in

BMW Serie 1 2023: tutto quello che sappiamo sulla nuova compatta

BMW finalizza tutti i preparativi per presentare l’aggiornamento del suo modello compatto, la Serie 1, un modello che presenterà in anteprima le novità estetiche e tecniche.

BMW è immersa nella fase finale di test del rinnovo della sua vettura compatta del segmento C, la Serie 1.

Alla fine di quest’anno 2022 o già all’inizio del 2023, l’azienda tedesca presenterà in anteprima un aggiornamento del più interessante della Serie 1, un veicolo che è stato “braccato” da fotografi specializzati in immagini spia nelle ultime ore.

Qualche settimana fa sono stati i nostri colleghi del sito tedesco Auto motor und sport a pubblicare alcune immagini spia più che interessanti del restyling della Serie 1 nella sua versione sportiva M135i e ora sono stati i nostri colleghi di Carscoops che sono tornati al carico con altre istantanee del nuovo modello che è in fase di test con la corrispondente “tuta mimetica”.

Come si può vedere leggermente nelle ultime immagini spia, l’aggiornamento 2023 della BMW Serie 1 guarderà all’esterno un look un po ‘più raffinato ed elegante, catturato prima di tutto da fari di forme più sottili e sottili. Puoi anche aspettarti la presenza di una griglia anteriore leggermente modificata, così come sia il paraurti anteriore che quello posteriore.

Nel caso della versione sportiva M135i – quella immortalata nelle immagini spia – colpisce l’incorporazione di fino a quattro uscite di scarico nella zona posteriore, che sostituisce la precedente configurazione a doppio scarico del modello precedente. Puoi anche vedere alcuni gruppi ottici posteriori della nuova fattura.

Per quanto riguarda come potrebbero essere gli interni della rinnovata Serie 1 2023, al momento non ci sono immagini spia disponibili, anche se tutto indica che verrà adottato uno stile simile a quello già visto nella nuova generazione della BMW Serie 2 Active Tourer, un veicolo con cui la Serie 1 condivide una piattaforma tecnica (l’architettura del marchio specifica per le auto con motore anteriore e trazione anteriore o integrale, secondo le versioni).

Nello specifico, in cabina possiamo trovare un gruppo di strumenti digitali con uno schermo da 10.25 pollici, oltre a un nuovo sistema multimediale dotato di uno schermo da 10.7 pollici (il sistema iDrive dell’ottava generazione, con ogni probabilità). D’altra parte, il selettore di cambiamento dovrebbe anche adottare un design più minimalista.

BMW SERIE 1 2023: LE SUE POSSIBILI VERSIONI MECCANICHE

Il modello che è recentemente apparso nelle nuove immagini spia dell’aggiornamento della compatta tedesca è, come abbiamo anticipato in precedenza, la versione sportiva M135i. In questo caso, ci si aspetta che il motore 2.0 a quattro cilindri turbocompresso possa ricevere un aggiornamento o un miglioramento che lo catapulti oltre gli attuali 306 CV di potenza e 450 Nm di coppia.

D’altra parte, fonti di informazione tedesche anticipano che la rinnovata Serie 1 potrà contare su un’offerta meccanica simile al modello attuale, con varie versioni diesel e benzina. La grande novità sarebbe protagonista di una connessione più che probabilecon la tecnologia ibrida plug-in, di configurazione e funzionamento simili a quella annunciata per la Serie 2 Active Tourer, in questo caso, la variante 225e con motore a benzina a tre cilindri 1.5 e una potenza massima totale fino a 245 CV.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Hyundai Ioniq 5 N 2023: tutto quello che sappiamo sulla nuova sportiva elettrica

Renault Clio 6: tutto sulla nuova generazione