettrica

L’Audi e-tron GT si afferma come la seconda auto 100% elettrica del marchio. Nonostante la condivisione sia della piattaforma che della meccanica con la Porsche Taycan, Audi è riuscita a dotarla della propria personalità, diventando così un portento di lusso, sportività ed efficienza.

L’Audi e-tron GT arriva come la berlina elettrica di Audi e pronta a segnare un prima e un dopo nel marchio. Il suo design innovativo, le sue prestazioni e la sua autonomia lo rendono una scommessa sicura, anche se finché possiamo affrontare l’esborso che comporta.

L’Audi e-tron GT elettrica è un’opzione all’interno delle marche premium, anche se se stai cercando un veicolo di questa classe, puoi anche optare per l’Audi RS4 Avant.

PRO
Autonomia, design innovativo, prestazioni

CONTRO
Abitabilità interna, alcune finiture

Porsche Taycan elettrica

La Porsche Taycan è la prima auto elettrica pura prodotta da Porsche. Si tratta di una supercar di dimensioni leggermente inferiori a quelle di suo fratello Panamera e con prestazioni ancora superiori, a partire da due motori elettrici accoppiati ad due assi. La sua accelerazione di 0-100 km/h in 2,8 secondi è una prova eloquente di ciò che questo silenzioso missile terra-terra è in grado di fare.

Il cliente che vuole acquistare un veicolo del segmento Berlina Deportiva tra 50.000 e 100.000 € troverà nell’Audi SQ7 un’alternativa alla Porsche Taycan elettrica, che consideriamo il suo rivale più chiaro.

PRO
Prestazioni, tecnologia, solidità generale

CONTRO
Prezzo irraggiungibile per il comune dei mortali

Toyota Mirai

La Toyota Mirai è una delle scommesse più forti di Toyota grazie al suo sistema meccanico alimentato a idrogeno. Anche se è un’opzione al momento poco plausibile in Spagna, la verità è che ha numerose virtù disposte ad aprire la strada verso una nuova mobilità.

Sia Toyota Mirai che Opel Insignia Grand Sport appartengono alla stessa categoria Berlina, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, livelli di finitura e/o motorizzazioni.

PRO
Tempo di carica dell’idrogeno, comfort di guida

CONTRO
Prezzo elevato, uso estremamente limitato, poco feedback ai vostri comandi

Tesla Model 3 elettrica

La Tesla Model 3 è il primo modello “accessibile” del marchio Tesla, un elettrico puro con prestazioni da infarto e un interno minimalista presieduto da un gigantesco schermo centrale che controlla tutto.

La Tesla Model 3 elettrica ha una valutazione superiore alla Jaguar XE secondo i nostri esperti nonostante il suo prezzo di mercato.

PRO
Accelerazione da fermo, comportamento, esclusività

CONTRO
Dettagli di finitura, limitazione della rete di ricarica, tempi di consegna difficili da assumere

Auto elettriche SUV

Hyundai Ioniq 5

La Hyundai Ioniq 5 si afferma sul mercato come il primo membro della famiglia Ioniq, che cerca di affermarsi come una divisione unica ed esclusiva di auto elettriche. Il suo primogenito si distingue per il buon rapporto qualità prezzo e per essere all’avanguardia nella tecnologia con le ultime novità sul mercato, oltre che per offrire grande comfort.

Hyundai Ioniq 5 è un SUV 100% elettrico che nasce da zero per affermarsi come il primogenito della famiglia Ioniq, il cui obiettivo principale è affermarsi come un marchio di auto elettriche unico ed esclusivamente. Il suo più grande vantaggio è il suo buon rapporto qualità-prezzo con il quale vuole fare molti danni ai suoi rivali più diretti, così come la sua generosa dotazione tecnologica.

Tuttavia, l’azienda coreana lo ha descritto come un SUV anche se non ha molto a che fare con il concept. Né spicca particolarmente nelle sensazioni al volante, trattandosi di un’auto piuttosto asettica ma che presuppone un interessante comfort di marcia che, insieme alla sua silenziosità di guida elettrica, la rende un veicolo molto confortevole .

