in

Come riparare una perdita di refrigerante / antigelo

Ci sono pochi gremlin automobilistici così pervasivi come un radiatore che perde. Quasi tutti e le loro madri raccontano storie di svegliarsi una bella mattina d’autunno, uscire in macchina e trovare un’enorme pozza di liquido verde dove dovrebbe esserci un pavimento pulito. Ci siamo passati tutti, non è divertente.

Una perdita di refrigerante o antigelo può essere causata da una serie di cose, che vanno da fascette stringitubo mal serrate, tubi usurati o una scatola di chiodi da strada che hanno trasformato il tuo radiatore in formaggio svizzero. Tutto ciò può trasformare rapidamente la tua corsa alla spesa in un cappuccio aperto, eruttazione di vapore, carro attrezzi che richiedono una giornata. Tuttavia, puoi risparmiare tempo e denaro se rilevi il problema in anticipo e lo risolvi da solo.

Dato che il raffreddamento della tua auto è in qualche modo importante per la sua salute generale (sto scherzando, è di vitale importanza!), The Drive ha messo insieme questa guida su come riparare una perdita di refrigerante o antigelo e ha risposto a tutte le tue domande scottanti lungo il percorso. Pronto?

Cosa sono il liquido di raffreddamento e l’antigelo?

L’antigelo e il liquido di raffreddamento sono fluidi del motore progettati per mantenere il motore in funzione a una temperatura di esercizio efficiente, sia che ciò impedisca il congelamento o il surriscaldamento. 

L’antigelo concentrato è comunemente costituito da glicole etilenico e silice che, se combinati con una miscela predeterminata di H2O normale, rende il refrigerante e mantiene il motore della tua auto abbastanza fresco e caldo per la maggior parte delle temperature in tutto il mondo. Per quei luoghi con freddo estremo, come ai poli della Terra, usano glicole propilenico che si congela solo se la temperatura scende a -74,2 gradi Fahrenheit. 

Che cos’è una perdita di refrigerante / antigelo?

Una perdita di refrigerante / antigelo può verificarsi per una serie di motivi, tra cui un tubo del radiatore bruciato, una fascetta stringitubo difettosa, una guarnizione della testa deformata o il motivo più comune, un oggetto estraneo sollevato dal camion davanti a te che penetra nel radiatore stesso . La cascata di fluido risultante può surriscaldare il motore, deformare la testa, contaminare l’olio e lasciarti bloccato su un’autostrada solitaria. Nessuna di queste opzioni fa bene alla salute o alla macchina. È ora di aggiustarlo.

Nozioni di base per perdite di refrigerante / antigelo

Tempo stimato necessario: da una a due ore

Livello di abilità : intermedio

Sistema del veicolo : riscaldamento / raffreddamento

Sicurezza per riparare una perdita di refrigerante / antigelo

Lavorare sulla tua auto può essere pericoloso e complicato, quindi ecco esattamente ciò di cui avrai bisogno per assicurarti di non morire, rimanere mutilato o perdere un dito e mantenere i jeans, la maglietta e la pelle senza macchia, si spera .

  • Guanti da meccanico
  • Occhiali di sicurezza

Tutto ciò di cui hai bisogno per riparare una perdita di refrigerante / antigelo

Non stiamo curiosando nella tua cassetta degli attrezzi, né rovistando nel tuo garage, il che significa che non sappiamo cosa hai in termini di strumenti e parti. Quindi, ecco un elenco di ciò di cui avrai bisogno per riparare una perdita di refrigerante / antigelo.

Elenco degli strumenti

  • Cacciavite
  • Selezione di chiavi
  • Cesoie per metalli
  • Recipiente / secchio per vecchio refrigerante / antigelo 

Elenco delle parti

  • Liquido refrigerante / antigelo
  • Fascette per tubi
  • Tubi del radiatore
  • Nuovo radiatore
  • Uova
  • Nastro da pittore
  • Nuovo termostato

Organizzare i tuoi strumenti e le tue attrezzature in modo che tutto sia facilmente raggiungibile risparmierai minuti preziosi in attesa che il tuo bambino a portata di mano o aiutante a quattro zampe ti porti la carta vetrata o la fiamma ossidrica. ( Non avrai bisogno di una fiamma ossidrica per questo lavoro. Per favore, non lasciare che tuo figlio ti dia una fiamma ossidrica – Ed .)

