in

Maserati Grecale: un SUV da brividi raffinato e confortevole

La nuova Maserati Grecale è un’auto sportiva che porta il nome di un vento famoso, una tradizione che la casa modenese mantiene da tanto tempo e che affascina gli appassionati del mondo delle automobili.

Il Tridente, simbolo iconico della casa automobilistica di Modena, con questo SUV conferma la scelta di puntare su vetture che offrono un perfetto equilibrio fra eleganza e sportività, mantenendo inalterato il DNA storico del marchio.

Raffinato e confortevole, il Maserati Grecale è veramente un SUV da brividi, da provare assolutamente, scopriamo le sue caratteristiche e le tre versioni disponibili.

Grecale disponibile in tre versioni

Tre sono le versioni proposte della Maserati Grecale. Ecco quali sono:

Grecale GT

Quella d’ingresso è la GT e presenta 4 cilindri da 1.995 cm3 mild hybrid con una potenza di 300 cv che consente un’accelerazione da 0 a 100km/h in 5,6 secondi con una velocità di 240 km/h massima e emissioni di CO2 in ciclo combinato di 8,7-9,2 gr (WLTC).

Ideale per chi è attento alle tendenze ed è alla ricerca di un’auto che risponde alle proprie esigenze, la Grecale GT è una vettura perfetta per la vita quotidiana.
Una formula sempre più apprezzata e diffusa in Italia per guidare un’auto è il noleggio a lungo termine.

A fronte del pagamento di un canone mensile si hanno tutti i servizi inclusi: assicurazione, manutenzione ordinaria e straordinaria, RCA. Segnaliamo un’offerta interessante sul sito Noleggio Semplice per la Maserati Grecale GT Q4

Grecale Modena

Nella versione Modena è presente lo stesso propulsore 4 cilindri mild hybrid ma la potenza aumenta a 330 cv. L’aumento della potenza consente un’accelerazione da fermo fino a 100 km/h in 5,3 secondi, ma resta invariata la velocità massima. Elegante e raffinata, questa vettura sprigiona tutto il fascino di chi adora vivere a contatto con la natura per trascorrere meglio il proprio tempo.

Grecale Trofeo

La versione Trofeo è quella più potente ed è dotata di un V6 a 90° twin turbo da 3.000 cm3 che impiega la tecnologia Maserati Twin Combustion, utilizzata per la prima volta sul motore Nettuno della sportiva MC20. La Grecale Trofeo ha un’accelerazione 0/100 km/k in 3,8 secondi e una velocità massima di 285 km/h. Capace di regalare adrenalina allo stato puro, l’auto assicura eccellenti prestazioni e permette di soddisfare le esigenze dei più sportivi.

E’ prevista un’altra versione, la Folgore, che sarà disponibile nel 2023. La Folgore della Grecale sarà completamente elettrica, erogherà una coppia di 800 Nm e avrà una batteria da 105 kWh che utilizzerà la tecnologia da 400 Volt.

Caratteristiche tecniche della Grecale

Progettata per conquistare il mondo, la Maserati Grecale è l’auto più importante per la casa di Modena degli ultimi decenni. Il SUV, di media grandezza, compatto e lussuoso, coniuga alla perfezione un’ingegnerizzazione di alto livello, tecnologia, comfort e sportività e offre al conducente la possibilità di mettersi a bordo di una vettura da usare per la vita di tutti i giorni.

La Grecale si distingue per le sue dimensioni importanti, infatti è lunga 4,84 metri, larga 2,16 metri e alta 1,67 metri. Il peso varia in base alle versioni e spazia da 1.870 a 2.027 kg. La carreggiata posteriore misura 1,94 metri, che aumentano nella versione Trofeo, la più sportiva.

La linea dell’auto conferma l’eleganza che contraddistingue il brand Maserati, presenta volumi pieni e linee morbide e riferimenti stilistici ad altre vetture del Tridente, come la fanaleria posteriore a boomerang ispirata alla 3200 o la parte anteriore che si rifà alla sportiva MC20.

La Maserati Grecale permette di scegliere fra tre diversi tipi di sospensioni, che possono essere totalmente meccaniche, con ammortizzatori a controllo elettronico e con sospensioni ad aria. Inoltre, la trazione integrale è di serie su tutti gli allestimenti del modello, per un tempo di accelerazione di 5,6 secondi nello 0-100 km/h e 240 km/h di velocità massima.

Grecale, esterni e interni di lusso

Costruito nello stabilimento di Cassino su pianale Giorgio, lo stesso di Alfa Romeo Giulia e Stelvio, il SUV Grecale ha un frontale caratterizzato da una calandra bassa e una griglia imponente, ma non eccessiva.

Guardando il profilo della vettura si nota il carattere sportivo ed energico della vettura, accentuato dal corpo fluido e sinuoso, dagli elementi tecnici sottolineati dal carbonio e anche da alcuni dettagli cromatici, da paraurti e minigonne specifiche.

In tutte e tre le versioni il disegno della griglia rimane ma le bacchette sono cromate nella versione GT, mentre diventano nere su Modena e Trofeo.

Gli interni della Grecale trasmettono un profondo senso di eleganza, lusso e pulizia nel design. Sono presenti 4 schermi, il cluster, un elemento centrale da 12,3 pollici del sistema multimedia MIA su piattaforma Android, un display comfort da 8,8 pollici dotato di comandi accessori e il nuovo orologio digitale.

Altri contenuti tecnologici sono il sistema di Infotainment di ultima generazione e l’Head-up Display come optional. Tutto è smart e touch e basta interagire con i numerosi display per vivere una magnifica esperienza di guida. Il design è messo in risalto dai materiali prestigiosi utilizzati e dalle rifiniture.

Da notare il tema a doppia sella nelle cuciture della plancia, mentre elementi real material nel pannello centrale creano armonia in tutto l’abitacolo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Idrogeno nuova frontiera green dell’auto? Cosa sono le auto ad idrogeno: pro e contro.

Biciclette elettriche Porsche: ecco tutti i modelli prodotti in Germania