Confronta i punti salienti della Hyundai Ioniq 5 elettrica e della Opel Grandland Hybrid nel confronto diretto che ti offriamo. Sebbene il prezzo della Hyundai Ioniq 5 elettrica sia leggermente superiore a quello della Opel Grandland Hybrid, anche la sua valutazione generale è più alta, motivo per cui i nostri esperti la valutano più in alto.

PRO

Rapporto qualità prezzo, alto livello tecnologico, comfort

CONTRO

Difficile da classificare perché non sembra un SUV, guida poco comunicativa

Volvo XC40 Recharge Twin elettrica

L’opzione elettrica di Volvo si distingue per potenza, prestazioni e una batteria di generosa capacità. Le possibilità di equipaggiamento sono elevate e sebbene l’equipaggiamento di serie sia completo, diversi elementi sono offerti come optional per personalizzarlo a proprio piacimento.

Come se non bastasse, puoi dare un’occhiata al confronto tra la Volvo XC40 Recharge Twin elettrica e l’Audi Q3 per vedere quali sono i punti chiave di ogni modello. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV Compatti Premium troverà nell’Audi Q3 un’alternativa alla Volvo XC40 Recharge Twin elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Prestazioni, qualità delle finiture, corretta autonomia

CONTRO

Prezzo alto, peso eccessivo

Skoda Enyaq

La Skoda Enyaq è il primo crossover elettrico di Skoda. È costruito sulla piattaforma modulare VW per veicoli elettrici, il MEB, essendo cugino di modelli come il VW ID.4 Tanto spazio e un design accattivante, con grande autonomia e un prezzo molto equilibrato Vedi gamma e prezzi di Skoda Enyaq iV elettrico

La Skoda Enyaq iV si posiziona nella gamma Skoda come il primo modello 100% elettrico, mostrando buone capacità anche come minivan. Il suo rapporto qualità-prezzo lo posiziona come una delle opzioni più interessanti sul mercato, anche se non come la più economica.

Molto interessante anche il suo cast di motori , così come l’autonomia dichiarata, sufficiente a coprire percorsi urbani e, allo stesso tempo, affrontare i viaggi su strada. Naturalmente, l’Enyaq iV arriva per aprire la strada ai futuri modelli elettrici dell’azienda ceca.

Come se non bastasse, puoi dare un’occhiata al confronto tra la Skoda Enyaq iV elettrica e la Peugeot 5008 per vedere quali sono i punti chiave di ogni modello. Sia Skoda Enyaq iV che Peugeot 5008 elettriche appartengono alla stessa categoria Large SUV, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente seppur con evidenti differenze estetiche, allestimenti e/o motorizzazioni.

PRO

Progettazione, qualità costruttiva, varie opzioni elettriche

CONTRO

Dettagli di qualità, tempo di ricarica

Kia EV6 elettrica

L’EV6 è un’auto elettrica spettacolare che l’azienda sudcoreana commercializzerà solo con questo tipo di meccanica. Si distingue per il suo design futuristico e per gli interni spaziosi, anche se proprio quelle linee esterne molto personali potrebbero non piacere a tutti gli utenti. Scopri tutte le caratteristiche della Kia EV6 elettrica

Se vuoi analizzare più nel dettaglio le differenze e le somiglianze tra Kia EV6 elettrica e Peugeot 5008 , puoi farlo nel confronto diretto di entrambi i modelli. Sia la Kia EV6 elettrica che la Peugeot 5008 appartengono alla stessa categoria Large SUV, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente seppur con evidenti differenze estetiche, allestimenti e/o motorizzazioni.

PRO

Alta autonomia, motori potenti, design rischioso

CONTRO

Prezzi un po’ alti, dettagli di finitura, design rischioso

Audi Q4 elettrica

Il SUV elettrico compatto con carrozzeria dell’azienda tedesca è dotato di ottimi argomenti per catturare l’attenzione degli utenti, mettendo in evidenza il suo design esterno molto sorprendente e motori elettrici con un’autonomia fino a 519 km con una singola carica Scopri tutte le caratteristiche dell’Audi Q4 elettrico

