in

Come prendersi cura della batteria dell’auto

Come prendersi cura della batteria dell’auto

La batteria della tua auto potrebbe essere stata trascurata se hai difficoltà ad avviare la tua auto, e di solito è quando il tempo diventa freddo. La tua batteria deve essere ispezionata e testata durante tutto l’anno per assicurarti che funzioni correttamente ogni volta che ne hai bisogno.

L’estate è di solito quando iniziano i problemi della batteria, ma poiché il motore è facile da girare, le condizioni di guasto della batteria della tua auto passano inosservate. Alcune cose influenzate dal calore includono:

  • Il calore estremo, insieme al calore in eccesso che si sviluppa nel vano motore, accelera la corrosione sui terminali e sui cavi della batteria.
  • Le alte temperature fanno evaporare l’acqua nel fluido della batteria, esponendo alla corrosione le griglie interne della batteria.
  • La carica della batteria della tua auto diminuisce insieme alle alte temperature.

Ciò influisce notevolmente sulla capacità della batteria di avviare l’auto a basse temperature. Quando il mercurio scende al di sotto del punto di congelamento, la batteria è ⅓ meno potente che nella stagione calda e sotto lo zero Fahrenheit ha solo la metà della forza che ha al caldo.

La cura adeguata per la batteria implica l’ ispezione e la manutenzione per tutto l’anno.

  • Avvertenza : indossare sempre protezioni per gli occhi, maniche lunghe e guanti quando si maneggia una batteria per auto per evitare la possibilità che l’acido della batteria possa causare danni.

Parte 1 di 3: eseguire la cura estiva della batteria

Passaggio 1: controlla le condizioni visive della batteria . Se la custodia della batteria è rotta, perde o si gonfia dai lati o dalla parte superiore, è necessario sostituirla.

Notare se si forma corrosione sulle estremità dei cavi o sui poli della batteria.

Pulire la corrosione secondo il metodo 3.

Passaggio 2: controlla il livello del fluido della batteria . Non tutte le batterie hanno tappi per controllare il livello del fluido. In caso contrario, salta questo passaggio.

Tappi o tappi sulla parte superiore della batteria sigillano il fluido all’interno.

Svita i tappi o fai leva sui tappi per controllare il livello del fluido.

Se il liquido della batteria copre le piastre verticali all’interno della batteria, non è necessario prestare attenzione.

Se le piastre all’interno della batteria sono esposte in alto, aggiungi con attenzione acqua distillata alla batteria.

Aggiungete acqua quanto basta per coprire completamente i piatti. Il fluido si espanderà quando fa caldo e potrebbe spingere l’acido della batteria fuori dalla parte superiore della batteria se è troppo pieno.

  • Avvertenza : utilizzare solo acqua distillata per rabboccare il liquido della batteria, mai acqua del rubinetto.

Reinstallare saldamente i cappucci o le spine della batteria.

Passaggio 3: caricare completamente la batteria . Se effettui viaggi brevi o guidi prevalentemente in città, è possibile che la batteria non si carichi a sufficienza tra il punto di partenza e quello di destinazione.

Questo può portare a una batteria scarica nel tempo, lasciandoti bloccato o necessitando di una spinta.

Usa un caricabatterie automatico come Schumacher SpeedCharge per ricaricare la batteria.

Collegare il cavo rosso al terminale positivo (+) della batteria e il cavo nero al terminale negativo (-).

Selezionare la velocità di carica più alta, ad esempio 12 A, quindi collegare il caricabatterie. Regolerà automaticamente la velocità di carica, a seconda delle condizioni della batteria.

Attendi fino a quando il caricabatterie non indica che hai una carica completa che può richiedere diverse ore.

Scollegare il caricabatterie scollegando prima l’unità e quindi scollegando ciascun cavo dalla batteria.

Parte 2 di 3: eseguire la manutenzione invernale della batteria

In inverno, la tua auto richiede il doppio della carica della batteria per avviarsi rispetto a quella estiva. Se la tua batteria non è all’altezza, può lasciarti bloccato con un’auto che non si avvia.