Avrai anche bisogno di uno spazio di lavoro piatto, come un pavimento del garage, un vialetto o un parcheggio in strada, che sia anche ben ventilato. Controlla le leggi locali per assicurarti di non violare alcun codice quando usi la strada perché non stiamo facendo uscire la tua corsa dal tintinnio.

Ecco come riparare una perdita di refrigerante / antigelo

Ora che hai messo in sicurezza e hai tutti gli strumenti pronti per l’uso, facciamolo! 

The Egg Fix

Quindi ti sei trovato nel mezzo del Montana. In ogni modo in cui guardi, non c’è altro che desolazione, il che è un peccato perché il tuo radiatore ha appena fatto una perdita e si è trasformato in uno scolapasta. Quello che hai, tuttavia, e non abbiamo idea del perché, sono una dozzina di uova fresche sul sedile posteriore. Siete fortunati, amici, perché quei prodotti di pollo non fecondati possono aiutare! Ecco cosa fai.

  1. Lascia riposare l’auto e raffreddarla per 5-10 minuti.
  2. Apri il cofano e svita il tappo del radiatore.
  3. Rompi e lascia cadere due uova nel serbatoio del radiatore.
  4. Controllare per vedere se la perdita si è fermata. Se è così, sei d’oro. In caso contrario, rompi qualche altra uovo nel radiatore finché non si ferma.

Questo vecchio trucco funziona mentre il liquido di raffreddamento / antigelo riscaldato cuoce le uova e la pressione della perdita tenta di far uscire le uova cotte, fermando così la perdita fino a quando non puoi sostituirla. Scienza!

Sostituzione di fascette stringitubo danneggiate o vecchie

I tubi di un’auto sono bloccati da fascette stringitubo, piccoli cerchi di metallo che presentano un qualche tipo di vite o altro dispositivo per serrarli. E poiché l’auto invecchia o viene utilizzata in un luogo in cui la ruggine è quasi assicurata dalla salatura annuale delle strade, le fascette stringitubo possono guastarsi e rilasciare liquido refrigerante ovunque. Ecco come puoi sostituirli quando lo fanno. 

  1. Lascia riposare l’auto e raffreddarla per 5-10 minuti.
  2. Apri il cofano e svita il tappo del radiatore.
  3. Individuare la fascetta stringitubo danneggiata o usurata, se è ancora lì. 
  4. A seconda di dove si trova la fascetta, potrebbe essere necessario scaricare del liquido di raffreddamento / antigelo. Posizionare il secchio sotto il tubo e scaricare tutto il fluido necessario per accedere al tubo e alla fascetta.
  5. Se possibile, svita la fascetta stringitubo danneggiata o vecchia, potrebbe essere necessario tagliarla.
  6. Far scorrere la nuova fascetta stringitubo sul tubo liberato.
  7. Stringere la fascetta stringitubo verso il basso. 
  8. Riempire il radiatore con nuovo fluido e serrare nuovamente il tappo del radiatore.
  9. Accendi l’auto e lascia che raggiunga la temperatura di esercizio. È ora possibile ispezionare il nuovo morsetto per rilevare eventuali perdite. Se tutto sembra a posto, hai finito!

Sostituzione di un tubo flessibile del radiatore 

Man mano che un’auto invecchia, i tubi di plastica e gomma che alimentano il motore con i suoi fluidi vitali possono rompersi, crepitare e scoppiettare, proprio come i Rice Krispies. Probabilmente noterai alcune gocce di refrigerante sul terreno, ma questo può trasformarsi rapidamente in un’alluvione. Quando ciò si verifica, dovrai sostituirli. 

  1. Lascia riposare l’auto e raffreddarla per 5-10 minuti.
  2. Apri il cofano e svita il tappo del radiatore.
  3. Individua il tubo danneggiato. 
  4. A seconda di dove si trova il tubo, potrebbe essere necessario scaricare del liquido di raffreddamento / antigelo. Posizionare il secchio sotto il tubo e scaricare la quantità di fluido necessaria per accedere al tubo.
  5. Svitare le fascette stringitubo su entrambi i lati del tubo. Ispeziona i morsetti per vedere se devono essere sostituiti.
  6. Far scorrere le due fascette stringitubo sul nuovo tubo e su entrambi i lati nei rispettivi punti.
  7. Stringere le due fascette stringitubo. 
  8. Riempire il radiatore con nuovo fluido e serrare nuovamente il tappo del radiatore.
  9. Accendi l’auto e lascia che raggiunga la temperatura di esercizio. È ora possibile ispezionare il nuovo tubo per rilevare eventuali perdite. Se tutto sembra a posto, hai finito!