Ricorda che abbiamo anche un confronto diretto tra Audi Q4 elettrica e Range Rover Evoque Hybrid in modo da poter verificare i vantaggi e gli svantaggi di ciascun modello. I clienti che desiderano acquistare un veicolo nel segmento dei SUV compatti premium troveranno nella Range Rover Evoque Hybrid un’alternativa all’Audi Q4 elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Autonomia, design, qualità delle finiture

CONTRO

Prezzi, costose attrezzature opzionali

Lexus UX300e

La prima Lexus elettrica prodotta in serie si è rivelata un SUV compatto che racchiude tutto il buon know-how di Lexus condensato in una carrozzeria di medie dimensioni alimentato da un impianto elettrico con 204 CV di potenza e un’autonomia reale di circa 250 km. consulta qui tutti i dati della Lexus UX300e elettrica

La Lexus UX300e è un C-SUV 100% elettrico dotato di un sistema di propulsione da 204 CV che gli consente di offrire prestazioni sufficienti per l’uso quotidiano, rappresentando un’ottima opzione per gli utenti più esigenti in termini di design, qualità delle finiture o tecnologia di sicurezza, anche se il suo spazio interno non è dei migliori

Confronta i punti salienti della Lexus UX300e elettrica e della Mercedes GLA nel confronto diretto che ti offriamo. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV Compatti Premium troverà nella Mercedes GLA un’alternativa alla Lexus UX300e elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara

PRO

Design, qualità, guida fluida

CONTRO

Prestazioni elettriche, autonomia, prezzo

Mercedes elettrica EQA

La versione 100% elettrica della GLA si distingue per alcuni dettagli estetici, soprattutto sul frontale, che la differenziano dal resto della gamma. Grazie alla batteria da 66,5 kWh di capacità, può percorrere circa 424 km con una singola carica. Verifica tutte le caratteristiche della Mercedes EQA elettrica

Potete consultare il nostro confronto dedicato tra la Mercedes elettrica EQA e la BMW X2 Hybrid per scoprire quali sono le loro principali somiglianze e anche le loro principali differenze. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV compatti Premium troverà nella BMW X2 Hybrid un’alternativa alla Mercedes elettrica EQA, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Buone prestazioni, dotazioni, sufficiente autonomia

CONTRO

Prezzo molto alto, opzioni costose

Volvo C40 Recharge

Volvo continua a scommettere molto sulle auto elettriche e la prova di ciò è la nuova Volvo C40 Recharge. Nonostante condivida numerosi elementi con il fratello della gamma, la XC40, la C40 è postulata come la prima auto elettrica del marchio prodotta da zero. Se sei interessato puoi dare un’occhiata a tutte le informazioni sulla Volvo C40 Recharge elettrica

La Volvo C40 Recharge arriva come il primo modello 100% elettrico dell’azienda svedese concepito da zero. Ora troviamo un design da coupé più sportivo, con le qualità a cui il marchio ci ha abituato e prestazioni più che sufficienti, anche se ci manca un’estetica più differenziata della XC40, soprattutto considerando che entrambi sono, presumibilmente, modelli diversi.

Come se non bastasse, puoi dare un’occhiata al confronto tra la Volvo C40 Recharge elettrica e la Volvo XC40 per vedere quali sono i punti chiave di ogni modello. Sia la Volvo C40 Recharge elettrica che la Volvo XC40 appartengono alla stessa categoria dei SUV Compatti Premium, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente anche se con evidenti differenze estetiche, allestimenti e/o motorizzazioni.

PRO

Design, qualità, vantaggi

CONTRO

Tecnologia un po’ indietro rispetto alla concorrenza, poca differenziazione con la XC40 pur essendo “un altro modello”

BMW iX3

La BMW iX3 è la versione 100% elettrica della BMW X3. Ci è voluto molto tempo per arrivare, ma grazie al lavoro svolto dal marchio, è un’ottima opzione all’interno del segmento dei SUV medi elettrici, godendo anche dell’etichetta DGT ZERO. Se sei interessato puoi dare un’occhiata a tutte le informazioni sulla BMW iX3 elettrica

Pertanto, l’iX3 rappresenta l’opzione elettrica di BMW all’interno del mercato dei D-SUV, offrendo un’autonomia elettrica più che notevole che, senza dubbio, è uno dei suoi punti di forza. Come in tutte le auto elettriche, la fluidità di guida è fuori di ogni dubbio, qualcosa che viene amplificato in un modello di marca premium che offre anche molto equipaggiamento e spazio interno.

