in

Nuova Kia XCeed PHEV: debutta il SUV ibrido plug-in

Hai a disposizione una nuova Kia XCeed PHEV da 179 euro al mese, un interessante e comodo canone mensile per il quale puoi goderti un SUV con tecnologia ibrida plug-in tra le più attraenti.

La Kia XCeed è molto più di una Ceed con tocchi di design leggeri tipici di SUV e crossover.

Infatti, in precedenti articoli pubblicati su Autopista.es abbiamo già dettagliato che questo veicolo aveva una sua identità e personalità, oltre ad avere altre serie di dettagli tecnici che lo differenziavano maggiormente dalla versione hatchaback a cinque porte e dalla famiglia Tourer della compatta dell’azienda sudcoreana.

All’interno dell’ampia e variegata gamma di XCeed in Spagna, ci fermiamo a una delle sue versioni più interessanti, commercialmente chiamata 1.6 PHEV, cioè la variante che incorpora la tecnologia ibrida plug-in. Bene, attualmente attraverso il programma di finanziamento speciale FlexiPlan del marchio, è possibile rilasciare una versione ibrida plug-in di questa vettura per 179 euro al mese.

All’interno delle specifiche condizioni di finanziamento di questa promozione, i dati chiave sono i seguenti: in precedenza, l’interessato deve fornire un ingresso di € 7.985,60 con un’ultima rata di € 13.213,43. Nel caso di rate mensili, il totale delle stesse sarà di 47 rate di € 179,00.
Hai maggiori dettagli su questa promozione nel seguente link
I tassi di interesse TIN e APR sono rispettivamente dell’8,25% e del 9,79% e il tipo di sistema scelto è il tasso di rimborso francese attraverso l’istituto finanziario Banco Cetelem S.A.U. Nel caso del livello di equipaggiamento specifico di questa versione che è in promozione è il cosiddetto eDrive.

LA KIA XCEED PHEV, IN DATI

All’interno del sistema ibrido plug-in di questa vettura, gli elementi più importanti sono i seguenti. Prima di tutto, il motore a iniezione diretta a benzina a benzina a benzina 1.6 “Kappa” montato in posizione anteriore. In secondo luogo, un motore elettrico di 44,5 kW (60,5 CV) di potenza è anche decisivo nel funzionamento della tecnologia ibrida plug-in di questo veicolo, insieme a un pacco batterie ai polimeri di litio con una capacità di 8,9 kWh. La potenza massima annunciata dal produttore è di 141 CV, più che sufficiente per potenziare questo modello con grande agilità.

Secondo i dati ufficiali approvati nel ciclo WLTP, per questa variante viene dichiarato un consumo medio di carburante di 1,4 l/100 km e un livello di emissione di 32 g/km di CO2. Per quanto riguarda l’autonomia annunciata in modalità di guida puramente elettrica, questa autonomia è stimata in 48 km, il che consente a questo veicolo di ricevere il bollino ambientale ZERO dalla DGT.

Come al solito nelle auto con questo tipo di tecnologia di propulsione, il guidatore avrà a sua disposizione diverse modalità operative che gestiscono tutta l’energia di propulsione in modo diverso. Una prima modalità è l’EV, con il quale il veicolo circola in modalità elettrica (purché ci sia carica nella batteria). Una seconda modalità è il cosiddetto HEV (i due motori lavorano insieme e l’auto può muoversi solo con la forza del motore elettrico se le condizioni sono favorevoli). E infine, la terza modalità Sport, con la quale i motori a benzina ed elettrici lavorano a pieno regime e le migliori prestazioni si ottengono ai loro comandi.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

BMW i3 2027: tutto quello che sappiamo sulla nuova rivoluzionaria auto elettrica di famiglia

City Transfomer: la prima auto elettrica completamente pieghevole al mondo