Ecco la nuova Mitsubishi Lancer Sportback

Anche se a prima vista sembra avere l’aspetto tipico di una vettura sportiva che si evidenzia ad esempio per lo spoiler posteriore, in realtà la nuova Lancer Sportback targata Mitsubishi rientra nella categoria delle station wagon ed è adatta per viaggiare con la famiglia vista la comodità che può offrire ai passeggeri.

La versione a cinque porte si caratterizza per il grande spazio all’interno e per il grande spazio che offre il portabagagli che può essere ulteriormente aumentato per facilitare il trasporto di oggetti ingombranti, ma vuole essere anche un’auto che attira l’interesse del pubblico per il prezzo più favorevole rispetto ai modelli di categoria delle concorrenti.

E’ da consigliare soprattutto per l’alto livello di sicurezza che garantisce a chi vi sale a bordo, anche se i prezzi variano a seconda della versione che si sceglie di acquistare. Chi sceglie il modello a benzina può eventualmente passare alla versione bi-fuel che oltre a una certa flessibilità garantisca anche un risparmio nel rifornimento del carburante e che al momento ha riscontrato un buon gradimento in Italia.

Finora la Mitsubishi aveva un po’ snobbato l’ambito delle auto familiari, ma ora ha cercato di catturare anche quel segmento di mercato con questo modello e lo ha fatto cercando di privilegiare soprattutto la qualità degli interni, anche se una pecca è data dal tessuto plastico della plancia che non dà una bellissima sensazione alla vista.
Anche chi siede dietro può stare comodo, anche se sarebbe meglio che non sia eccessivamente alto perchè in quella zona la conformazione dell’auto scende verso il basso e questo può creare qualche difficoltà. Gli accessori disponibili di serie non sono pochi: ABS, controllo elettronico di stabilità e di trazione, airbag fontali e laterali anteriori, climatizzatore automatico, computer di bordo, impianto audio con lettore cd e mp3 e sedili riscaldabili.
Dal punto di vista meccanico un difetto è dato invece dal motore che in alcuni frangenti è un po’ troppo rumoroso, ma è comunque ottima la tenuta di strada e con essa l’impianto frenante. I prezzi sono a partire da 23.300 euro.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Brembo rafforza la joint venture con Nanjing

La famiglia Ds crescerà con una crossover-monovolume