in

Utilitarie con cambio automatico: top 2023

Migliori utilitarie con cambio automatico nel 2023
Migliori utilitarie con cambio automatico nel 2023

Se stai cercando una vettura pratica, efficiente e che offra un’esperienza di guida fluida, le utilitarie con cambio automatico potrebbero essere la scelta giusta per te. Queste auto spesso offrono un eccellente rapporto qualità-prezzo, elevate prestazioni e un’esperienza di guida senza sforzo.

In questo articolo, esamineremo alcune delle migliori utilitarie con cambio automatico sul mercato oggi e consideriamo i loro vantaggi e svantaggi.

Le migliori auto piccole con cambio automatiche del 2023

I cambi automatici sono particolarmente utili nelle auto urbane e di piccole dimensioni.

Facendo la maggior parte dei suoi chilometri in città, questo utilizzo comporta continui cambi di marcia e fermate, quindi un’auto automatica renderà questo compito più facile e confortevole, oltre a risparmiare all’utente un’eventuale sostituzione del disco frizione con uno nuovo.

Va tenuto presente che questo tipo di cambio è ancora poco diffuso in questo segmento, soprattutto nelle versioni access o più economiche, e che molti modelli sono ancora dotati di cambi automatici con tecnologia un po’ superata. Pertanto, qui raccogliamo un elenco delle migliori piccole auto automatiche sul mercato.

Dai un’occhiata anche alle migliori auto di quest’anno, con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Le caratteristiche delle utilitarie con cambio automatico

Le utilitarie con cambio automatico sono una soluzione ideale per chi desidera un’auto da città di piccole dimensioni ma con un’eccellente esperienza di guida. Queste auto hanno un motore più piccolo e quindi consumano meno carburante, il che significa risparmiare sulla spesa del carburante. Il cambio automatico permette di scegliere tra due marce: una modalità manuale in cui l’utente può scegliere la velocità desiderata e la modalità automatica, in cui il veicolo cambia marcia in base alla pressione dell’acceleratore. Inoltre, le utilitarie con cambio automatico offrono comfort, praticità ed efficienza, rendendole ideali per i viaggi in città o per brevi tragitti extraurbani.

I vantaggi del cambio automatico

Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di un’utilitaria con cambio automatico è che la guida è più agevole e controllata. La macchina è dotata di un sistema di controllo elettronico che regola automaticamente la velocità, a seconda della pressione dell’acceleratore. Inoltre, non dovrai preoccuparti di lasciare il piede sulla frizione mentre guidi, poiché il cambio automatico ha una funzione di “blocco” per evitare di slittare mentre guidi. Un altro grande vantaggio è che riduce la stanchezza del conducente durante lunghi viaggi e anche l’usura del veicolo, poiché il motore non è sottoposto a sollecitazioni eccessive come quelle derivanti dall’utilizzo di un cambio manuale.

Le migliori auto da città di piccole dimensioni con cambio automatico

Esistono numerose utilitarie con cambio automatico sul mercato, alcune delle quali offrono prestazioni eccellenti ad un costo accessibile. Tra le migliori opzioni disponibili troviamo la Volkswagen Up!, l’Opel Corsa e l’Honda Jazz, tutte auto compatte ma spaziose e ideali per gli spostamenti in città o per brevi tragitti extraurbani. Il motore turbo a tre cilindri del Volkswagen Up! ne fa una delle più efficienti utilitarie con cambio automatico sul mercato, mentre l’Opel Corsa offre un buon livello di comfort e praticità ed è dotata di diverse tecnologie avanzate come cruise control adattivo e frenata autonoma di emergenza. L’Honda Jazz è invece una compatta dalle grandi prestazioni che offre anche diverse tecnologie innovative come il sistema Honda Sensing che garantisce maggiore sicurezza attiva agli occupanti dell’auto.

I criteri da considerare per scegliere un’utilitaria con cambio automatico

Quando si sceglie un’utilitaria con cambio automatico è importante considerare diversi fattori come il tipo di motore, il consumo di carburante, le prestazioni generali e le tecnologie offerte dal veicolo. Si consiglia sempre di testare diversi modelli prima di prendere la decisione finale in modo da confrontarne le prestazioni e valutare quale si adatta meglio alle proprie esigenze. Altri elementi importanti da considerare sono le emissioni inquinanti, le garanzie offerte dal produttore e la facilità d’uso del veicolo.

