in

Opel Astra Sports Tourer 2022: ecco la nuova station wagon che può essere l’alternativa al SUV

Opel Astra Sports Tourer 2022: ecco la nuova station wagon che può essere l’alternativa al SUV

L’Opel Astra Sports Tourer 2022 può essere vista con tutti gli argomenti di un membro della famiglia davanti a un SUV. Vera alternativa alle auto di tendenza?

Non veniamo a scoprire nulla se diciamo che il SUV è l’auto alla moda, la categoria più attraente e comoda per la maggior parte della popolazione. Grazie alla sua spaziosità e al suo maggior volume del bagagliaio, il SUV ha spiazzato le berline e, soprattutto, i membri della famiglia , che proponevano questi argomenti nelle forme più classiche.

Tuttavia, c’è chi preferisce ancora i membri della famiglia. E più nello specifico la famiglia delle compatte, come questa Opel Astra Sports Tourer . Veicoli che aumentano notevolmente la capacità di carico della compatta da cui deriva  e che, in più, continuano ad offrire un comportamento più agile e vicino al suolo rispetto agli onnipresenti Suv.

Non stupisce quindi che Opel dia numeri concreti alla sua famiglia e ne sottolinei le dimensioni e i litri di vano bagagli. La nuova Astra Sports Tourer arriva così lunga 4,64 metri (27 centimetri in più della compatta), larga 1,86 metri e alta 1,46 metri. Il passo guadagna cinque centimetri di passo e, nonostante tutto, è ancora sei centimetri più corto del modello uscente, in conseguenza della costruzione sulla nuova piattaforma del Gruppo PSA.

PAGARE TROPPO PER LA TUA ASSICURAZIONE? ENTRA NEL NOSTRO COMPARATORE E RISPARMIA ORA

Ma sebbene sia leggermente più corta della generazione precedente , la station wagon fa ancora enormi argomenti nel suo bagagliaio. Di base, la Opel Astra Sports Tourer parte da 604 litri di bagagliaio , espandibili a 1.634 con i sedili abbattuti, che possono farlo in 40:20:40. Anche le versioni ibride plug-in sono competitive, con 548 litri di carico e 1.574 litri con i sedili abbattuti. Per un maggiore comfort, le versioni a combustione hanno due posizioni per il pavimento del bagagliaio e una terza a 45 gradi.

OPEL ASTRA SPORTS TOURER, I CAMBIAMENTI E I LORO MOTORI

Come previsto, la nuova carrozzeria di questa Opel Astra Sports Tourer ha i suoi limiti estetici. L’auto è identica nei tre quarti anteriori ma al posteriore, i finestrini sono stati ridisegnati, compare un grande montante D e la muscolatura sulle ruote posteriori è più prominente . Lo stesso accade con le nervature del paraurti posteriore, più marcate per offrire un veicolo più proporzionato e dare più imballaggio.

All’interno, rimane l’abitacolo molto moderno della compatta . I due schermi centrali continueranno ad essere uniti dalla struttura circolare che ruota intorno al guidatore, il tunnel centrale rimane ugualmente prominente ma anche fruibile. La compatibilità con Android e Apple è inclusa e i sedili del conducente riscaldati con aria condizionata possono essere selezionati optando per l’allestimento Nappa.

Per quanto riguarda i suoi motori, l’Opel Astra Sports Tourer arriva con i motori che vediamo già nella sua versione compatta e nella Peugeot 308 SW . Così, i motori a combustione fanno la loro comparsa con due benzina 1.2 tre cilindri da 110 e 130 CV o un diesel 1.5 tetracilindri da 130 CV . L’opzione ibrida plug-in sarà, per ora, la 180 CV e più tardi vedremo la 225 CV. Dei suoi prezzi non è stato detto nulla, se non che verranno ufficializzati all’inizio del 2022. Attualmente, la compatta Opel Astra parte da 22.700 euro.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Peugeot 308 Hybrid 2022: la compatta, ora ibrida plug-in e con l’etichetta DGT Zero

Peugeot 308 Hybrid 2022: la compatta, ora ibrida plug-in e con l’etichetta DGT Zero

Hyundai Ioniq 5: il nuovo SUV elettrico che, se lo provi, vorrai solo acquistare

Hyundai Ioniq 5: il nuovo SUV elettrico che, se lo provi, vorrai solo acquistare