Se vuoi analizzare più nel dettaglio le differenze e le somiglianze tra la BMW iX3 elettrica e la Range Rover Evoque , puoi farlo nel confronto diretto di entrambi i modelli. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV compatti Premium troverà nella Range Rover Evoque un’alternativa alla BMW iX3 elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Design, dotazioni di serie, gamma elettrica

CONTRO

Prezzo, solo trazione posteriore

Audi Q4 Sportback elettrica

Il SUV elettrico compatto Coupé con carrozzeria dell’azienda tedesca è dotato di ottimi argomenti per catturare l’attenzione degli utenti, mettendo in evidenza il suo design esterno molto sorprendente e motori elettrici con un’autonomia fino a 520 km con una singola carica Scopri tutte le caratteristiche dell’Audi Sportback elettrico Q4

Affinché tu possa valutare meglio le differenze e le somiglianze tra l’ Audi Q4 Sportback elettrica e la Mercedes GLB , hai a tua disposizione il nostro eccezionale confronto in cui puoi farlo in modo rapido e semplice. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV Compatti Premium troverà nella Mercedes GLB un’alternativa all’Audi Q4 Sportback elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Autonomia, design, qualità delle finiture

CONTRO

Prezzi, costose attrezzature opzionali

Kia e-Niro

La Kia e-Niro è tecnicamente la stessa vettura della Hyundai IONIQ elettrica, con la quale condivide piattaforma e meccanica, ma in questo caso in un formato SUV un po’ più spazioso e allo stesso tempo più corto. Ha un’autonomia fino a 455 km in WLTP (realistico) che è un vero record, grazie alle sue batterie da 64 kWh. Scopri tutte le caratteristiche della Kia e-Niro elettrica

Con un massimo di 12 mesi e meno di 2.000 km hai una Kia e-Niro elettrica più economica da stock/km0 allo stesso livello di equipaggiamento, ma hai anche una Kia e-Niro elettrica noleggiata da € 541 o anche come opzione più economica per avere un’auto, una Kia e-Niro elettrica usata .

Questo crossover coreano è un C-SUV elettrico al 100% che è la terza alternativa di mobilità all’interno della gamma Niro dopo Niro HEV e Niro PHEV. Con un design praticamente identico a quello dei suoi fratelli di gamma, si distingue per il suo carico tecnologico e, soprattutto, per avere uno dei sistemi di propulsione elettrica più efficienti sul mercato.

Confronta i punti salienti della Kia e-Niro elettrica e della Opel Grandland Hybrid nel confronto diretto che ti offriamo. Tra i modelli più apprezzati del segmento troviamo la Kia e-Niro elettrica, sebbene anche la Opel Grandland Hybrid sia una delle opzioni più apprezzate.

PRO

Alta autonomia, pratico formato urbano e familiare

CONTRO

Prezzo alto, come tutte le elettriche

Tesla Model Y

La Tesla Model Y è la versione SUV della Tesla Model 3, un veicolo 100% elettrico, minimalista e con 2 piccoli sedili ausiliari nel bagagliaio. Promette prestazioni da infarto, grande autonomia e gode della rete di caricatori che Tesla ha installato in tutta Europa, conferendogli un vantaggio comparativo rispetto ad altri rivali ugualmente elettrici. Puoi controllare qui tutti i dati della Tesla Model Y elettrica

Se stai cercando un SUV compatto a 7 posti ci sono molte opzioni sul mercato, ma se vuoi anche che la sua propulsione sia 100% elettrica, allora dovrai optare per il produttore americano, che offre un’alternativa in la Model Y, oggi unica oggi.

Affinché tu possa valutare meglio le differenze e le somiglianze tra la Tesla Model Y elettrica e la DS7 Crossback Hybrid , hai a tua disposizione il nostro eccezionale confronto in cui puoi farlo in modo rapido e semplice. Sia la Tesla Model Y elettrica che la DS7 Crossback Hybrid appartengono a marchi premium, ci viene garantito un livello di finiture.

