in

Come caricare due auto elettriche a casa – Informazioni utili

Come caricare due auto elettriche a casa – Informazioni utili

Possedere un veicolo elettrico (EV) comporta molti vantaggi, come la riduzione dei costi del carburante, un’esperienza di guida emozionante e una dichiarazione verde. Tuttavia, se la tua famiglia possiede due auto elettriche, probabilmente vorrai caricare entrambe contemporaneamente a casa.

Continua a leggere per ulteriori approfondimenti sui diversi modi in cui puoi caricare due auto elettriche a casa. Spiegherò anche se puoi caricare due Tesla a casa, se un caricabatterie di livello 2 vale la pena se le auto elettriche possono caricarsi a vicenda e se è più economico caricare la tua Tesla a casa o in un Supercharger.

Come posso caricare due auto elettriche a casa?

Puoi caricare due auto elettriche a casa utilizzando uno dei seguenti metodi:

  • Installare una stazione di ricarica per ogni veicolo.
  • Investi in un punto di ricarica a doppia presa.
  • Cambia il caricabatterie attuale tra entrambi i veicoli elettrici.
  • Ottieni una stazione di ricarica di livello 2.

  • Utilizzare due prolunghe ad alto amperaggio.

Continua a leggere perché ora esaminerò ciascuna di queste opzioni in modo più dettagliato. Hai la garanzia di trovare una scelta adatta al tuo scenario di utilizzo.

1. Installare una stazione di ricarica per ogni veicolo

Se sei sicuro di dover caricare frequentemente i tuoi veicoli elettrici a casa, dovresti installare stazioni di ricarica separate per ogni veicolo. Una singola presa spesso impiega più tempo per caricare l’auto quando due o più unità utilizzano quella stazione. È possibile evitare questo problema ottenendo una stazione di ricarica per ogni veicolo.

Ecco i passaggi da seguire per installare una stazione di ricarica EV:

  1. Assumere un elettricista professionista per installare l’unità.
  2. Acquista una stazione di ricarica per veicoli elettrici da un negozio di automobili o da un rivenditore online.
  3. Scegli una posizione adatta per le stazioni.
  4. Assemblare, testare e installare la stazione di ricarica.

Se sei in perdita, non preoccuparti. Ecco una guida video che può tornare utile durante il processo di installazione:

Avvertimento: L’installazione di stazioni di ricarica separate richiede alcuni cavi elettrici domestici e la conoscenza dell’installazione di caricabatterie. La maggior parte delle persone assume elettricisti professionisti per eseguire il processo di installazione, in quanto questo non è un semplice compito fai-da-te. Per quanto riguarda la scelta di una posizione, assicurati che il punto sia vicino a una presa elettrica e non rappresenti alcun pericolo per la sicurezza (come allagamenti o gocciolamenti).

Suggerimento Pro: Assicurati che il tuo elettricista installi l’unità secondo le istruzioni del produttore per un funzionamento sicuro ed efficiente. La maggior parte degli elettricisti seguirà le istruzioni di installazione, se fornite.

2. Investi in un punto di ricarica a doppia presa

Se non hai voglia di installare stazioni di ricarica separate, un’altra opzione è quella di ottenere un punto di ricarica a doppia presa. Questo dispositivo si collega a una singola presa a muro, ma contemporaneamente fornisce una carica completa a due veicoli. Questa opzione è meno costosa rispetto all’installazione di stazioni di ricarica separate e è sufficiente installare l’unità una sola volta.

Se scegli di installare un caricabatterie a doppia presa, ecco cosa devi fare:

  1. Assumere un elettricista certificato per installare l’unità.
  2. Seleziona un punto di ricarica a doppia presa appropriato per i tuoi veicoli elettrici.
  3. Scegliere il sito di installazione.
  4. Assemblare, testare e installare la stazione di ricarica.

3. Cambia il tuo caricabatterie attuale tra entrambi i veicoli elettrici

Se non vuoi spendere soldi per stazioni di ricarica separate o un punto di ricarica a doppia presa, prova a cambiare il tuo attuale caricabatterie a muro tra entrambi i veicoli elettrici quando necessario.

