Bmw sostiene l’arte con Bmw Art Car

Dal lontano 1975 il marchio BMW si mostra sensibile al mondo dell’arte, proponendo ad artisti di personalizzare un proprio modello in produzione, a scopo commerciale ed a sostegno di un settore, quello dell’arte, che ha sempre bisogno di incentivi per poter sopravvivere.

L’iniziativa ognanizzata da oltre trent’anni è stata ribattezzata ed hanno lavorato al suo successo artisti di fama internazionale fra cui Andy Warol, David Hockney, Jenny Holzer, Roy Lichtenstein, Frank Stella, Robert Rauschenberg ed Alexander Calder.

Il 2010 vede la scelta cadere su , artista Statunitense di fama internazionale al pari dei sui predecessori del .

Un progetto ipotetico non è ancora stato divulgato, ma quasi sicuramente l’idea presentata farà parlare tutti i media essendo l’arte di provocatoria ed estrema.

Fonte foto:carbodydesign

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Forte Koup, a New York la prima Kia a due porte

Patente a punti ritirati dal 2003 58 milioni di punti