PRO

Prestazioni, autonomia

CONTRO

Qualità generale bassa, gestione dello schermo centrale come unico cruscotto e centro di controllo

Volkswagen ID.4 elettrica

Un’auto elettrica molto completa e interessante che può essere acquistata con vari motori e batterie. Nel migliore dei casi si possono percorrere 522 km con una sola carica. Tutte le versioni si contraddistinguono per la dotazione completa e per un interessante rapporto qualità-prezzo, puoi consultare tutti i dati della Volkswagen ID.4 elettrica qui

Con un massimo di 12 mesi e meno di 2.000 km hai una Volkswagen ID.4 elettrica di serie/km0 più economica allo stesso livello di equipaggiamento, ma hai anche una Volkswagen ID.4 elettrica a noleggio da € 683 o anche come opzione più economica per avere un’auto, una Volkswagen ID.4 elettrica di seconda mano .

Ti offriamo anche un confronto diretto tra Volkswagen ID.4 elettrica e Peugeot 5008 in modo da poter analizzare le somiglianze e le differenze tra di loro. Il cliente che desidera acquistare un veicolo del segmento Large SUV troverà nella Peugeot 5008 un’alternativa alla Volkswagen ID.4 elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Design, attrezzatura, rapporto qualità-prezzo

CONTRO

Consumi sensibili, salto di prezzo tra gli allestimenti

MG Marvel R elettrica

L’MG Marvel R si distingue per essere un SUV 100% elettrico di origine cinese che vuole cambiare le regole del gioco in Europa. Con un’estetica rivoluzionaria, interni carichi delle ultime tecnologie e un’autonomia di 370 chilometri secondo il ciclo WLTP, la Marvel R si presenta come un’opzione molto allettante a un prezzo altamente competitivo. Scopri tutte le caratteristiche della MG Marvel R elettrica

Puoi consultare il nostro confronto dedicato tra la MG Marvel R elettrica e la Opel Grandland Hybrid per scoprire quali sono le loro principali somiglianze e anche le loro principali differenze. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV Compatti troverà nell’Opel Grandland Hybrid un’alternativa alla MG Marvel R elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Prezzo, autonomia, tecnologia

CONTRO

Design interno ed esterno che ricorda altri marchi, qualità degli interni, solo un’opzione meccanica

DFSK Seres 3

Il DFSK Seres 3 si presenta sul mercato come un SUV cinese elettrico al 100% molto interessante. Grazie ad un rapporto qualità-prezzo difficile da battere, possiamo godere di un’auto economica date le sue condizioni e con prestazioni più che accettabili. Oltre ad avere un’autonomia di 329 chilometri. Controlla tutte le caratteristiche del DFSK Seres 3 elettrico

Ti offriamo anche un confronto diretto tra il DFSK Seres 3 elettrico e l’Opel Grandland Hybrid in modo da poter analizzare le somiglianze e le differenze tra loro. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV compatti troverà nell’Opel Grandland Hybrid un’alternativa al DFSK Seres 3 elettrico, che consideriamo il suo rivale più chiaro

PRO

Rapporto qualità prezzo, caratteristiche più che sufficienti

CONTRO

Qualità delle finiture, senza fari a LED

Jaguar i-Pace

La Jaguar i-Pace è il pioniere dei grandi SUV di lusso al 100% elettrici. L’impegno di Jaguar è ​​quello di offrire prestazioni da infarto, accelerazione fulminea con una potenza di 400 CV e trazione 4×4 concentrata interamente sulla strada con interni spaziosi, ben costruiti e totalmente silenziosi. La sua batteria da 90 kWh gli offre un’autonomia di 480 km WLTP (realistico). Scopri tutte le caratteristiche della Jaguar I-Pace elettrica

Hai anche la Jaguar I-Pace elettrica disponibile in diverse modalità di acquisto, come la Jaguar I-Pace elettrica a noleggio a partire da € 1.214 o tutte le opzioni Jaguar I-Pace elettriche di seconda mano che ti offriamo, inclusa una Jaguar I- Ritmo Passo elettrico di serie/km0 fino a 12 mesi e meno di 2000 km.

