in

Opzione di Sblocco dell’Autonomia per il Modello Y più Economico di Tesla

Opzione di Sblocco dell’Autonomia per il Modello Y più Economico di Tesla

Tesla ha recentemente annunciato che il suo Modello Y più economico, il Standard Range RWD, era equipaggiato con una capacità di batteria limitata via software, una pratica che ora permetterà di aumentare l’autonomia del veicolo di 64 a 97 chilometri, a un costo aggiuntivo di 1.500-2.000 €.

Strategia di Vendita e Specifiche Tecniche

Nel corso degli anni, Tesla ha adottato l’approccio di offrire veicoli più economici con autonomie ridotte, utilizzando pacchi batteria identici a quelli di maggior capacità ma limitandone l’uso tramite software. Solo ieri, abbiamo riportato che Tesla ha cessato di accettare ordini per la versione più economica del Model Y, il Standard Range RWD da 418 chilometri di autonomia, introducendo invece il nuovo Long Range RWD da 515 chilometri di autonomia.

Rivelazione di Elon Musk

Elon Musk, CEO di Tesla, ha rivelato che il precedente Model Y Standard Range RWD era un veicolo con autonomia bloccata via software, una supposizione mai confermata fino ad ora. Musk ha annunciato che Tesla prevede di sbloccare i pacchi batteria per un’autonomia aggiuntiva di 64 a 97 chilometri, a seconda del tipo di celle batteria possedute, con un costo aggiuntivo di 1.500-2.000 €.

Attualmente, l’azienda sta lavorando per ottenere le approvazioni regolatorie necessarie per rendere disponibile questo aggiornamento.

Implicazioni per i Proprietari di Tesla

In passato, i proprietari di Tesla potevano semplicemente utilizzare l’app mobile per pagare e sbloccare l’autonomia extra. Questa pratica, sebbene tecnologicamente fattibile, è stata fonte di controversie. Alcuni sostengono che, avendo già la batteria installata nel veicolo, sarebbe più logico poter utilizzare tutta la sua capacità sin dall’inizio. D’altro canto, Tesla argomenta che sta vendendo un veicolo con specifiche chiare a un prezzo definito.

Questa politica di Tesla di non specificare la capacità in kWh delle sue batterie è stata motivo di dibattito. Se da un lato può sembrare equo permettere ai proprietari del Model Y SR RWD di sbloccare da 64 a 97 chilometri di autonomia attraverso un aggiornamento software, dall’altro alcuni potrebbero sentirsi delusi dal fatto che il loro veicolo trasportasse per tutto questo tempo un peso superfluo.

In conclusione, mentre alcuni proprietari di Tesla vedranno questa nuova opzione come una buona notizia, altri potrebbero interrogarsi sull’efficienza di una strategia che implica trasportare batterie inutilizzate. Questo sviluppo solleva questioni importanti sulla trasparenza e la responsabilità dei produttori di veicoli elettrici nel comunicare le specifiche dei loro prodotti ai consumatori.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Tesla Rinnova la Gamma Model Y: Presentato il Nuovo Modello a Lunga Autonomia

Tesla Rinnova la Gamma Model Y: Presentato il Nuovo Modello a Lunga Autonomia

Subaru Ascent EV: data uscita, caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi

Subaru Ascent EV: data uscita, caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi