in

Citroën C4 X 2022: il nuovo SUV 100% elettrico

Citroën ha appena presentato la sua tanto attesa C4 X, un nuovo SUV che sarà prodotto a Villaverde (Madrid) e che inizierà la sua commercializzazione da questo autunno. Ti diamo tutti i dettagli!

È ufficiale: Citroën svela definitivamente tutti i dati e le foto della sua nuova C4 X, un nuovo crossover che il marchio lancia sul mercato con l’obiettivo di diventare un’alternativa sia alle compatte tradizionali che agli attuali SUV compatti.

Commercializzato sia nelle versioni con motore diesel e benzina, sia nella variante ë-C4 X 100% elettrica, il nuovo modello sarà prodotto esclusivamente a Villaverde (Madrid) per tutti i mercati e inizierà progressivamente la sua commercializzazione da questo autunno.

Situata nella gamma del marchio tra le attuali C4 e C5 X, la nuova Citroën C4 X offre una carrozzeria originale con 4,60 metri di lunghezza, sviluppata dalla piattaforma CMP (la stessa della nuova C4) e con un passo di 2,67 metri.

Il suo coefficiente aerodinamico è molto buono (Cx 0,29) e promette un ottimo compromesso tra efficienza e dinamismo.

CITROËN C4 X 2022: UN SUV MOLTO SPAZIOSO E CONFORTEVOLE

Il nuovo SUV assicura anche di avere un ampio spazio interno, che sarà confermato sia nell’abitabilità in tutte le sue dimensioni (assicura che sarà il leader della sua classe nello spazio per le gambe posteriori) sia nella capacità di stoccaggio (offre fino a 16 fori in cabina, chiusi o aperti) o nel bagagliaio, che è già annunciato in 510 litri.

Ha anche il programma Citroën Advanced Comfort del marchio, con sedili esclusivi, atmosfera alcantara molto morbida e l’innovativo sistema di sospensioni con ammortizzatori idraulici progressivi, che promette grande comfort e assorbimento in movimento.
STAI CERCANDO UN’AUTO? RISPARMIA IN MEDIA € 5.222 ACQUISTANDO QUALSIASI CITROËN QUI
Ma non solo il comfort vivrà la nuova C4 X; Secondo Citroën, il nuovo SUV avrà una grande tecnologia, incorporando già il nuovo sistema di infotainment MyCitroën Drive Plus, presentato in anteprima nella C5 X, o il nuovo pacchetto Citroën Connect Services.

Con funzionalità molto intuitive, ha un innovativo schermo da 10 pollici, che può essere personalizzato attraverso un sistema di widget e numerose applicazioni disponibili. Può anche essere controllato da un nuovo sistema di comandi bocal. Un servizio di aggiornamento delle mappe di navigazione e quattro prese USB completano, tra gli altri elementi, un ambiente tra i più pratici e innovativi.

CITROËN C4 X 2022: CON MOTORI DIESEL E BENZINA

Per quanto riguarda la sua gamma meccanica, la nuova Citroën C4 X sarà offerta, da un lato, con motori termici in molti mercati in Europa, Medio Oriente e Africa; e, dall’altro, con una nuova variante 100% elettrica, chiamata ë-C4 X. Partendo dalla prima, il nuovo SUV raggiungerà il mercato sia nel diesel che nella benzina.

L’offerta diesel, quindi, sarà limitata all’ultimo motore BlueHDI del marchio, con 130 CV ed Euro 6.4, accoppiato a un cambio automatico EAT8 a 8 rapporti. Più completa sarà invece la benzina, con motori PureTech a 3 cilindri, nelle versioni da 100 CV con cambio manuale a 6 marce e da 130 CV con cambio automatico EAT8.

QUESTA È LA NUOVA CITROËN Ë-C4 X 100% ELETTRICA

Tuttavia, come abbiamo avanzato, il fiore all’occhiello sarà il modello ë-C4 X, dotato di un motore elettrico da 100 kW, equivalente a 136 CV, e con 260 Nm di coppia. Insieme a una batteria da 50 kWh di capacità, con una tensione di 400V e con una garanzia fino a 8 anni o 160.000 km, il nuovo SUV annuncia un’autonomia di 360 km in ciclo WLTP.

La nuova ë-C4 X ha tre modalità di guida (Eco, Normal e Sport) e annuncia un’accelerazione da 0 a 100 km / h in 9,5 secondi nell’ultima delle modalità e una velocità massima di 150 km / h. Per quanto riguarda le sue opzioni di ricarica, Citroën conferma che in una stazione pubblica, utilizzando un caricabatterie rapido a corrente continua da 100 kW, può completare l’80% in soli 30 minuti. D’altra parte, utilizzando un punto di 7,42 kW / 32 ampere utilizzerà 7,5 ore con corrente monofase o solo 5 ore con corrente trifase e caricabatterie opzionale da 11 kW a bordo. Infine, già a casa e per esigenze specifiche, può essere ricaricato anche in una spina domestica.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

BMW Serie 1 2023: tutto sulla nuova compatta e le sue versioni sportive

Skoda Superb 2023: tutto quello che sappiamo sulla nuova berlina