in

BMW i7 2022: la nuova super berlina

BMW ha già annunciato il prezzo e le chiavi principali della nuova i7, la nuova super berlina che arriverà in Spagna entro la fine dell’anno.

La nuova BMW Serie 7 sarà ufficialmente disponibile nelle concessionarie spagnole da dicembre di quest’anno.

L’ammiraglia nel segmento delle berline dell’azienda tedesca inizierà il suo nuovo viaggio commerciale nel nostro mercato con l’interessante e moderna versione i7 xDrive60, una delle varianti con tecnologia di propulsione elettrica al cento per cento confermata per questa vettura.

All’interno della gamma Serie 7, ci saranno anche versioni ibride plug-in e altre con motori a combustione.

Nello specifico, il prezzo ufficiale per la Spagna della nuova BMW i7 xDrive60 è il seguente: 137.900 euro. Per questa versione prettamente elettrica sono annunciati una potenza totale di 400 kW (544 CV) e un’autonomia nel ciclo di omologazione WLTP di circa 625 chilometri.

In termini di prestazioni, l’azienda tedesca dichiara un tempo di accelerazione da 0 a 100 km / h in circa 4,5 secondi.

Nella gamma i7, per tutto il 2023 ci sarà una versione ancora più potente ed esclusiva che risponderà al nome di i7 M70 xDrive, la cui potenza totale combinata è stimata in 485 kW (660 CV). Per quanto riguarda quest’ultima variante, il costruttore di Monaco, per il momento, non ha annunciato dati specifici sull’autonomia. Nel caso di questa versione più potente, si prevede di scendere dalla barriera di quattro secondi nel suo “sprint” da 0 a 100 km / h.

Con una lunghezza di 5,31 m, per la BMW i7 viene annunciata una capacità di carico nel bagagliaio fino a 500 litri. Tra alcuni dei suoi dettagli tecnici più rilevanti, vale la pena menzionare l’incorporazione di una batteria agli ioni di litio da 101,7 kWh posta in posizione centrale sotto il pavimento del veicolo. Questo accumulatore di energia può essere collegato sia alla corrente alternata che alle prese continue più veloci e ultraveloci (con una velocità di potenza/carica fino a 195 kW).

Fedele alla natura premium ed esclusiva di questa vettura, incorpora equipaggiamenti con più sistemi e dispositivi in termini di tempo libero, comfort a bordo e sicurezza. Per quanto riguarda quest’ultima sezione di sicurezza, questo veicolo può offrire fino a un livello 3 di guida autonoma e di serie, in tutti i casi, incorpora l’avviso di collisione in avanti (con frenata automatica) e l’assistente di parcheggio automatico, mentre opzionalmente e, a seconda dei mercati, è possibile aggiungere l’assistente di guida della corsia, navigazione attiva, assistente automatico dei limiti di velocità, controllo del percorso, riconoscimento dei semafori e assistente di manovra, tra gli altri.

Le rivali naturali della BMW i7 sul mercato sono altre super berline elettriche come la Tesla Model S e la Mercedes EQS, senza dimenticare, ovviamente, la Porsche Taycan.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Scoobic eBox: il nuovo “scooter elettrico” per i corrieri Nacex

Le nuove auto e SUV 2022, classificate dalla più sicura