il gruppo Pininfarina saluta con speranza il 2008

Si chiude con una certa soddisfazione, anche per il gruppo Pininfarina il 2008. Le vicende legate alla borsa, il crollo dei mercati, e la morte del presidente Andrea Pininfarina, hanno segnato in modo indelebile questo anno. In questi giorni si è giunti ad un accordo tra le banche, l’azienda Pininfarina e il magnate Bollorè.

Si prevede infatti che entro il 2011, possa debuttare sul mercato un’auto interamente elettrica, prodotta e concepita nel design, interamente in Italia, a Cambiano, con le risorse economiche e l’esperienza riguardanti l’ alternativa del gruppo Bollorè. La borsa premia il sostegno che il gruppo piemontese ha ricevuto, riacquistando circa il 20% del suo valore.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

L’ultima Bentley Azure – Auto Pop

Nissan pensa al Green Program 2010 (NGP 2010)