in

I 5 migliori modi per far durare più a lungo i tergicristalli dell’auto

Potrebbe sembrare che tu debba sostituire le spazzole dei tergicristalli più spesso di quanto ti aspetteresti. Non sono stati sostituiti solo l’anno scorso? Ora stanno già lasciando delle strisce e non stanno pulendo tutti gli insetti dal parabrezza. Sebbene non siano l’articolo di servizio più costoso sulla tua auto, il costo si somma ogni volta che devono essere sostituiti .

Ecco cinque semplici modi per ottenere il massimo dalle tue spazzole tergicristallo:

  1. Solleva le spazzole del tergicristallo quando nevica . Può sembrare un’azione non necessaria sollevare le braccia del tergicristallo quando sembra che nevichi o stia nevicando. In effetti, stai risparmiando alcuni potenziali mal di testa e costi aggiuntivi. Quando quella neve cade su un parabrezza, specialmente in condizioni invernali più miti o quando il parabrezza dell’auto è caldo in una giornata fredda e nevosa, si scioglie in acqua e poi si congela in ghiaccio quando la temperatura scende. Se le spazzole del tergicristallo sono abbassate contro il parabrezza, si bloccheranno in posizione. Quando si tenta di attivare i tergicristalli in quello stato, è molto probabile che si strappi il bordo in gomma della spazzola del tergicristallo. I tuoi tergicristalli non si puliscono bene e dovrai sostituirli.
  2. Non raschiare il parabrezza con le lame abbassate . In inverno, molte persone tagliano gli angoli e raschiano i loro parabrezza ghiacciati e smerigliati con le spazzole del tergicristallo abbassate. Quando lo fai, il bordo affilato del raschietto danneggerà la parte in gomma delle spazzole del tergicristallo. Puoi tagliare, strappare o scavare la gomma e non puliranno correttamente le finestre. Dovrai sostituirli .
  3. Pulisci le spazzole dei tergicristalli con liquido lavavetri . Mentre i tergicristalli sono ancora in funzione e puliscono bene il finestrino, raccolgono sporco e detriti. Si aggrappa al bordo in gomma e non solo può danneggiare la gomma quando passa sopra il parabrezza, ma può anche graffiare il vetro del parabrezza . Immergi un panno pulito nel liquido lavavetri e pulisci le spazzole dei tergicristalli . Può prolungare la loro vita.
  4. Parcheggia la macchina all’ombra . Non è sempre possibile parcheggiare all’ombra, ma quando puoi, fallo. È più fresco su tutte le parti della tua auto, comprese le spazzole del tergicristallo. Quando la gomma delle spazzole del tergicristallo si surriscalda, elimina un po ‘di flessibilità e la “asciuga”. Man mano che la gomma invecchia, diventa dura e fragile. Le spazzole del tergicristallo che hanno un bordo duro e fragile non si puliscono affatto bene.
  5. Non azionare i tergicristalli a secco . L’intenzione delle spazzole dei tergicristalli è quella di eliminare le precipitazioni e l’umidità dal parabrezza, sotto forma di pioggia, neve o persino liquido lavavetri che è stato spruzzato su di esso. Non sono destinati al funzionamento su un parabrezza asciutto. Quando li azioni a secco, puoi sentire un rumore stridulo e stridulo mentre passano sul vetro. Questa è un’indicazione che la gomma si sta consumando. Inoltre, azionando i tergicristalli a secco, eventuali detriti asciutti sul vetro graffiano in modo permanente la finestra. Se non piove o non nevica, spruzzare del liquido lavavetri sul parabrezza prima di utilizzare i tergicristalli.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

5 segni che la tua auto non sta cambiando correttamente

Auto elettriche e come funzionano