Cambiare il caricabatterie corrente tra entrambi i veicoli elettrici è relativamente semplice rispetto all’installazione di un’unità aggiuntiva. Tutto quello che devi fare è attendere che un EV completi la sua carica e scollegare il caricabatterie, quindi collegarlo alla porta di ricarica dell’altro veicolo.

Tuttavia, questa opzione non è molto efficiente. Potresti trovare noioso dover cambiare il caricabatterie avanti e indietro ogni volta che devi usare entrambi i veicoli. Inoltre, alcuni veicoli elettrici assorbono più energia di altri; potresti trovare il processo che richiede più tempo del necessario.

Se desideri scoprire se puoi installare un caricabatterie di livello 3 a casa e quali sono le implicazioni, dai un’occhiata a questo articolo che ho scritto.

4. Ottieni una stazione di ricarica di livello 2

Le stazioni di ricarica di livello 2 sono il modo più veloce per ricaricare i tuoi veicoli elettrici a casa. Una stazione di livello 2 di fascia bassa fornisce fino a 32 ampere di elettricità, sufficienti per ricaricare un EV in 8-10 ore.

Ecco cosa devi fare per installare una stazione di ricarica di livello 2:

  1. Assumi un elettricista professionista per installare il caricabatterie.
  2. Acquista una stazione di ricarica di livello 2.
  3. Trova un sito adatto per la stazione di ricarica.
  4. Assemblare il caricabatterie e installarlo nella posizione prevista.

Nota: Le stazioni di ricarica di livello 2 sono più costose delle stazioni di livello 1, quindi la maggior parte delle persone considera questa opzione come ultima risorsa. Sono anche più ingombranti in quanto richiedono un circuito elettrico dedicato per funzionare correttamente.

Tuttavia, se hai spesso bisogno di caricare i tuoi veicoli elettrici a casa e avere i mezzi finanziari, investire in un caricabatterie di livello 2 ha senso. Inoltre, è necessario assicurarsi che i veicoli elettrici siano compatibili con la stazione di ricarica prima di acquistare il caricabatterie di livello 2.

Detto questo, se sei sul mercato per un caricabatterie di livello 2 per i tuoi veicoli elettrici, ti consiglio di ottenere questa stazione di ricarica per veicoli elettrici AmazonBasics da Amazon.com. È progettato per l’installazione sia interna che esterna, sicuro e affidabile. Inoltre, è resistente all’acqua e alla polvere, rendendolo un ventilatore eccellente per i soldi se hai bisogno di un caricabatterie resistente.

5. Utilizzare due prolunghe ad alto amperaggio

Se hai due veicoli elettrici ma non hai voglia di installare stazioni di ricarica separate o un punto di ricarica di livello 2, un’altra opzione è quella di utilizzare prolunghe ad alto amperaggio. Con questo metodo, puoi caricare i tuoi veicoli elettrici utilizzando prese a muro separate.

Una prolunga ad alto amperaggio eroga 20 ampere di elettricità, sufficienti per caricare un veicolo elettrico. Tuttavia, l’uso di prolunghe non è una buona idea in quanto questa opzione pone notevoli rischi per la sicurezza. Pertanto, è consigliabile utilizzare questo approccio come ultima risorsa.

Sebbene questa alternativa sia economica e facile da implementare, presenta alcuni svantaggi significativi.

Per prima cosa, non è sicuro usare prolunghe ad alto amperaggio a causa del rischio di scosse elettriche e incendi. Questi cavi si riscaldano se usati per un lungo periodo e possono causare danni se diventano troppo caldi o in cortocircuito.

Come bonus aggiuntivo a questo articolo, ho creato questo calcolatore di ricarica facile da usare. Inserisci semplicemente il tuo modello, la potenza di ricarica e la percentuale di carica e otterrai il tempo stimato necessario per caricare una Tesla in termini di ore. Puoi giocare un po ‘con i numeri solo per vedere come cambia il tempo di ricarica:

Inoltre, questo metodo richiede più tempo rispetto alla ricarica alle stazioni di livello 2 o all’utilizzo di punti di ricarica a doppia presa. Pertanto, non è una soluzione pratica ed è meglio lasciarla alle emergenze.

