JJAD P1-E, l’auto elettrica si fa sempre più sportiva

Dopo l’ingresso prepotente del marchio Tesla, anche in Inghilterra hanno deciso di puntare sul binomio sport-propulsione elettrica. Dietro l’asettica sigla -P1 E si nasconde un progetto di automobile tecnologicamente avanzato, nato dagli studi di Jim Dowle, ex-ingegnere del team di Formula 1 Mc Laren.

La vettura è capace di buona autonomia, grazie al pacchetto di batterie agli ioni di litio, e utilizzando leghe di carbonio e allumino per la carrozzeria, riesce a garantire un peso estremamente contenuto, intorno alla tonnellata. Ciò si traduce in numeri di assoluto interesse alla voce prestazioni: a stupire non è tanto la velocità massima – il costruttore dichiara punte di 210 km/h – quanto piuttosto il tempo necessario per passare da 0 a 100, appena 2 secondi e 9 decimi! La potenza è a disposizione da subito, e quando si ha a disposizione una coppia da Tir (ben 800 Nm), tutto trova una spiegazione.

Aggressiva e originale nell’aspetto, con tanto di portiere ad ali di gabbiano, la coupè britannica verrà prodotta in serie, dal 2012, secondo un ritmo di 500 unità all’anno. Il prezzo dovrebbe attestarsi di poco sopra i 60 mila euro.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Miss Motors 2009 finale a Vallelunga

Audi R8, aumentano i cavalli