in

Honda Civic e:HEV 2022: tutti i dettagli della nuova generazione della compatta

La nuova Honda Civic arriverà a ottobre, ma possiamo già raccontarvi maggiori dettagli su questa undicesima generazione della compatta giapponese, ora solo in versione ibrida autocaricante.

Dimenticate l’attuale Honda Civic perché questa undicesima generazione della compatta giapponese si sta reinventando.

E lo fa in grande stile, in tutte le sezioni. Addio alla carrozzeria a cinque porte, ora arriva solo in formato berlina. E accogliamo con favore l’elettrificazione. Perché questa nuova Honda Civic scommette tutto sulla tecnologia ibrida auto-ricaricante e:HEV.

Ciò completa l’impegno di Honda a elettrificare tutti i suoi principali modelli in Europa entro la fine del 2022.

Honda celebra quest’anno la 50esima primavera della Civic, un modello che è diventato un’icona dell’automobile. La prima Honda Civic è stata introdotta nel 1972 e da allora può vantare di aver venduto più di 27,5 milioni di unità in tutto il mondo.

Indubbiamente, figure alla portata di pochi modelli.

E la storia continua. E lo fa con questa undicesima generazione. Per cominciare, più grande. La lunghezza totale raggiunge i 4551 mm, mentre il passo è 35 mm più lungo rispetto al modello precedente, con un’altezza complessiva inferiore. Ciò si traduce in più spazio interno in quasi tutte le dimensioni, qualcosa che è particolarmente evidente nello spazio per le ginocchia nei sedili posteriori. Anche se ci manca ancora un po ‘più di spazio per le teste, specialmente per le persone plus-size.

HONDA CIVIC E:HEV: PIÙ ELEGANTE

A livello di design, questa nuova Honda Civic è meno rischiosa rispetto all’attuale generazione, più aggressiva e rivolta forse ad un pubblico più giovane. Anche se, sì, continua a offrire un’immagine che si distingue dal resto dei suoi rivali. È dotato di una linea del tetto più elegante e di una linea di vita inferiore che aumenta la superficie vetrata.

Nella parte anteriore, la Civic opta per un motivo a rete sulla griglia superiore che ne esalta il carattere sportivo. Il rivestimento nero su entrambi i lati del paraurti inferiore è stato spostato per dare all’auto un aspetto più basso e più solido. Nella parte posteriore, il bordo del cancello e i fanali posteriori combinati sono posizionati in una posizione più bassa rispetto all’attuale Civic.

Di profilo, la Civic e:HEV sfoggia dettagli come i sensori tattili delle maniglie delle porte, quindi non è necessario alcun pulsante di blocco. Inoltre, gli specchietti retrovisori esterni sono ora fissati direttamente alle porte anteriori piuttosto che all’estremità anteriore delle finestre delle porte anteriori, il che migliora notevolmente la visibilità.

La nuova Honda Civic incorpora anche un’ampia varietà di design dei cerchi in lega, dai cerchi in alluminio da 17 pollici della versione Elegance, ai cerchi da 18 pollici riservati alle versioni Sport e Advance, in quest’ultima anche con finitura bicolore.

HONDA CIVIC E:HEV: INTERNI RINNOVATI

L’interno della nuova Civic è moderno e minimalista. I punti di contatto tattili, con una migliore risposta, offrono al conducente e ai passeggeri un’esperienza di qualità. La consolle centrale ha due portabicchieri posizionati e un ampio vassoio con spazio per smartphone di grandi dimensioni.

Qualcosa che attira l’attenzione non appena ci si siede è la striscia orizzontale con design a pannello d’api in cui sono state posizionate innovative prese d’aria che consentono una circolazione dell’aria più ampia ma meno intrusiva intorno alla cabina.

Anche come curiosità, questa Civic sarà la prima ad adottare il sedile stabilizzatore del corpo Honda per i passeggeri anteriori. Il sedile incorpora una struttura di imbottitura planare in resina che offre supporto a tutta la parte inferiore del corpo del passeggero, dal bacino lungo la regione lombare della colonna vertebrale, per fornire maggiore stabilità e supporto.

Il bagagliaio ha una capacità di carico di 410 litri, paragonabile a quella del modello precedente, e senza dubbio uno dei più grandi del suo segmento. Inoltre, l’apertura del cancello è più ampia e offre una maggiore funzionalità.

