in

5 smanettoni Mazda che pochi conoscono

Mazda è una delle principali case automobilistiche in Giappone, un punto di riferimento per i suoi design e la qualità delle sue finiture. Ha una lunga storia con più di 100 anni di storia dalla sua costituzione come azienda nel 1920. Quest’ultimo secolo ha dato molto, quindi oggi analizziamo 5 fanatici Mazda che pochi conoscono , cinque curiosità dell’azienda asiatica che solo loro Veri fan del marchio lo riconoscerà.

7 fanatici della Honda che pochi conoscono

È iniziato nell’industria del sughero

Mazda Motor Corporation è stata fondata il 30 gennaio 1920 come Toyo Cork Kogyo Company Ltd. La società era originariamente impegnata nei derivati ​​del sughero . Tuttavia, il nuovo scenario dopo la prima guerra mondiale e il terremoto che ha devastato la regione di Tokyo ha imposto l’automobile, fino ad allora un bene di lusso, in un vettore di sviluppo. Questa nuova situazione ha incoraggiato il suo creatore, Jujiro Matsuda, a cambiare terzo e concentrarsi sulla produzione di macchine e attrezzature industriali.

La prima Mazda era una tre ruote

Questo cambio di rotta nell’attività economica dell’azienda, che fu ribattezzata Toyo Kogyo CO Ltd nel 1927, portò al primo veicolo Mazda, una motocicletta a tre ruote chiamata Mazda-go (Mazda tipo DA) che sbarcò sul mercato nel 1931. La domanda era così alta che, tre anni dopo, l’azienda fu costretta ad ampliare le proprie strutture.

Collaborazione con Ford

Gli anni ’70 non sono iniziati bene per Mazda in particolare e per l’industria automobilistica in generale. La crisi petrolifera del 1973 fu un cambio di paradigma per tutte le case automobilistiche, lasciando il marchio di Hiroshima in una situazione molto delicata. Fortunatamente, Ford è arrivata sulla scena e ha acquisito una quota del 25% in Mazda . Ciò ha permesso al produttore giapponese di riprendersi dalla sua delicata situazione, di avere accesso a nuove tecnologie e motori e di vivere uno dei periodi più vivaci della sua storia negli anni ’80.

Realizzato il motore V6 di produzione più piccolo al mondo

Sapevi che Mazda ha realizzato il motore V6 di produzione più piccolo al mondo ? Tuttavia, questo titolo è durato solo un anno. È il propulsore della serie K, un V6 di 1.845 cc chiamato K8, che è stato montato sulla Mazda MX-3. Questo motore generava una potenza di 130 CV nella versione americana (K8-DE) e 135 CV in quella giapponese (K8-ZE). L’evoluzione del motore gli avrebbe permesso di raggiungere i 144 CV anni dopo. Tuttavia, Mitsubishi ha strappato il titolo del più piccolo V6 sul mercato quando ha lanciato la serie 6A1, un V6 da 1.597 cc che ha prodotto 140 CV. Questo motore è arrivato solo un anno dopo il K8 di Mazda e rimane, fino ad oggi, il motore V6 di produzione più piccolo al mondo.

Sponsorizza una delle migliori strade del mondo

Conosci la Mazda Turnpike Hakone ? È una delle migliori strade del mondo , si trova in Giappone ed è sponsorizzata da Mazda . Fu costruito nel 1962 e oggi bisogna pagare un pedaggio per visitarlo. C’è una leggenda metropolitana che dice che non ci sono limiti di velocità, ma la verità è che la maggior parte dei suoi 16 chilometri sono limitati a 50 km / h. Oggi è uno dei luoghi di drift preferiti dai fan e ci sono aziende locali che noleggiano auto (Corolla AE86, Lancer EVO, Skyline GT-R) per girare e vivere al meglio l’Hakone Turnpike.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

5 motivi per cui il Volkswagen Caddy è un’opzione migliore di un SUV e 2 perché non lo è

Audi: questi sono i tre modelli più economici che puoi acquistare