in

G7 in Puglia: Anas completa lavori stradali per oltre 21 milioni di euro

G7 in Puglia: Anas completa lavori stradali per oltre 21 milioni di euro

In vista del Vertice G7 che si tiene dal 13 al 15 giugno 2024 a Borgo Egnazia, nel comune di Fasano, Anas ha portato a termine importanti lavori di manutenzione sulla rete stradale pugliese. Questi interventi, volti a garantire la sicurezza e la fluidità del traffico per le delegazioni internazionali in arrivo, hanno rappresentato un investimento complessivo di oltre 21 milioni di euro.

Scopriamo nel dettaglio le opere realizzate e l’organizzazione predisposta per l’evento.

Investimento Milionario per la Sicurezza Stradale

Stanziamenti e Finanziamenti

Anas, parte del gruppo Ferrovie dello Stato, ha completato lavori di manutenzione stradale per un totale di oltre 21 milioni di euro.

Di questa somma, 12,9 milioni sono stati stanziati dal Commissario straordinario Fulvio Soccodato, mentre 8,5 milioni provengono dai fondi interni di Anas. Questi fondi hanno permesso di effettuare una serie di interventi strategici per migliorare la viabilità in occasione del G7.

Lavori di Manutenzione

I principali lavori hanno riguardato:

  • Riasfaltatura e rifacimento della segnaletica stradale, sia orizzontale che verticale, su diversi tratti di strade statali.
  • Interventi sulla SS7 “Appia” nel tratto tra Grottaglie e Brindisi.
  • Lavori sulla SS16 “Adriatica” nella provincia di Bari.
  • Manutenzione della SS379 “di Egnazia e delle Terme di Torre Canne”, in particolare sul collegamento con l’aeroporto di Brindisi.
  • Migliorie su una porzione di strada comunale adiacente alla statale e sui tratti di svincolo di Savelletri, nel territorio di Fasano.

Preparativi e Coordinamento per il G7

Squadre in Campo

Da ieri sera, oltre 50 squadre e veicoli dell’Anas sono operativi per monitorare incroci e connessioni con le maggiori arterie stradali pugliesi. L’obiettivo è garantire un transito sicuro per le delegazioni provenienti dagli aeroporti di Grottaglie, Bari e Brindisi, dirette al Vertice G7.

Comunicazione e Sicurezza

Durante il Vertice, il team Anas manterrà una comunicazione costante con il centro operativo di Bari e con il centro di monitoraggio e coordinamento della protezione civile presso la Questura di Brindisi. Questo approccio è fondamentale per minimizzare le interruzioni del traffico e assicurare la sicurezza durante gli spostamenti dei leader statali e governativi.

Importanza dell’Evento

Il Vertice G7 vedrà la partecipazione dei leader dei sette principali paesi industrializzati, oltre al Presidente del Consiglio Europeo e alla Presidente della Commissione Europea. La presenza di queste figure di rilievo internazionale rende cruciale l’efficienza e la sicurezza delle infrastrutture stradali.

L’impegno di Anas nella realizzazione di questi lavori di manutenzione è un esempio concreto di come le infrastrutture possano essere adeguate per eventi di portata internazionale. L’investimento di oltre 21 milioni di euro non solo migliorerà la sicurezza e la fluidità del traffico durante il Vertice G7, ma lascerà un’eredità positiva per la viabilità della regione Puglia. La collaborazione tra Anas, le autorità locali e la protezione civile sarà determinante per il successo dell’evento e la sicurezza di tutti i partecipanti.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Elon Musk minaccia di vietare i dispositivi Apple nelle sue aziende: tutto ciò che devi sapere

Elon Musk minaccia di vietare i dispositivi Apple nelle sue aziende: tutto ciò che devi sapere

Aumento dei Prezzi delle Tesla Model 3: Una Guida Completa

Aumento dei Prezzi delle Tesla Model 3: Una Guida Completa