in

Eco-incentivi la Lombardia stanzia 25 milioni di euro

Confermato il contributo di 600 euro da parte della Regione Lombardia per l’installazione dell’impianto a metano o gpl sull’auto a benzina ma non piu’ solo sul mezzo Euro 0 ma da adesso anche sui veicoli di classe Euro 1, Euro 2, Euro 3 ed Euro 4.

Lo prevede una delibera presentata dall’assessore alla Qualita’ dell’Ambiente, Massimo Ponzoni. Inoltre, cambiano e si semplificano le modalita’ per ottenere il contributo, attraverso l’utilizzo di un voucher telematico, grazie ad una delibera approvata sempre oggi dalla Giunta regionale, su proposta degli assessori Massimo Ponzoni (Qualita’ dell’Ambiente) e Massimo Buscemi (Servizi e Pubblica Utilita’ e Sviluppo sostenibile), con cui viene rinnovata e ampliata la convenzione con Aci Milano che gia’ gestisce l’attuale bando.

Per il nuovo bando sono previsti contributi a fondo perduto a favore di cittadini residenti nella zona critica A1 (210 Comuni in 10 Province) per l’acquisto di un auto nuova o usata a minor impatto, in sostituzione di una vettura piu’ inquinante che dovra’ essere rottamata o per l’installazione di un impianto a metano o gpl.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Mazda, a Tokyo i motori del futuro

Nasce il clone della Nano firmata Tata