In Brasile e Serbia le catene di montaggio della low-cost Fiat

Vedrà la luce nel 2010 la prima auto low-cost di . La vettura verrà prodotta in Brasile e in Serbia, presso lo stabilimento Zastava dove attualemte è in corso il rinnovo delle linee. Ma con quale nome il marchio torinese si proporrà sui mercati di tutto il mondo? La scelta pare caduta sulla storica sigla Uno, per un veicolo di dimensioni appena maggiori rispetto all’attuale Panda, da cui verranno mutuate buona parte delle motorizzazioni.

Come per le rivali di casa Renault-Dacia, i pregi si concentranno su robustezza e funzionalità, con un occhio particolarmente attento per il portafoglio. In attesa di vedere delle immagini che svelino i dettagli estetici, ci accontentiamo dell’annuncio, arrivato da Torino e da Mladjan Dinkic, ministro dell’Economia serbo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Erg Mobile promozione Summer Ricarica