Inghilterra prototipo BloodHound ritorno al futuro

Entro il 2011 si realizzerà la macchina più veloce al mondo, a progettarla due inglesi, già parte del team che, nel 1997, aveva ottenuto lo stesso , abbattendo il muro del suono. Portando la ThrustSSC (questo il nome del prototipo) a circa 1200 km/h, l’obiettivo attuale è quello di arrivare a 1690 km/h.

Per gli amanti dei numeri il nuovo prototipo, ribattezzato Blood Hound, viene alimentato dallo stesso tipo razzo usato per il Jet Euro Fighter Tyfoon. Lunghezza dell’abitacolo 13 m, 6 tonnellate e ½ di peso, ruote in titano, per evitare un surriscaldamento eccessivo.

Ed infine il dato più importante l ‘accelerazione da 0 a 1690 km/h in soli 40 secondi netti. I padri dell’avventura Richard Noble e Andy Green assicurano ampia partecipazione al progetto, tanto da coinvolgere i ragazzi attraverso le scuole, grazie ad un’iniziativa rivolta al design del prototipo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Bosch e Alfa Romeo Giulietta

Hyundai il modello i20 nel restyling Fiorucci, di listino al prezzo di 14.990