Infine, assicurati di controllare la potenza delle prolunghe che stai utilizzando. Anche se questo può variare da modello a modello, è meglio se la prolunga fornisce almeno il 10% in più di amplificatori rispetto alla porta di ricarica della tua auto.

Ad esempio, se il tuo veicolo elettrico ha una porta di ricarica di 5 ampere, la prolunga deve essere di almeno 6 ampere. In questo modo si riduce il rischio di surriscaldamento del cavo.

Ricordare: Investi in prolunghe ad alto amperaggio come ultima risorsa. La maggior parte dei produttori mette in guardia contro l’uso di prolunghe per caricare i veicoli elettrici a casa, quindi assicurati di controllare il manuale della tua auto prima di utilizzare questa opzione.

Posso caricare due Tesla a casa?

Puoi caricare due Tesla a casa. Puoi farlo installando una stazione di ricarica a doppia presa o utilizzando punti di ricarica separati. Assicurati che i tuoi veicoli elettrici siano compatibili con la stazione di ricarica che intendi utilizzare.

Inoltre, a meno che tu non sia un elettricista o un ingegnere elettrico qualificato, è meglio lasciare l’installazione di stazioni di ricarica e prese ai professionisti. Provare a installarne uno da soli può metterti in pericolo.

Ne vale la pena un caricabatterie di livello 2?

Vale la pena acquistare un caricabatterie di livello 2 se si dispone di un veicolo elettrico. Questo tipo di caricabatterie può aggiungere circa 25 miglia (40,23 km) di autonomia per ogni ora in cui è collegato. Pertanto, è molto meglio di un caricabatterie di livello 1, che offre solo 4 miglia (6,43 km) di autonomia in una durata simile.

Pertanto, se stai cercando un’alternativa rapida ed efficiente a un caricabatterie di livello 1, un caricabatterie di livello 2 non ti deluderà.

Livello di carica Voltaggio Velocità di ricarica Tipo di connessione Posizione(e) ideale(i)
Livello 1 120V 3-5 miglia (4,82-8,04 km) di autonomia all’ora J1772 · Casa, lavoro e pubblico
Livello 2 208 – 240V 12-80 miglia (19,31-128,74 km) di autonomia all’ora J1772 · Casa, lavoro e pubblico
Livello 3 400 – 900V 180-1200 miglia (289,68-1.931,21 km) di autonomia all’ora Combo Pubblico

Domande frequenti

Le auto elettriche possono caricarsi a vicenda?

Le auto elettriche non possono caricarsi a vicenda. Mentre due auto elettriche possono essere collegate alla stessa stazione di ricarica, non si caricheranno a vicenda. Invece, questi veicoli si caricheranno dalla potenza fornita dalla stazione.

Supponiamo che ci sia un’interruzione di corrente nella tua zona e che uno dei tuoi veicoli elettrici abbia esaurito la potenza. In tal caso, dovresti guidare quello con una carica totale o parziale fino a quando l’alimentazione non ritorna.

È più economico caricare Tesla a casa o al Supercharger?

È più economico caricare una Tesla a casa rispetto a un compressore. Ad esempio, per caricare completamente la Tesla Model 3 a casa, gli utenti spendono circa $ 0,055 per miglio di autonomia e circa $ 0,104 in un compressore.

In poche parole, dovresti ricorrere all’uso del compressore solo se hai bisogno di una ricarica rapida. La carica più lenta che si ottiene a casa è sia più economica che migliore per la batteria a lungo termine.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Una guida completa alla risoluzione dei problemi del caricabatterie AeroVironment

Una guida completa alla risoluzione dei problemi del caricabatterie AeroVironment

Posso usare la mia auto elettrica come batteria per la mia casa?

Posso usare la mia auto elettrica come batteria per la mia casa?