Passaggio 1: proteggi la batteria dal congelamento . Una batteria per auto completamente carica si congela solo a -76F, mentre una batteria completamente scarica può iniziare a congelarsi a 32F.

Non lasciare mai che la batteria dell’auto si scarichi completamente o potrebbe congelare quando la temperatura scende.

Una batteria congelata non solo non accetterà una carica, ma potrebbe causare danni alla custodia della batteria o alle celle della batteria interna che richiedono la sostituzione invece di una facile manutenzione.

Se la batteria dell’auto non è attualmente installata nella tua auto, tienila in un luogo non esposto al gelo, come un garage riscaldato o un seminterrato.

Passaggio 2: mantenere la batteria completamente carica . La tua auto richiede molta più potenza della batteria per avviarsi quando fa freddo e potrebbe essere necessario che la batteria sia completamente carica per avviarsi.

Durante i periodi di freddo, metti un caricabatteria automatico o un caricatore di mantenimento sulla batteria dell’auto per mantenere il suo livello di carica.

Passaggio 3: sottoporre a test la batteria ogni 3-6 mesi . Porta la tua auto o la batteria dell’auto in un negozio di ricambi per auto, molti hanno tester da banco o tester per batterie per auto per determinare se la tua batteria è guasta o in buone condizioni.

Di solito è un servizio gratuito fornito dai rivenditori di ricambi.

Parte 3 di 3: rimuovi la corrosione dai poli e dai cavi della batteria

Materiale necessario

  • Spazzola per terminali della batteria
  • Chiave per terminali della batteria
  • Spray detergente per batterie
  • Sorgente d’acqua

Passaggio 1: scollega i cavi della batteria dalla batteria . Ruotare i dadi dei fermacavi oi bulloni dei cavi in ​​senso antiorario per allentarli.

Muovi il cavo per liberarlo dal montante superiore quando è allentato. Se si tratta di una batteria a montante laterale, svitare completamente il bullone.

Rimuovere entrambi i cavi della batteria dalla batteria contemporaneamente.

Passaggio 2: inserire la spazzola del terminale della batteria sul polo della batteria . Ruota la spazzola per rimuovere la corrosione dal palo. Girerà solo in un modo.

Fai due giri completi con la spazzola del terminale, quindi toglila per controllare se tutta la corrosione è sparita.

Ripetere se necessario per pulire tutta la corrosione dal palo.

Fai lo stesso sia per il post negativo che per quello positivo.

Passaggio 3: pulire l’estremità del cavo della batteria .

C’è una spazzola rigida con setole di ottone sotto un cappuccio sulla spazzola terminale.

Rimuovere il cappuccio, quindi inserire la spazzola nell’estremità del cavo della batteria.

Ruota la spazzola più volte, alesando la corrosione dal cavo finché non vedi il metallo lucido esposto.

Passaggio 4: reinstallare i cavi della batteria sui poli della batteria . Stringere con la chiave del terminale finché non sono aderenti, quindi aggiungere un altro quarto di giro per serrare.

Passaggio 5: spruzzare con un detergente per batterie . Spruzzare i poli della batteria, la custodia della batteria e le estremità del cavo della batteria con uno spray detergente per batterie.

Coprire completamente la batteria con un detergente per neutralizzare l’acido della batteria che potrebbe essere fuoriuscito.

Lascia che il detergente si impregni sulla batteria solo per un minuto, quindi risciacqua bene con acqua pulita.

Se noti qualcosa di sbagliato nella tua batteria mentre la stai ispezionando e pulendo, assicurati di farla controllare da un meccanico professionista. Uno dei nostri meccanici mobili di Vermin-Club può riparare la batteria o sostituirla a casa o in ufficio.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Le 8 cose migliori che scaricheranno la batteria dell’auto

Come avviare un’auto quando fa freddo