Landi Renzo su Mini – Auto Pop

Dallo scorso 18 settembre per tutti gli estimatori della è possibile ordinare RAY G, la prima alimentata a GPL. A conferma della tendenza ad adottare un propulsore a doppia alimentazione, anche le vetture più sportive di ultima generazione si affidano a questa soluzione.

Sul totale delle immatricolazioni sin qui fatte ben il 19% adotta iniettori GPL/carburante e la è un marchio leader in questo settore. La trasformazione a doppia alimentazione avviene nel sito produttivo di Torrile (PR) questo aspetto sottolinea l’avanzata tecnologia che contraddistingue questa ditta orgoglio, del Made in italy nel mondo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Attenzione alle auto a “chilometri zero”

Punti della patente tolti anche ai ciclisti