in

Modelli Jeep: 5 da considerare

Modelli Jeep: 5 da considerare

Vediamo insieme i modelli Jeep, meglio conosciuta durante la seconda guerra mondiale per i suoi veicoli di livello militare utilizzati per trasportare truppe e rifornimenti. Ma con il debutto della Willys-Overland CJ nel 1945, Jeep ha iniziato a ridefinirsi come un iconico fuoristrada per uso civile. Tuttavia, quali sono i migliori modelli Jeep ora?

Dai un’occhiata anche alle migliori auto di quest’anno, con il miglior rapporto qualità/prezzo

Dai modelli di utilità di base ai modelli SUV in piena regola, Jeep ha realizzato alcuni dei migliori modelli dentro e fuori le strade per decenni. Recentemente, l’azienda ha aggiunto modelli più allettanti per soddisfare varie esigenze e desideri. Quindi, se sei nel mercato per un veicolo che può attraversare qualsiasi terreno e non ti costerà un braccio e una gamba da mantenere, allora ecco i migliori modelli Jeep che dovresti considerare.

Modelli Jeep: 5 da considerare

1. Jeep Renegade

Come suggerisce il nome, il Renegade è un SUV subcompatto che batte le probabilità grazie alle sue dimensioni ridotte, allo spazio pratico della cabina e alle potenti opzioni di motore. La sua configurazione corta e tozza lo rende maneggevole, consentendo un maggiore potenziale fuoristrada rispetto alla maggior parte dei concorrenti.

Ancora meglio, la Renegade offre un’ampia selezione di livelli di allestimento con due motori disponibili: un quattro cilindri turbo da 1,3 litri e il quattro cilindri in linea Tigershark da 2,4 litri. Secondo Repairpal, il Renegade ha un costo medio annuo di riparazione di $ 498 e ha ottenuto un punteggio di affidabilità di 4 su 5. Aspettatevi una guida più efficiente nei consumi con il propulsore turbo opzionale da 1,3 litri, che ha raggiunto la migliore stima EPA di 29 mpg in città e 33 mpg in autostrada.

2. Jeep Cherokee

Con capacità fuoristrada e di traino ai vertici della categoria, la Jeep Cherokee è un affascinante SUV crossover compatto pronto per qualsiasi terreno. Il suo design audace e iconico è dotato di distintivi fari a LED e fendinebbia, che conferiscono alla Cherokee un aspetto robusto ma sofisticato.

Sotto il cofano, ha tre opzioni di motore: un quattro cilindri in linea standard da 2,4 litri con 180 CV, un V6 da 3,2 litri opzionale che eroga 271 CV e un quattro cilindri turbocompresso da 2,0 litri che produce 270 CV. Secondo Auto e autista, il Renegade non offre il meglio in termini di risparmio di carburante, con il suo miglior guadagno una stima EPA di 23 mpg in città e 31 mpg sulle autostrade. Anche l’acquisto di una Jeep Cherokee non è costoso, in quanto ha un costo medio annuo di riparazione di $ 520, secondo Repairpal, e una valutazione di affidabilità di 4,0 su 5,0.

3. Jeep Compass

La Compass è una delle Jeep eleganti e più economiche oggi sul mercato. È un crossover compatto con un look atletico e una maneggevolezza composta. I suoi interni spaziosi e funzionali e la buona capacità di carico lo rendono un SUV ideale per la famiglia, mentre la sua abilità fuoristrada è meglio sperimentata quando si opta per l’allestimento Trailhawk.

Dopo la sua riprogettazione, la Compass ottiene un nuovo motore a quattro cilindri da 2,0 litri con 200 CV e fa 221 lb-ft di coppia. Sono inclusi anche una trasmissione a otto velocità più reattiva e un sistema di trazione integrale su tutti i livelli di allestimento. Possedere una Jeep Compass non ti costerà più di $ 526 in riparazioni all’anno.

4. Jeep Grand Cherokee

Parliamo di maniere stradali ben raffinate e fuoristrada senza sforzo e la Jeep Grand Cherokee è spesso menzionata nello stesso respiro. Costruito pensando a più lusso e comfort, il Grand Cherokee è un SUV familiare tipicamente americano.

Il suo design esterno lucido, adornato con caratteristiche distintive Jeep, tra cui la griglia a sette lamelle, accenti cromati e fari a LED unici, lo rendono un punto di riferimento sulle strade. Racchiude anche molta potenza con tre scelte di motore: il V6 standard da 3,6 litri, il motore Hemi V8 da 5,7 litri con una capacità di traino best-in-class di 7.200 libbre e un propulsore 4xe turbo ibrido plug-in da 2,0 litri.

Secondo Repairpal, il Grand Cherokee ha un costo medio annuo di riparazione di $ 666 e una valutazione di affidabilità di 3,5 su 5,0, rendendolo un’opzione affidabile ed efficiente per i tuoi spostamenti quotidiani.

5. Jeep Wrangler

Dalla sua introduzione alla fine del 1940, la Jeep Wrangler è diventata un classico di culto. Un iconico SUV fuoristrada, che si gode al meglio quando viene portato su strade secondarie e sentieri. La sua capote convertibile offre un’esperienza all’aperto, mentre il suo passo corto consente una maggiore manovrabilità e strisciare su qualsiasi terreno.

Con opzioni di carrozzeria a due porte e quattro porte, la Wrangler offre cinque propulsori, tra cui il Pentastar V6 da 3,6 litri con 285 CV, un quattro cilindri turbocompresso da 2,0 litri, un motore diesel disponibile e due opzioni ibride. Possedere una Jeep Wrangler ti costerà solo circa $ 694 in riparazioni all’anno.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Caricare auto elettrica in aeroporto: tempistiche

Caricare auto elettrica in aeroporto: tempistiche

Auto piccole con bassi consumi: top 10

Auto piccole con bassi consumi: top 10