in

GP Qatar F1 (Q): la migliore qualifica dell’anno per Fernando Alonso

GP Qatar F1 (Q): la migliore qualifica dell’anno per Fernando Alonso

Fernando Alonso (Alpino) si è qualificato in quinta posizione, sarà la sua migliore posizione in griglia di partenza quest’anno

Goditi l’intera  Coppa del Mondo di F1 su DAZN . Provalo qui per un mese gratis senza impegno

” La macchina è stata fantastica per tutto il weekend ” , ha detto Fernando Alonso. Al mattino nelle FP3, Alonso si è qualificato sesto, a soli 7 decimi da Valtteri Bottas, che ha fatto segnare il miglior tempo. Poi in qualifica si è piazzato 6° in Q1, 10° e in Q2, e infine in Q3, quinto.

 ” Non mi aspettavo questo risultato “, ha detto in seguito Fernando Alonso a un piccolo gruppo di giornalisti. “Abbiamo sofferto, soprattutto nella crono, poi in gara stiamo un po’ meglio, ma il tempo ci costa sempre qualcosa e nonostante siamo andati bene tutto il weekend poi nella crono si spera che quando gli altri si danno il massimo potenziale faremo molta strada. Ma no, è andata bene. Anche in Q2 è arrivato terzo ad un certo punto. Quindi sono rimasto sorpreso e grato, perché la macchina stava andando molto bene e sarei rimasto tutta la notte a guidare da queste parti se avessi potuto”.

Su questo nuovo circuito che è entrato a far parte del calendario della F1, Alonso commenta: “Tutti stanno facendo simulazione e siamo abbastanza preparati quando arriva una nuova pista, non ci sono grandi segreti. Mi piace improvvisare. Penso che in Q1 ci siano piloti che impiegano un po’ più di tempo a scaldarsi, che sono circa sei decimi del loro potenziale e poi quando metti sei treni di gomme in Q1, Q2 e Q3, arriviamo tutti a un certo limite che è molto anche ed è successo un po’ così.

“ Felice, e come diciamo sempre, i punti non si danno il sabato , abbiamo iniziato a volte peggio, altre volte meglio e poi la domenica cambia tutto. Buona posizione, ma domani dobbiamo finire il lavoro, altrimenti non ci servirà a niente ”.

Sulla possibilità di un podio in gara, Alonso commenta : “Non credo, dobbiamo concentrarci su Gasly, che arriva quarto dalla parte sporca. Ma sul podio, anche Pérez che parte undici, crediamo che in teoria finirà davanti a noi. Quindi la top 5 sarebbe molto buona, e davanti a Gasly sarebbe l’obiettivo ”.

Alonso, che scatterà con la mescola morbida Pirelli, ha commentato quella che secondo lui potrebbe essere la migliore strategia in gara: “Penso che sia un po’ aperta, due soste sarebbero possibili e anche una sosta sarebbe la stessa . I calzini e quelli morbidi non si sa esattamente quali stanno meglio in un giro e quanto durano i calzini. Un po’ di più sì, ma basta o no… Penso che ci siano tante incognite e lo sapremo solo domani, perché non ci sono dati storici su questo circuito”.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
GP Qatar F1 (Q): Sainz ha vissuto una qualifica “molto stressante”

GP Qatar F1 (Q): Sainz ha vissuto una qualifica “molto stressante”

GP Qatar F1 (Q): pole position meritata per Lewis Hamilton

GP Qatar F1 (Q): pole position meritata per Lewis Hamilton