in

Le 10 migliori auto a benzina da acquistare nel 2021 per meno di 20.000 euro

Quell’elettrificazione non ci fa dimenticare la tradizionale meccanica a combustione: le 10 migliori auto a benzina da acquistare nel 2021 per meno di 20.000 euro dimostrano la lunga distanza che hanno lasciato e il fatto che hanno prezzi abbastanza abbordabili.

Indice dei contenuti:

Citroën C4

La nuova generazione della Citroën C4 è stata una rivoluzione sia per il suo approccio (ora una sorta di SUV taglio coupé) sia per l’introduzione di una variante 100% elettrica. Viene comunque proposto ancora con motori diesel e benzina, anche se con il budget di 20.000 euro si può solo optare per il blocco di accesso di quest’ultimo con la finitura base: PureTech 100 con cambio manuale Live Pack da 19.420 euro.

Seat Arona

La Seat Arona è un best seller con un prezzo di catalogo abbastanza contenuto, che in questo caso permette di optare al massimo per il motore a benzina da 110 CV associato alla finitura Style. I limiti della gamma Xcellence e FR superano il limite, anche se in misura non troppo elevata.

Nissan Juke

A volte un eccesso di opzioni può far non decidere l’acquirente, un problema che non esiste con Nissan Juke : viene venduto solo con un motore a benzina 1.0 DIG-T da 114 CV, con cambio manuale e trazione anteriore. Dimensioni compatte e un design che non lascia indifferenti per meno di 20.000 euro.

Renault Clio

Nonostante la sua versione E-Tech sia quella che può avere oggi la più accattivante (etichetta ECO), Renault continua a vendere la Clio con meccanica a benzina e, con il budget che gestiamo, è possibile scegliere sia l’accesso da 65 hp che da il molto più consigliato superiore di 90 CV combinato, inoltre, anche con il più alto livello di equipaggiamento.

Fiat Panda Cross

La Fiat Panda è una delle auto più economiche sul mercato, una città con un motore che non è un prodigio ma che offre, una dimensione perfetta per la città e spazioso dentro. Ma è anche che, per un prezzo contenuto nel budget, si può optare per la variante Cross con trazione integrale, perfetta per chi ha bisogno di scendere dall’asfalto e non vuole o può permettersi un grosso esborso.

Kia Xceed

Della vasta gamma della Kia , una delle alternative più interessanti è la Xceed , che con la sua immagine SUV segue le tendenze del momento. Sebbene nella sua offerta meccanica la microibridazione abbia molta presenza, il motore di base è un benzina da 120 CV che rientra nel budget nei due livelli di equipaggiamento inferiori (Concept e Drive).

Ford Focus

La Ford compact si distingue per le sue varianti sportive (ST Line / ST) e ha incluso una versione giacca (Active) nella sua generazione attuale. Certo, con un limite di 20.000 euro, bisogna accontentarsi della finitura base, la Trend, con il blocco di accesso benzina da 100 CV. Pur andando leggermente si può optare per la più interessante ST Line con motore 1.0 EcoBoost da 125 CV.

Peugeot 208

Un altro modello in cui la sua versione elettrica ha attirato tutti i riflettori, ma che viene venduto anche con motori a benzina a prezzi contenuti. Senza rompere gran parte del budget, è possibile accedere al blocco da 100 CV con la finitura GT, che è il più eclatante del modello.

Volkswagen Polo

Con un tetto massimo di 20.000 euro, non puoi entrare nel territorio premium, ma puoi entrare nell’area tra esso ei generalisti. La Volkswagen Polo è disponibile con motore access da 95 CV e motore da 110 CV, potendo scegliere entrambi anche se a seconda di quale sia, con alcune finiture o con altre.

Mitsubishi ASX

Mitsubishi offre l’ ASX solo con un motore a benzina aspirato da 150 CV che può anche essere combinato con un sistema di trazione integrale, anche se va nel budget. È ora di accontentarsi della trazione 4×2 e del traguardo di accesso, chiamato Challenge.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Mercedes Classe A o Lexus CT, 3 vantaggi e svantaggi di ciascuno

2022 Lexus NX ibrida plug-in data fissata: quando il SUV di lusso correlato alla Toyota RAV4 sarà mostrato al mondo