Il sistema di infotainment Honda Connect può essere azionato da un touchscreen da nove pollici o tramite controllo vocale. E mantiene i pulsanti fisici per alcune funzioni, come il controllo del suono, qualcosa di molto gradito. Inoltre, sono più grandi, in modo che siano più facili da usare durante la guida. Include anche la connettività Apple CarPlay e Android Auto di serie. Per la prima volta su una Honda, un cruscotto personalizzabile con uno schermo da 10,2 pollici è incluso di serie nelle versioni alte e da 7 pollici nelle versioni inferiori. D’altra parte, le versioni Elegance e Sport includono otto altoparlanti di serie. La versione Advance è dotata di un sistema audio BOSE CenterpointTM a 12 altoparlanti.

HONDA CIVIC E:HEV: IMPEGNO PER LA TECNOLOGIA IBRIDA AUTO-RICARICANTE

La tecnologia ibrida e:HEV della Honda Civic eroga una potenza totale di 135 kW (184 CV) e una coppia di 315 Nm. È in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 7,8 secondi, con un consumo ufficiale di carburante di 4,7 l/100 km (ciclo WLTP).

Il gruppo propulsore combina una batteria agli ioni di litio e due motori elettrici, con un nuovo motore a benzina a ciclo Atkinson e iniezione diretta da 2,0 litri. Questo sistema e:HEV commuta tra propulsione elettrica, ibrida e a combustione senza l’intervento del conducente. Utilizzando un selettore di guida situato nella console centrale, è possibile passare tra quattro modalità di guida: Normal, Sport, Eco e Individual. Quest’ultimo ti consente di adattare le caratteristiche della Civic al tuo stile di guida, incluso il peso dello sterzo e la risposta dell’acceleratore.

HONDA CIVIC E:HEV: SICUREZZA DI PRIMA CLASSE

La Honda Civic scommette anche, come non potrebbe essere altrimenti, per il set di sistemi di sicurezza Honda Sensing. Debuttano i sensori sonar, più sensibili e precisi rispetto ai precedenti sensori a onde millimetriche. Ha anche una telecamera panoramica frontale. E un nuovo chip di elaborazione ad alta velocità è stato utilizzato per migliorare il rilevamento, le prestazioni e il controllo del sistema, il che significa che il sistema può rilevare gli oggetti prima e in modo più accurato rispetto ai sistemi convenzionali con radar millimetrico, compresi i pedoni in ambienti con e senza illuminazione.

Il sistema di avviso di collisione anteriore emette avvisi acustici, visivi e tattili al conducente se si avvicina a troppa velocità. Se il conducente non risponde, viene attivato il sistema di prevenzione e mitigazione degli impatti, che esercita automaticamente una leggera pressione sui freni per ridurre la probabilità o la gravità di un impatto frontale. Se questo sistema aggiornato rileva una collisione imminente, frena forte. Il sistema di monitoraggio del traffico trasversale sfrutta anche sensori radar ottimizzati, consentendo alla Civic di avvisare il conducente in anticipo se le auto si avvicinano in qualsiasi direzione durante la retromarcia in un ingresso o in un parcheggio.

Come novità, la nuova Honda Civic equipaggia per la prima volta il sistema di assistenza agli ingorghi, che mantiene il veicolo all’interno della sua corsia, anche da 0 km / h. Quando l’ingorgo si risolve, il sistema passa senza soluzione di continuità al sistema di avviso e prevenzione del cambio di corsia involontario da circa 60 km /h.

Il nuovo sistema di controllo adattivo della velocità di crociera è in grado di rilevare i veicoli molto prima e con maggiore precisione rispetto a prima. Inoltre, risponde più rapidamente quando si passa a una corsia aperta da dietro un’auto che circola più lentamente e quando un’auto che circola più lentamente davanti lascia la corsia.

Infine, i primi di Honda includono luci di guida adattive, che riducono l’abbagliamento e la probabilità di accecare altri veicoli e pedoni, e accendono e spengono automaticamente varie luci a LED separatamente per fornire una visibilità ottimale senza accecare gli altri utenti. Il sistema può anche passare agli abbaglianti.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

BMW M3 Touring 2022: Tutti i dettagli della nuova auto familiare

VW Polo GTI 2022: tutti i dettaglia della nuova auto sportiva