in

Hyundai Ioniq 6 2022: tutti i dettagli del nuovo modello

Una delle prossime grandi novità di Hyundai risponderà al nome di Ioniq 6, un veicolo di propulsione elettrica al cento per cento e con un design tra i più suggestivi. Ecco tutti i suoi segreti.

La Tesla Model 3 sotto i riflettori, cioè una berlina media con carrozzeria berlina e propulsione elettrica al cento per cento.

La prossima grande novità di Hyundai, che risponderà al nome di Ioniq 6, avrà nel veicolo americano uno dei suoi diretti rivali.

Nelle ultime ore, il produttore asiatico ha pubblicato un’illustrazione come teaser o anteprima che avanza parte del design di questo nuovo e promettente Ioniq 6.

Secondo questa immagine, sembra che le previsioni saranno soddisfatte e tutto ciò che punta al design finale del veicolo di produzione avrà molte somiglianze estetiche con la Hyundai Prophecy Concept presentata a marzo 2020.

Le linee di design chiave della nuova vettura puramente elettrica includeranno una silhouette curvilinea, ruote grandi, un grande spoiler posteriore (stile “coda d’anatra”), alcune forme retrò e, sicuramente, fari e gruppi ottici posteriori in stile pixel, nell’immagine e somiglianza della Ioniq 5 e della nuova Staria.

Per quanto riguarda l’aspetto degli interni, per il momento non è trapelata alcuna immagine, anche se le fonti consultate con questo mezzo assicurano che adotterà una cabina dallo stile marcatamente minimalista con fotocamere digitali al posto dei tradizionali specchietti retrovisori, una consolle centrale flottante che potrebbe scorrere avanti e indietro come quella che si trova nella Ioniq 5, quadro strumenti digitale dietro il volante e un grande schermo in posizione centrale da cui verranno gestite tutte le funzioni riguardanti il sistema multimediale di informazione, navigazione, intrattenimento e connettività.

HYUNDAI IONIQ 6: PIATTAFORMA E-GMP E RICARICA ULTRARAPIDA

La stessa piattaforma tecnica già impiegata da Ioniq 5, Kia EV6 e Genesis GV60, l’architettura E-GMP specifica di Hyundai-Kia per veicoli puramente elettrici, sarà la spina dorsale tecnica su cui verrà costruita la Ioniq 6.

Il modello di serie sarà in grado di avere un pacco batterie con una capacità fino a 73 kWh e sarebbe offerto con due versioni: una prima variante con un singolo motore elettrico da 215 CV e una seconda variante con un sistema bimotore (due motori elettrici) da 308 CV di potenza combinata. In termini di autonomia stimata, è avanzata un’autonomia di circa 500 km.

Per quanto riguarda i tempi di ricarica della batteria e l’incorporazione della sofisticata tecnologia 800V, la nuova berlina elettrica supporterà diversi tipi di ricarica, tra cui un tipo veloce / ultra-veloce in corrente continua. In quest’ultimo caso, il produttore sudcoreano assicura che il livello di carica della batteria possa passare dal 10 all’80 percento in circa 18 minuti (e in soli 5 minuti si potrebbe ottenere una carica della batteria sufficiente per poter percorrere poco più di 100 chilometri).

Infine, quando verrà rilasciato ufficialmente questo nuovo Ioniq 6? Le ultime informazioni non ufficiali a questo proposito indicano che la sua presentazione globale potrebbe avvenire a metà luglio di quest’anno, mentre l’inizio della sua commercializzazione globale non avverrebbe fino alla fine del 2022 o già durante il primo trimestre del 2023.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Jeep Baby EV: tutti i segreti del nuovo SUV

Skoda Octavia 2023: tutto quello che sappiamo sulla nuova berlina