Il SUV elettrico di Jaguar è ​​un veicolo progettato per essere elettrico al 100% da zero . Questo significa che non ha versioni termiche e che tutta la sua struttura è stata ottimizzata per alloggiare le batterie sotto il pavimento e sfruttare al meglio lo spazio interno che solo un’auto elettrica può offrire.
Questo gli conferisce un vantaggio importante rispetto ai modelli concorrenti che sono stati “elettrificati” da una piattaforma inizialmente progettata per la meccanica a benzina e che non consente più la stessa ottimizzazione dello spazio interno.

Ricorda che abbiamo anche un confronto diretto tra Jaguar I-Pace elettrica e BMW X5 in modo da poter verificare i vantaggi e gli svantaggi di ciascun modello. Secondo i nostri esperti, la Jaguar I-Pace elettrica ha una valutazione superiore alla BMW X5 nonostante il suo prezzo di mercato

PRO

Silenziosità di marcia, prestazioni, comportamento, tocco al volante, spaziosità e comfort, progettata da zero come un’auto elettrica

CONTRO

il lusso ha un prezzo

Ford Mustang Mach-e

La Ford Mustang Mach-e è un evento in sé, a cominciare dal suo nome commerciale. Il secondo membro della famiglia Mustang non è una coupé d’alta quota, ma una sorta di SUV-crossover 100% elettrico con oltre 400 chilometri di autonomia. Vedi gamma e prezzi della Ford Mustang Mach-e elettrica

Confronta i punti salienti della Ford Mustang Mach-e elettrica e della Peugeot 5008 nel confronto diretto che ti offriamo. La Ford Mustang Mach-e elettrica ha una valutazione superiore alla Peugeot 5008 secondo i nostri esperti nonostante il suo prezzo di mercato.

PRO

Design personale, tecnologia di guida, autonomia

CONTRO

Nome troppo fantasioso, interni troppo semplicistici

Audi e-tron

L’Audi e-tron è la prima auto elettrica al 100% di Audi, un SUV di grandi dimensioni (tra la Q5 e la Q7) che compete con la Jaguar i-Pace e la Tesla Model X nella gamma di veicoli elettrici premium di grandi dimensioni Vedi gamma e Audi e -Tron prezzi elettrici

Ricorda che hai anche un’Audi e-tron elettrica a noleggio a partire da € 1.004 e altre opzioni di acquisto come un’interessante Audi e-tron elettrica da stock/km0 per un massimo di 12 mesi e non più di 2000 km, o l’opzione più economica, l’ usato Audi e-tron elettrico .

Ricorda che abbiamo anche un confronto diretto Audi e-tron electric vs Aston Martin DBX in modo da poter verificare i vantaggi e gli svantaggi di ciascun modello. Il cliente che desidera acquistare un veicolo del segmento SUV Large Premium troverà nell’Aston Martin DBX un’alternativa all’Audi e-tron elettrica, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Autonomia, qualità delle finiture

CONTRO

Prezzi, autonomia rispetto ai modelli a combustione

Mercedes EQC

La Mercedes EQC è la versione 100% elettrica di una Mercedes GLC che include profonde revisioni estetiche ma condivide la stessa piattaforma. Con una potenza di 408 CV e un’autonomia massima di 416 km, l’EQC è un veicolo di lusso ad altissime prestazioni con cui puoi viaggiare con una buona pianificazione. Se sei interessato puoi dare un’occhiata a tutte le informazioni sul Mercedes EQC elettrico

Come se non bastasse, puoi dare un’occhiata al confronto tra la Mercedes EQC elettrica e la Volkswagen Touareg per vedere quali sono i punti chiave di ogni modello. Il cliente che desidera acquistare un veicolo del segmento SUV Large Premium troverà nella Volkswagen Touareg un’alternativa alla Mercedes elettrica EQC, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PROPerformance, silenziosità, sensazione di lusso

CONTRO

Pedana termica per auto di peso molto elevato che impedisce di sfruttare appieno le possibilità di un’auto elettrica

