in

BMW X1 2023: il nuovo SUV anche con versione elettrica

Il SUV compatto X1 fa già il salto alla sua terza generazione. E in che modo. Più attraente che mai, più tecnologico e, per la prima volta, con un sistema di propulsione completamente elettrico. Se prima ci piaceva…, ora molto di più.

La produzione e la ricezione degli ordini per la terza generazione della BMW X1 che inizierà a essere consegnata a ottobre è già iniziata..

La nuova consegna del veicolo tedesco adotta il design delle ultime realizzazioni del marchio, con la calandra molto più grande e prominente, così come gruppi ottici più profilati o passaruota marcati e in una forma più quadrata.

Non cresce in modo significativo nelle dimensioni (53 mm di lunghezza e 22 mm di passo), ma la sensazione di abitabilità interna è maggiore, con un design dell’abitacolo ispirato anche alla famiglia iX.

Già all’interno, la nuova BMW X1 annuncia uno spazio maggiore, tra cui ora 3 sedili pieni nella zona posteriore, i cui schienali possono essere divisi in proporzione 40:20:40 e, a seconda della finitura, possono anche scorrere orizzontalmente.

Con questo, la capacità del bagagliaio può ora aumentare la sua capacità, partendo da un minimo di 540 litri e raggiungendo un massimo di 1.600 litri (490 nell’elettrico e nel PHEV).

I sedili sono ora pubblicizzati con una posizione più alta, mentre tutti i comandi e gli schermi sono stati ridisegnati. Di serie, la nuova generazione del SUV arriverà con il sistema di navigazione BMW Maps, volante sportivo in pelle, climatizzatore automatico bi-zona, sensore pioggia, quattro porte USB-C, due prese di corrente da 12V e numerosi sistemi di assistenza alla guida..

BMW X1 2023: LE SUE VERSIONI MECCANICHE

La cosa più notevole in questa nuova generazione è l’arrivo nella gamma di una versione completamente elettrica chiamata iX1. Sia questo che gli ibridi plug-in arriveranno un po ‘più tardi, alla fine dell’anno. Il 100% elettrico si chiama iX1 xDrive30 e ha due motori elettrici (uno per ogni asse) e 313 CV, con una velocità massima di 180 km / h e un’autonomia da 413 a 438 km.

Gli ibridi plug-in PHEV si chiamano X1 xDrive25e e X1 xDrive 30e combinando un motore a benzina a 3 cilindri (1,5 litri da 136/150 CV) con il motore elettrico integrato (109/177 CV) insieme a una scatola Steptronic a 7 rapporti. Le somme di potenze di ciascuno sono rispettivamente 245 CV e 326 CV. L’autonomia solo in elettrico raggiunge tra i 78 e gli 89 km. Per dopo lanceranno anche versioni mild-hybrid di 48V.

Ma i primi che stanno per raggiungere il mercato sono quelli della combustione, uno della benzina e un altro diesel. Si chiamano X1 sDrive 18i e X1 sDrive 18d. Il primo impiega l’unità a 3 cilindri del PHEV con 136 CV e il secondo è un quattro cilindri con 2 litri e 150 CV.

La nuova BMW X1 sarà prodotta nello stabilimento BMW di Ratisbona. Dinamicamente, inoltre, promette grandi sensazioni, incorporando di serie un differenziale a slittamento limitato, oltre ad aggiungere ulteriori novità, come un sistema frenante integrato o lo smorzamento opzionale che modifica l’altezza dell’asse anteriore. Il sistema di sospensioni adattive M opzionale regola anche la rigidità del telaio, lo sterzo sportivo e abbassa l’altezza del SUV di 15 millimetri.

La quinta generazione della tecnologia BMW eDrive include anche una tecnologia di ricarica ad alta efficienza che presenta il software di ricarica avanzato presente anche nella BMW i7 e una batteria ad alta tensione a forma piatta installata nel sottoscocca del veicolo, la cui alta densità di energia fornisce all’auto un’autonomia di 413 – 438 chilometri.

I PREZZI DELLA BMW X1 DI NUOVA GENERAZIONE

  • X1 sDrive 18i: 41.700 euro
  • X1 sDrive 18d: 40.900 euro
  • X1 xDrive 25e: 51.900 euro
  • X1 xDrive 30e: 54.900 euro
  • iX1: 54.900 euro (elettrico)

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Hyundai N Vision 74: l’auto sportiva con batteria a idrogeno

Tutte le nuove vetture Alfa Romeo fino al 2027