in

Cambiare una Tesla Model 3 con una Model Y: Un’Esperienza Complicata dai Licenziamenti di Tesla

Cambiare una Tesla Model 3 con una Model Y: Un’Esperienza Complicata dai Licenziamenti di Tesla

Desideravamo lavorare con il nuovo Tesla Center di South Burlington, Vermont, che si trova a circa un’ora e venti minuti di auto da noi. Tuttavia, questo centro non gestisce ancora i resi dei leasing o le consegne di nuove auto.

Il team di South Burlington non sapeva quando avrebbero iniziato a gestire queste operazioni, dicendoci che “potrebbero essere settimane o mesi”. Anche il team del servizio clienti di Las Vegas non aveva risposte. Chi sa davvero cosa succede?

Di conseguenza, abbiamo dovuto fare come molti altri abitanti del Vermont, ossia guidare per cinque ore fino al Tesla Center di Paramus, New Jersey.

Questo perché il New Hampshire non ha un Tesla Center e il Massachusetts non permette il ritiro di auto da parte di residenti di altri stati.

Problemi con l’App di Leasing

Il processo di leasing attraverso l’app di Tesla non è stato affatto positivo.

L’app suggeriva una data di consegna che non potevamo rispettare, poiché guidare fino al New Jersey e ritorno in un giorno richiede 12 ore. Abbiamo provato ripetutamente a contattare il servizio clienti di Tesla per fare accordi alternativi, ma nessuno rispondeva al telefono. Una registrazione automatica diceva: “Ci prendiamo cura di te” e poi riattaccava. Una vera perdita di tempo.

Cancellazioni e Riprogrammazioni

Tesla ha poi cancellato il nostro ordine perché non potevamo confermare la data di consegna sull’app (e non riuscivamo a parlare con un umano al telefono, via email o messaggio, poiché la compagnia era a corto di personale). Prima dei licenziamenti, lavoravamo con un consulente di fedeltà di proprietà basato a Fremont, ma questa persona ha smesso di risponderci quando sono iniziati i tagli. Alla fine, il consulente si è fatto vivo tramite messaggio, scusandosi e rimettendo il Model Y nel nostro account.

Abbiamo dovuto ricominciare il processo di leasing e compilare la domanda di finanziamento sull’app, che è rimasta in sospeso per giorni. Abbiamo chiamato di nuovo Tesla e questa volta abbiamo parlato con un rappresentante del servizio clienti di Las Vegas, che ci ha chiesto di ripresentare la domanda da capo. Un’operazione frustrante, ma necessaria.

Aggiustamenti dell’Ultimo Minuto

La domanda di finanziamento è rimasta non approvata fino alla notte prima del nostro appuntamento per il ritiro del Model Y a Paramus. Il rappresentante del servizio clienti ha spiegato che il dipartimento finanziario era sotto pressione a causa della nuova offerta di finanziamento al 0,99% sui Model Y. Il rappresentante di Las Vegas ci ha consigliato di chiamare Paramus la mattina seguente per spiegare che non potevamo venire poiché la nostra domanda non era ancora stata approvata.

Ci siamo svegliati presto quella mattina per vedere che l’approvazione era arrivata durante la notte. Abbiamo provato a completare la transazione sull’app, ma abbiamo continuato a ricevere un messaggio di errore. Un incubo silenzioso.

Intervento del Servizio Clienti

Dato che avevamo ottenuto l’approvazione, siamo partiti in fretta per il New Jersey. Mentre eravamo in Massachusetts, un rappresentante del servizio clienti di Las Vegas ci ha chiamato rispondendo ai nostri messaggi disperati. Abbiamo spiegato che l’approvazione era arrivata alle 1:30 del mattino, e il rappresentante ha detto: “Sì, stanno lavorando molte ore per tenere il passo, sono sopraffatti”.