Tesla Model X

La Tesla Model X è la versione SUV della berlina Model S, con la quale condivide piattaforma e meccanica. Ha una batteria da 100 kWh (la stessa della Model S) e un’autonomia massima fino a 565 WLTP (realistica) che la pone ai vertici del mercato dei SUV elettrici. Con una potenza fino a 612 CV e 4 ruote motrici, questo veicolo è capace di un’accelerazione quasi incredibile. Scopri tutte le caratteristiche della Tesla Model X elettrica

Ricorda che abbiamo anche un confronto diretto tra Tesla Model X elettrica e Maserati Levante in modo da poter verificare i vantaggi e gli svantaggi di ciascun modello. La Tesla Model X elettrica, nonostante sia più costosa della Maserati Levante, è più popolare tra gli acquirenti di questo tipo di veicolo.

PRO

Prestazioni di Formula 1, guida silenziosa

CONTRO

Qualità migliorabili, porte posteriori assurde, peso elevato

Hyundai Nexo

La Hyundai Nexo è la prima vettura prodotta a idrogeno. Si muove attraverso un motore elettrico, ma la sua energia proviene da una cella a combustibile che converte idrogeno e aria in elettricità più acqua, quindi invece di collegarsi, deve fare rifornimento di idrogeno in una linea idroelettrica (cosa che praticamente non esiste in Spagna) . Se sei interessato puoi dare un’occhiata a tutte le informazioni sulla Hyundai NEXO Fuel Cell

Ricorda che abbiamo anche un confronto diretto Hyundai NEXO Fuel Cell vs Peugeot 5008 in modo da poter verificare i vantaggi e gli svantaggi di ciascun modello. Il cliente che desidera acquistare un veicolo nel segmento dei SUV di grandi dimensioni troverà nella Peugeot 5008 un’alternativa alla Hyundai NEXO Fuel Cell, che consideriamo la sua rivale più chiara.

PRO

Tecnologia all’avanguardia, velocità di rifornimento equivalente alla benzina, utilizzo identico a un elettrico

CONTRO

Non ci sono idrolinee, quindi non è possibile fare rifornimento

Audi e-tron Sportback

L’Audi e-tron Sportback si siede come la versione del corpo del coupé dell’Audi e-tron convenzionale. Nonostante sulla carta troviamo praticamente le stesse auto, la verità è che questa variante offre un design più accattivante e sportivo, migliorando leggermente l’autonomia grazie alla sua aerodinamica più elaborata. Se sei interessato puoi dare un’occhiata a tutte le informazioni sull’Audi E-Tron Sportback elettrica

Affinché tu possa valutare meglio le differenze e le somiglianze tra l’ Audi E-Tron Sportback elettrica e la Bentley Bentayga , hai a tua disposizione il nostro eccezionale confronto in cui puoi farlo in modo rapido e semplice. Sebbene l’Audi E-Tron Sportback elettrica abbia un prezzo inferiore rispetto alla Bentley Bentayga, i nostri esperti valutano la Bentley Bentayga più alta.

PRO

Estetica sportiva, migliore autonomia, finiture di qualità, comfort di marcia

CONTRO

Prezzo, meno spazio per gli occupanti dei sedili posteriori

BMW iX elettrica

BMW continua ad ampliare la sua famiglia di auto elettriche con la nuova BMW iX, un SUV 100% elettrico che si propone di aprire una nuova strada. Ed è che l’azienda bavarese utilizza una serie di elementi che cercano di differenziare completamente la sua nuova progenie dal resto della gamma. Puoi controllare qui tutti i dati della BMW iX elettrica

Ti offriamo anche un confronto diretto tra la BMW iX elettrica e la Land Rover Discovery in modo da poter analizzare le somiglianze e le differenze tra loro. Sia la BMW iX elettrica che la Land Rover Discovery appartengono alla stessa categoria dei SUV Large Premium, sono opzioni di acquisto rivolte allo stesso utente, seppur con evidenti differenze estetiche, allestimenti e/o motorizzazioni.

PRO

Tecnologia, comfort, qualità delle finiture, vantaggi

CONTRO

Prezzo, design forse troppo diversi

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
SUV piccoli

SUV piccoli: i migliori del 2023

Auto ibride plug-in

Auto ibride plug-in: il meglio del 2023