in

Cyber Tyre pneumatico con la testa

Uno studio che debutterà sul mercato tra circa quattro anni, prevede l’applicazione un un dispositivo denominato Cyber Tyre all’interno dei pneumatici, questo sofisticato dispositivo, delle dimensioni di una zolletta di zucchero, permettera d’interagine con altri sistemi presenti sulle autovetture come ABS ed ESP.

Migliorando le prestazioni dei dipsositivi di sicurezza in quanto il Cyber Tyre è in grado di leggere le accelerazioni, tra asfalto e pneumatico sui tre assi longitudinale, laterale e radiale. Ma la sua funzione sarà anche quella di fornire indicazioni sullo stato di guida della vettura in caso d’incidente, quindi avrà una funzione simile a quella di una scatola nera.

Il progetto è finanaziato in parte dalla Regione Piemonte, Politecnico di Torino e Pirelli.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Renault rinnova l’Espace – Auto Pop

Da Ottobre Fiesta con la Ford