in

Golf VI, ora è pronta anche la versione GTD

La gamma Golf VI si arricchisce della versione GTD. Una sigla storica in casa Volkswagen, lanciata un quarto di secolo fa per denotare la versione diesel più spinta della media di Wolfsburg. Caratteri che non mancano su questa ennesima evoluzione del concetto, grazie ai 170 cavalli garantiti dal propulsore 2.0 TDI.

I rilevamenti al cronometro sono da vera sportiva: per passare da 0 a 100 orari bastano 8 secondi, in allungo si toccano i 220 km/h. E senza il problema delle soste dal distributore di benzina, questa Golf è in grado di percorrere 20 chilometri con un litro di gasolio.

Presentata al recente Salone di Lipsia, l’auto non manca di una certa caratterizzazione estetica, con cerchi in lega specifici, assetto ribassato, doppio terminale di scarico, e la mascherina più larga (soluzione ripresa dalla GTI) con il logo GTD incastonato. Disponibile con cambio manuale a sei marce o Dsg a doppia frizione e sette rapporti, l’ultima nata della gamma Golf sarà in vendita a partire da maggio.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
honda civic 2022

L’imponente GL si ritocca il trucco, i consumi scendono

A1 Audi è special – Auto Pop