Come prendersi cura della tua auto con cambio automatico

L’usura regolare è fondamentale per mantenere efficiente l’utilitaria dotata di cambio automatico nel tempo. Per fare questo, è necessario controllare periodicamente alcuni componenti come i filtri dell’olio, le candele d’accensione e le pastiglie dei freni. Inoltre, assicurati di tenere pulito il vano motore e di riempire regolarmente il serbatoio del liquido refrigerante per evitare possibili problemi al motore causati dall’esposizione al calore intenso. Segui sempre le indicazioni riportate nel manuale del veicolo per assicurarti che tutti i componenti della tua utilitaria siano in condizioni ottimali ed esegui regolarmente i controlli previstivati presso la tua officina autorizzata per evitare eventuali problemi futuri con la tua auto con cambio automatico.

Le utilitarie con cambio automatico sono una valida alternativa alle tradizionali auto con cambio manuale. Offrono praticità, comfort e manovrabilità in un pacchetto conveniente. Se stai cercando un’auto economica con cambio automatico, queste sono le migliori opzioni sul mercato. Prenditi il tempo di esaminarle tutte per decidere quale sia la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Queste sono le migliori utilitarie con cambio automatico in vendita in Italia.

VolkswagenPolo

La Polo è un’auto di buone dimensioni per il suo segmento, comoda sia per la città che per l’autostrada, grazie al suo cambio automatico a doppia frizione DSG tipico del marchio. È disponibile dalla finitura Life e funziona in modo molto rapido ed efficiente, per tutti i tipi di guida.

MINI 3 porte

Questa MINI è la più piccola della gamma, ideale per gli ambienti urbani e disponibile in una versione 100% elettrica denominata SE. Il cambio automatico è a 7 marce e doppia frizione e funziona bene in città per una guida tranquilla. Funziona sorprendentemente bene in autostrada e anche nei lunghi viaggi.

Peugeot 208

La 208 è un’auto pensata per la città, con dimensioni contenute, motore piccolo e piacevole guida per pochi occupanti. Il cambio automatico è disponibile nella seconda finitura, solo nelle versioni a benzina ed è l’EAT8 del marchio. Esiste anche una versione elettrica nota come e-208.

SkodaFabia

Il piccolo modello di Skoda è una delle migliori alternative nel suo segmento in termini di prezzo. È un’auto urbana, con un buon bagagliaio e un uso confortevole. Ha un bell’interno, come la maggior parte dei modelli del marchio. Il cambio è a doppia frizione, DSG7, disponibile per tutte le versioni tranne l’accesso alla gamma.

Renault ZOE

La ZOE è una delle migliori auto elettriche del suo segmento ed è stata anche una delle prime per Renault. Ha un buon bagagliaio e un’ottima autonomia per l’uso cittadino, anche se è un po’ più costoso di altri simili. Il cambio è automatico senza marce, come il resto di quelle elettriche.

Audi A1 sportiva

Si tratta di un’auto piccola, senza versioni ibride che le conferiscono l’etichetta ECO a differenza della maggior parte delle rivali, ma con una qualità di guida e materiali al di sopra del segmento. Il cambio automatico è l’S Tronic a 7 marce che lavora bene soprattutto con le marce alte in autostrada. È disponibile dalla versione 110 CV 30 TFSI.

Toyota Yaris

La Toyota Yaris è un’auto ibrida, comoda e con ottimi consumi, soprattutto in città. Il cambio automatico CVT è per le versioni ibride, mentre la versione benzina access e la 260 hanno il cambio manuale. La Yaris è un modello piccolo, ma un’ottima scommessa per le città grazie all’etichetta ECO.

Ford Fiesta

La Fiesta è un’auto valida sia per la città che per viaggi con pochi occupanti. dal momento che il suo bagagliaio e il suo consumo sono accettabili per un’auto in questo segmento. Inoltre, in entrambi i tipi di guida, il cambio automatico a doppia frizione è comodo e funziona abbastanza bene.

SEAT Ibiza

La SEAT Ibiza è un modello aggiornato nel 2021, con buone qualità degli interni, spazioso e divertente da guidare. Il cambio automatico DSG è disponibile solo nella versione FR con allestimento più alto e 150 CV, quindi il prezzo sale parecchio. Il resto è disponibile solo con cambio manuale.

Hyundai i20

La Hyundai i20 è disponibile con cambio automatico nelle versioni benzina microhybrid da 100 CV. È a doppia frizione e 7 velocità. Questo modello è un’ottima scommessa nel suo segmento, grazie ai buoni interni, al notevole bagagliaio e alle buone qualità. Il problema è che al prezzo di questa versione è già molto vicino a quello di altri rivali che potrebbero essere più interessanti.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Lotus 2023

Lotus 2023: le novità della factory inglese

BMW i7

BMW i7: recensione completa