La 500 che tace al semaforo

Il Gruppo ha ideato una variante che possiamo trovare nella 500 ed è la presenza del cosiddetto “Stop and Start”, che fa sì che ogni volta che la macchina si ferma, per la sosta definitiva o per quella temporanea ad esempio al semaforo, il motore si spenga automaticamente, e questo è un consistente risparmio soprattutto per quanto riguarda i consumi.

Il futuro delle nuove auto prevede infatti che i progettisti delle case automobilistiche stiano al passo con i tempi seguendo le ultime innovazioni tecnologiche e un aspetto comune a tutte le aziende è il tenere sotto controllo i consumi e salvaguardare l’ambiente.

Nel caso in cui però il motore, una volta spento, non si riavvi subito basta tenere premuto il piede sulla frizione e apettare qualche secondo per fare in modo che il motore di avviamento parta per la seconda volta. Lo “Stop and Start” si mette in funzione non appena il motore di trova in folle per ripartire nuovamente appena si tocca la frizione con il piedee questo è un vantaggio anche per le nostre orecchie e per noi che non sentendo il rumore del motore potremo essere più rilassati.

Sulla plancia che si trova sul cruscotto è comunque presente un pulsante che permette di disattivare il dispositivo se non si vuole utilizzarlo.
Il motore in dotazione è Euro 5 ed è già possibile acqusitarla.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Ford cede azioni e controllo della Mazda

Alfa Romeo spot in3d – Auto Pop