Il rappresentante ha accettato i termini del leasing al posto nostro, con il nostro permesso, e finalmente siamo riusciti a completare il processo sull’app. Una conversazione che abbiamo avuto con il rappresentante:

Noi: I licenziamenti vi hanno lasciati sotto organico? Ha influenzato il morale?

Rappresentante del servizio clienti Tesla: [silenzio] Uhm… questa è una linea registrata.

Noi: Quindi prendiamo questo come un sì.

Rappresentante: [risata nervosa]

Esperienza al Tesla Center

Effetti dei Licenziamenti sul Personale

Siamo arrivati per il nostro appuntamento alle 15:00. I rappresentanti del Tesla Center sono stati molto aperti riguardo agli effetti dei licenziamenti e hanno voluto che condividessimo quanto segue:

“Siamo stati lasciati soli qui [senza licenziamenti] perché siamo un centro di distribuzione importante. Ma Springfield [NJ] è stato spazzato via. A volte alcuni di noi vanno lì per aiutare.”

“Vogliamo che si sappia che il morale è basso. Siamo sovraccarichi di lavoro e sotto organico, e ci sentiamo tristi per i nostri amici e colleghi che hanno perso il lavoro. È stato davvero, davvero brutto.”

Scambio di Veicoli

Lo scambio in persona tra la Model 3 e la Model Y è stato senza intoppi e la persona che ci ha assistito è stata eccellente. In effetti, ogni persona con cui abbiamo avuto a che fare è stata utile e competente una volta riusciti a contattarla. Purtroppo, semplicemente non ce ne sono abbastanza.

Impatto dei Licenziamenti

Abbiamo deciso di spendere ancora una volta i nostri risparmi duramente guadagnati per Tesla. Tuttavia, i licenziamenti voluti da Elon Musk hanno reso l’intero processo stressante e spiacevole a causa della carenza di personale. Questi licenziamenti non solo hanno influenzato il morale, ma hanno anche seriamente compromesso la qualità del servizio clienti e, di conseguenza, l’esperienza complessiva del cliente.

Il personale Tesla con cui abbiamo avuto a che fare è composto da professionisti che si trovano in una situazione difficile, cercando di fare del loro meglio con risorse limitate. Non è colpa loro.

Un’Esperienza Diversa

Ritirare la Model Y avrebbe dovuto essere un momento di celebrazione, come è stato tre anni fa con la Model 3. All’epoca, scrivemmo della meravigliosa esperienza e, con nostra grande soddisfazione, Elon ritwittò la nostra storia. Questa volta, ci sentiamo esausti, tristi e delusi.

“I licenziamenti sono sempre brutali, ma l’ultima ondata di licenziamenti in Tesla è stata particolarmente brutale. Alcuni dipendenti hanno fatto lunghi viaggi per scoprire che i loro accessi erano stati revocati, altri hanno lavorato interi turni solo per scoprire, una volta tornati a casa, di aver ricevuto un’email personale che li licenziava. Alcuni sono stati licenziati per dare un esempio al loro team e al loro capo per aver resistito a ulteriori licenziamenti. Per quelli rimasti, vedere i propri amici trattati così mina la fiducia nel datore di lavoro. Questo è quando il morale aziendale subisce un vero colpo.”

“Poi, i tuoi amici trovano altri lavori e ti parlano di condizioni migliori dove possono ancora contribuire alla missione di accelerare l’energia sostenibile senza un CEO tiranno. Questo crea un ulteriore colpo al morale e una fuga prolungata di talenti.”

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Tesla Lancia il Nuovo Colore “Lunar Grey” da 2.500 € su Model S e Model X

Tesla Lancia il Nuovo Colore “Lunar Grey” da 2.500 € su Model S e Model X

Futuri Modelli Alfa Romeo: Stellantis e i nuovi Piani per Alfa Romeo

Futuri Modelli Alfa Romeo: Stellantis e i nuovi Piani per Alfa Romeo