in

Cose da fare e da non fare quando si avvia un’auto

Indipendentemente dal tipo di macchina che hai, alla fine potresti doverla avviare immediatamente. Mentre saltare un’auto è abbastanza facile, può essere un po ‘pericoloso se non vengono prese le precauzioni di base.

Se alcuni problemi della batteria causano la perdita di carica della batteria dell’auto (ad esempio una batteria che perde), è necessario farla riparare o sostituire . Il miglior consiglio è: se non sei sicuro in alcun modo di quello che stai facendo, chiama un professionista in quanto potresti danneggiare seriamente la tua auto e l’altro veicolo che stai utilizzando per il jumpstart.

Tutto ciò che devi sapere sul riavvio di un’auto

Strumenti di cui avrai bisogno

  • Un paio di cavi jumper puliti di alta qualità . I morsetti dovrebbero essere privi di ruggine.
  • Guanti da lavoro in gomma
  • Un paio di occhiali di protezione in policarbonato antispruzzo classificati per la riparazione automatica
  • Una spazzola metallica
  • Un altro veicolo che ha una batteria completamente carica che ha la stessa tensione dell’auto che viene saltata.

Le “cose ​​da fare” quando si avvia un’auto

  • Leggere il manuale del proprietario prima di tentare un jumpstart. Le auto più recenti hanno spesso capicorda di avviamento in cui i cavi devono essere collegati, invece che direttamente ai terminali della batteria . Inoltre, alcuni produttori non consentono affatto il riavvio del veicolo e ciò potrebbe invalidare la garanzia. In alcuni veicoli, è necessario prendere alcune precauzioni come la rimozione di un fusibile o l’accensione dello sbrinatore . Il manuale del proprietario dovrebbe precisare tutte le precauzioni che devono essere prese.
  • Verificare la tensione della batteria nel veicolo che esegue il salto. Se non corrispondono, possono verificarsi gravi danni a entrambi i veicoli.
  • Parcheggiare le auto abbastanza vicino da poter raggiungere i cavi, ma non devono toccarsi.
  • Spegnere il motore in macchina con la batteria buona.
  • Scollegare tutti gli accessori (come i caricatori del telefono cellulare); la sovratensione generata dal jumpstart può metterli in cortocircuito.
  • Entrambe le auto dovrebbero essere in posizione di parcheggio o in folle con il freno di stazionamento innestato.
  • I fari, le radio e gli indicatori di direzione (comprese le luci di emergenza) devono essere spenti in entrambi i veicoli.
  • Indossare guanti di gomma e occhiali protettivi prima di iniziare la procedura.

Le “cose ​​da non fare” quando si avvia un’auto

  • Non chinarti mai sulla batteria di nessuna delle due auto.
  • Non fumare mentre si avvia un’auto.
  • Non avviare mai una batteria se i liquidi sono congelati. Ciò potrebbe causare un’esplosione.
  • Se la batteria è rotta o perde, non avviare l’auto. Potrebbe provocare un’esplosione.

Il pre-controllo

La prima cosa da fare è individuare la batteria in entrambi i veicoli. In alcune auto la batteria non si trova in un punto accessibile nel vano motore, che è il punto in cui entrano in gioco le alette di avviamento di emergenza. In tal caso, individuare le alette.

Una volta che la batteria o i capicorda sono stati individuati, esaminarli ciascuno e assicurarsi di sapere dove si trovano i terminali positivo e negativo su entrambe le batterie. Il terminale positivo avrà un segno (+) insieme ai fili rossi o una copertura rossa. Il terminale negativo avrà un segno (-) e fili neri o una copertura nera. Potrebbe essere necessario spostare i coperchi dei terminali per raggiungere il terminale effettivo.

Se i terminali sono sporchi o corrosi, pulirli con la spazzola metallica .

Far partire la macchina

Per avviare correttamente un’auto è necessario creare un circuito che trasporta la corrente dalla batteria attiva a quella morta. Per fare ciò con successo, i cavi devono essere collegati in questo ordine esatto:

  1. Collegare un’estremità del cavo jumper rosso (positivo) al polo positivo rosso (+) della batteria dell’auto esaurita.
  2. Collegare l’altra estremità del cavo jumper rosso (positivo) al polo positivo rosso (+) della batteria dell’auto completamente carica.
  3. Collegare un’estremità del cavo ponticello nero (negativo) al polo negativo nero (-) della batteria dell’auto completamente carica.
  4. Collegare l’altra estremità del cavo di collegamento nero (negativo) a una parte metallica dell’auto morta non verniciata, il più lontano possibile dalla batteria. Questo metterà a terra il circuito e aiuterà a prevenire la formazione di scintille. Il collegamento alla batteria scarica comporta il rischio che la batteria esploda.
  5. Verificare che nessuno dei cavi tocchi le parti del motore che si muoveranno all’avvio del motore.

Passo finale

Tecnicamente, ci sono due modi per completare il jumpstart di un’auto:

  • Il modo più sicuro: avvia l’auto con la batteria completamente carica e lasciala al minimo per circa cinque-dieci minuti per caricare la batteria scarica. Spegnere il motore rimuovere i cavi in ​​ordine inverso e fare attenzione a non lasciare che i cavi si tocchino, il che può provocare scintille. Tentativo di avviare il motore dell’auto con la batteria scarica.
  • L’altro modo: avvia l’auto con la batteria completamente carica e lasciala inattiva per circa cinque-dieci minuti per caricare la batteria scarica. Tentare di avviare l’auto con la batteria scarica senza spegnere l’auto completamente carica. Se l’auto con la batteria scarica si rifiuta di avviarsi, lasciarla riposare ancora per qualche minuto. Se l’auto con la batteria scarica ancora non si avvia, riaggiusta con molta attenzione il cavo positivo rosso (+) al terminale nella speranza di ottenere una connessione migliore. Riprova a far ripartire la macchina. Se il veicolo si avvia, rimuovere i cavi nell’ordine inverso a quelli in cui sono stati inseriti, facendo attenzione a non farli toccare.

Ricordati di ringraziare la persona che ti ha aiutato a far ripartire la tua auto!

Se possibile, il veicolo con la batteria scarica dovrebbe funzionare per 30 minuti. Ciò consentirà all’alternatore di caricare completamente la batteria. Se la batteria continua a perdere la carica, contatta un meccanico mobile certificato di Vermin-Club per diagnosticare il problema .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come smaltire le batterie per auto

Come cambiare i cavi della batteria