Fiat anche sul fronte orientale, accordo per una joint-venture

Honda CR-V vs Nissan Rogue

Mentre sembra avviarsi verso la più attesa conclusione il fronte di trattative avviato Oltreoceano – dove gli istituti di credito sembrano aver ricevuto le sufficienti garanzie per l’accordo con Chrysler, che cederebbe il 35% del proprio pacchetto – non si ferma, e varca le frontiere dell’Europa anche nella direzione opposta, verso oriente.

E’ dei giorni scorsi la conferma di una «joint venture» sancita tra Torino e il costruttore cinese Guangzhou,per la produzione di vetture compatte destinate al locale. Di un nuovo approdo oltre la Muraglia si vociferava da tempo, a seguito del rapporto terminato con Nanjing, marchio che aveva aperto la strada ai modelli Grande Punto, Bravo e Linea.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

XD concept car al Salone dell’Auto di Ginevra

Due varianti della Ford Kuga 2.0 TDCi a trazione anteriore