Sostituzione di un radiatore

Poiché diverse case automobilistiche hanno posizioni e staffe diverse per i radiatori, The Drive ha scelto lo stile più comune (davanti, montato dietro il paraurti dell’auto) come nostro esempio. Avrai bisogno di consultare il tuo pratico manuale del proprietario e  probabilmente polveroso per determinare esattamente come puoi sostituire il tuo radiatore specifico. 

  1. Lascia riposare l’auto e raffreddarla per 5-10 minuti.
  2. Apri il cofano e individua il tuo radiatore. 
  3. Scollegare la batteria . 
  4. Scaricare ciò che resta del liquido di raffreddamento dal radiatore in un secchio allentando la fascetta stringitubo vicino alla base del radiatore o svitando il tappo di scarico. 
  5. Una volta svuotato, rimuovere i tubi rimanenti che collegano il radiatore al resto del motore.
  6. Rimuovere il vecchio termostato. 
  7. Tappare i fori applicando del nastro adesivo sulle prese.
  8. Alcune auto hanno ventole montate sul radiatore, quindi dovrai scollegare le ventole. 
  9. Trova la staffa che tiene in posizione il radiatore bruciato e rimuovi prima i dadi e i bulloni inferiori.
  10. Tenendo la parte superiore del radiatore, rimuovere i dadi e i bulloni superiori che lo fissano. 
  11. Rimuovere la staffa della ventola dal vecchio radiatore. 
  12. Installare la staffa della ventola sul nuovo radiatore. 
  13. Inserire il nuovo radiatore e avvitarlo di nuovo in posizione.
  14. Reinstallare le ventole. 
  15. Rimuovere il nastro dal tubo che ospitava il vecchio termostato e sostituirlo con quello nuovo. 
  16. Ricollegare tutti i tubi al nuovo radiatore. 
  17. Riempi il nuovo radiatore di liquido. 
  18. Ricollegare la batteria. 
  19. Avviare l’auto con il tappo del radiatore ancora spento. Probabilmente dovrai premere e rilasciare i tubi per rimuovere eventuali bolle d’aria intrappolate nei tubi mentre l’auto fa passare il nuovo fluido attraverso il motore e il radiatore. 
  20. Una volta che le bolle si sono fermate, controlla se ci sono perdite e porta l’auto per un giro di prova. Fare attenzione, poiché il fluido può diventare estremamente caldo al tatto.
  21. Se tutto sembra a posto e la temperatura della tua auto rimane uniforme, congratulazioni, l’hai fatto!

Ottieni aiuto per riparare una perdita di refrigerante / antigelo da un meccanico su JustAnswer (H2)

Sebbene le guide dettagliate di The Drive siano facili da seguire, un bullone arrugginito, un componente del motore non nella posizione corretta o una perdita di olio disordinata possono far deragliare un progetto. Ecco perché abbiamo stretto una partnership con JustAnswer, che ti mette in contatto con meccanici certificati in tutto il mondo, per farti superare anche i lavori più difficili. 

Quindi, se hai una domanda o sei bloccato, clicca qui e parla con un meccanico vicino a te. 

Suggerimenti professionali per riparare una perdita di refrigerante / antigelo

Nel corso degli anni, i redattori di The Drive hanno visto pozze torbide di liquido verde sotto le nostre auto più volte di quanto non desideriamo condividere. C’è stato, tuttavia, un viaggio attraverso il paese in cui una roccia ha perforato il nostro radiatore e si è raffreddata ad aria per circa 1.000 miglia: fortunatamente era inverno pieno e le temperature esterne si aggiravano intorno ai 15 gradi. 

Ecco i nostri suggerimenti, trucchi e hack preferiti per riparare una perdita di refrigerante / antigelo.

  • Controlla il livello del liquido del radiatore di tanto in tanto, in quanto può dirti se la tua auto perde liquido di raffreddamento in modo più visibile di una perdita lenta.
  • Se un tubo del radiatore ha una piccola perdita, è possibile utilizzare qualcosa come Flex Seal per ripararlo abbastanza a lungo da poter acquistare un nuovo tubo e fare il lavoro bene.
  • Se il tuo radiatore evacua i suoi fluidi e l’aria circostante è inferiore a 30 gradi Fahrenheit, puoi guidare per una breve distanza senza danneggiare il motore. Questo è per gli scenari peggiori, nient’altro. Tuttavia, consigliamo comunque di procurarsi un rimorchio.

