in

Honda interrompe la produzione di moto sotto i 50 cc: addio a un’icona del motociclismo

Honda interrompe la produzione di moto sotto i 50 cc: addio a un’icona del motociclismo

Honda ha deciso di interrompere la produzione di moto e scooter con motori fino a 50 cc entro novembre 2025. Questa decisione è influenzata dalle nuove normative sulle emissioni, sempre più severe, e dalla diminuzione delle vendite di queste piccole motociclette negli ultimi anni.

Le ragioni del cambiamento

L’annuncio, anticipato dall’Agenzia Kyodo, evidenzia come le nuove normative giapponesi sulle emissioni si allineino agli standard globali più rigidi che entreranno in vigore nel novembre 2025. Di conseguenza, la produzione di motoveicoli di bassa cilindrata non è più competitiva in termini di costi-benefici.

Inoltre, la crescente popolarità delle biciclette elettriche e dei motoscooter ha ulteriormente ridotto la domanda di queste moto.

La storia della serie Super Cub

Honda ha dominato il mercato delle moto di piccola cilindrata con la serie Super Cub, introdotta nel 1958.

Con oltre 100 milioni di unità prodotte, la Super Cub è diventata la moto più popolare al mondo. Conosciuta per la sua efficienza nei consumi, la Super Cub è ancora oggi utilizzata in Giappone dal servizio postale per le consegne dei giornali, un’attività molto diffusa.

L’evoluzione del mercato

Secondo la Japan Automobile Manufacturers Association, nel 1980 sono stati venduti circa 1,98 milioni di motocicli nella categoria sotto i 50 cc, ma questo numero è sceso drasticamente a circa 90.000 nel 2023. Questo calo significativo riflette i cambiamenti nelle preferenze dei consumatori e l’evoluzione delle tecnologie di mobilità.

Implicazioni future

L’addio alle moto sotto i 50 cc rappresenta un cambiamento epocale per Honda, che ha detenuto la maggiore quota di mercato in questa categoria di cilindrata in Giappone. La decisione di interrompere la produzione di queste moto non solo segna la fine di un’era, ma anche un passo verso l’adozione di tecnologie più sostenibili e rispettose dell’ambiente.

La decisione di Honda di fermare la produzione di moto sotto i 50 cc entro novembre 2025 riflette l’evoluzione delle normative sulle emissioni e le dinamiche di mercato. Mentre il mondo si muove verso soluzioni di mobilità più sostenibili, Honda continua ad adattarsi, mantenendo il suo impegno per l’innovazione e l’efficienza.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Kia Niro Hybrid: data uscita, caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi

Kia Niro Hybrid: data uscita, caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi

BMW X2 M35i: data uscita, caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi

BMW X2 M35i: data uscita, caratteristiche, prezzo, prestazioni e consumi