in

La Citroen C3 Picasso sta al passo con i tempi

Le auto per poter riscuotere sempre un grande successo di pubblico, specialmente in questi tempi di crisi, devono cercare di seguire le aspettative e i gusti dei possiibli acquirenti ed è proprio quello che hanno deciso di fare i progettisti Citroen con la nuova versione della C3 Picasso.

Questo modello mantiene lo stile della precedente visto che rientra ancora nella categoria delle monovolumee vuole continuare a ottenere la scia del successo iniziata nel lontano ‘94 con la Xsara Picasso. I vetri nel parabrezza occupano un ampio spazio perchè l’intento è quello di dare un’ampia visibilità al guidatore ma anche i fari alti e il muso hanno un aspetto che vuole dare un’idea di novità.

Il bagagliaio è abbastanza ampio, ma lo spazio può essere ulteriormente aumentato abbassando i sedili posteriori. Le porte anteriori sono di buon livello, meno lo si può dire per quelle posteriori che si aprono solo in parte. Il cruscotto è chiaro e leggibile grazie al fatto che è di tipo digitale e il tetto è realizzato in vetro in modo da dare maggiore luminosità quando si viaggia di giorno.

Lo sterzo si può maneggiare in modo veloce e la guida è buona e piacevole quando si viaggia in città, un po’ meno lo si pul dire quando si cerca di premere l’acceleratore perchè in questo caso si può avvertire qualche oscillazione non molto piacevole.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Lancia Musa e Ypsilon in versione Ecochic

Nuovo evento auto d’epoca Diva