Domande frequenti su refrigerante, antigelo e radiatori danneggiati

Hai domande, The Drive ha risposte!

D. Posso guidare la mia auto con una perdita di liquido di raffreddamento / antigelo?

R. Puoi, l’autore lo ha dimostrato, ma non vuoi prendere l’abitudine di farlo. Una piccola perdita è gestibile ma può diventare rapidamente un problema serio, che costerà molto di più della semplice sostituzione o riparazione del radiatore. 

D. Ok, perché la mia auto perde antigelo ma non si surriscalda? 

R. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che perde dallo stelo del tappo del radiatore. Nella parte superiore del motore c’è il tappo del radiatore. Appena sotto il tappo c’è il gradino, il punto in cui versi il liquido di raffreddamento / antigelo. Se lo stelo si rompe, all’aumentare della temperatura del liquido di raffreddamento / antigelo, può formarsi delle bolle e fuoriuscire dallo stelo, causando una piccola perdita. Questa non sarebbe una perdita sufficiente a far surriscaldare la tua moto.

D. Sono nervoso a chiedere, ma quali sono i segni di una guarnizione della testa soffiata?

R. Non preoccuparti, chiedere è sempre ok qui a The Drive . Ecco alcuni sintomi di una guarnizione della testa soffiata, prestare molta attenzione all’ultima. 

SURRISCALDAMENTO

Se una guarnizione della testa si brucia, anche leggermente, il motore potrebbe surriscaldarsi e danneggiare diversi componenti. Una cosa che non dovresti mai fare quando la tua auto si surriscalda: rimuovere il tappo del radiatore e controllare il liquido di raffreddamento. È così che ottieni un biglietto di sola andata per il pronto soccorso per una faccia ustionata.

OLIO LATTIGINOSO

Se noti colori lattiginosi nel tuo olio , potresti avere una guarnizione bruciata: la parte inferiore del tappo del serbatoio dell’olio della tua auto sarà probabilmente schizzata con l’olio lattiginoso. Ciò accade quando il refrigerante viene a contatto e contamina l’olio. 

BUBBLING INSIDE RADIATOR 

Se noti delle bolle all’interno del radiatore o del serbatoio del liquido di raffreddamento, è un’indicazione che il tuo sistema contiene aria, che potrebbe essere causata da una guarnizione della testata che perde o soffiata.

D. Se è così, posso riparare una guarnizione della testa soffiata?

A. Hahaha, no. Una guarnizione della testa soffiata causa tutti i tipi di problemi a valle del problema originale e significa essenzialmente che è necessario un nuovo motore. Puoi provare a prolungare la morte dell’auto, ma non cambierà il risultato mortale. 

D. Quanto costa riparare una guarnizione della testa soffiata?

R. Poiché stai sostituendo un motore, può costare da $ 1.000 per un quattro cilindri a sfasciacarrozze a $ 22.000 poiché l’autore è stato citato per un nuovo motore per la sua Volkswagen Passat W8 del 2004. Ora immagina quanto costerebbe un Bently. Yikes.

D. E il costo di un radiatore che perde?

A. Vuoi farlo bene o semplicemente tirare avanti per il momento? Perché se acquisti una delle soluzioni rapide, sei fuori circa $ 20- $ 50. Per riparare correttamente il radiatore , il che significa sostituire l’unità, un nuovo radiatore può costare tra $ 300 e $ 1.200 a seconda dell’auto, della posizione del radiatore e della manodopera. 

D. Vedo il vapore, una perdita di refrigerante può causare un incendio?

R. Sì, ma è improbabile che la maggior parte del liquido di raffreddamento / antigelo sia mescolata con l’acqua. Quindi c’è un lato positivo!

Parliamo, commenta qui sotto per parlare con gli editori di Drive !

Siamo qui per essere guide esperte in tutto ciò che riguarda How-To. Usaci, complimentati, sgridaci. Commenta qui sotto e parliamone! Puoi anche gridarci su Twitter o Instagram, ecco i nostri profili.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Auto che vanno bene sulla neve

Auto che vanno bene sulla neve del 2021: gli 11 SUV da non perdere

Come lavare e smaltire l’antigelo