in

3 motivi sensati per acquistare un’auto diesel nel 2021

Lo scandalo delle emissioni truccate è costato caro il diesel. Nel nostro Paese, in soli sette anni, si è passati dall’avere una quota di mercato del 70% nel 2013 al 28% nel 2020. La famosa ‘demonizzazione’ a cui sono stati sottoposti questi motori e la percezione che finiranno per vietarsi, in tutto o in parte, ha fatto smettere molti di considerarla una valida opzione. Eppure, non tutto è esattamente così. Pertanto, oggi vi diamo 3 motivi sensati per acquistare un’auto diesel a metà del 2021.

E passano dal lato economico dell’equazione (quello principale quando si parla di gasolio, perché ingannarci?) ad altri che forse hai tenuto in considerazione molto meno. Come la possibilità di entrare in zone a bassa emissione con esso, o anche alcuni aspetti legati al cambiamento climatico.

  • Più economico a lungo termine

    Sebbene il prezzo di acquisto sia in media di circa 1.500 euro più caro per un diesel che per un equivalente benzina, la verità è che, se fai una buona quantità di chilometri all’anno, lo ammorterai in fretta. Grazie, in parte, al suo minor consumo e in parte al minor prezzo del carburante, sopra i 20.000 km/anno non ci vorranno quattro anni.

    Non è meno vero che le loro riparazioni sono più costose, quindi devi anche tenerne conto, ma il consenso è che la tua tasca finirà per ringraziarti. E di più di questi tempi, perché i produttori lanciano continuamente offerte, a volte piuttosto interessanti, vista la difficoltà che hanno a vendere le loro auto diesel.

    La stessa etichetta di una benzina

    Se acquisti un diesel di nuova immatricolazione, e quindi conforme alla normativa Euro 6, a quale etichetta DGT corrisponderà? Il C; cioè, lo stesso di una benzina equivalente. Questo non ti permetterà di entrare in alcune zone a bassa emissione riservate solo a Eco e Zero, ma ti permetterà di entrare in altre, come Barcellona. Al contrario, dunque, quella dei vecchi, con etichetta B, che non potranno entrare nel centro di Barcellona dal 2022.

    Nonostante la demonizzazione che alcuni governi hanno sottoposto a questa tecnologia, questa non è destinata a cambiare sostanzialmente nei prossimi anni. Perché molte aziende, soprattutto in Europa, dipendono dalle auto diesel, e spingeranno a non escluderle del tutto.

    Ecologico (a seconda dell’uso)

    Potresti essere sorpreso di menzionare l’ambiente in un elenco di 3 motivi sensati per acquistare un’auto diesel, ma lo è. Come ripetono spesso gli esperti, non si tratta di tecnologie buone e cattive, ma della tecnologia giusta per ogni utilizzo. Oltre i 35.000 chilometri all’anno, il diesel, che è più efficiente dal punto di vista energetico, ripaga sia dal punto di vista economico che ecologico.

    Ed è che questi tipi di motori sono oggi il 90% meno inquinanti rispetto a 15 anni fa. Ma anche quando si parla di CO2, emettono il 15% in meno di un propellente equivalente a benzina. Quindi, se sei preoccupato per il cambiamento climatico, in realtà faresti meno per generarlo. È nella sezione dei gas NOx, nocivi per l’uomo (oltre a provocare piogge acide e altre conseguenze negative per la natura, bisogna ammetterlo), che falliscono. Ecco perché tende ad essere eliminato il concetto di diesel eminentemente urbano, che comunque non ha mai avuto molto senso. Anche se questo sì, i filtri antiparticolato e i catalizzatori ogni volta sono migliori, e avanza come l’ AdBlue hanno anche ridotto le emissioni di questo ti

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

6 motivi per cui i giovani non prendono la patente

5 auto d’epoca che vorremmo avere in garage

Torna su

Log In

Forgot password?

Forgot password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Log in

Privacy Policy

To use social login you have to agree with the storage and handling of your data by this website.

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.