Negli Usa anche una 500 giardinetta e forse Suv

Lo sbarco della 500 sul americano sarà l’occasione per il lancio di nuove versioni. Entro il 2011, oltre alla produzione delle versioni berlina, Abarth e Cabrio nei nuovi stabilimenti Chrysler di Toluca, in Messico, potrebbe iniziare anche l’assemblaggio di una versione , mentre è allo studio la realizzazione di una 500 a quattro ruote motrici e impostazione da .

Non si tratta di semplici ipotesi, piuttosto di conferme che arrivano direttamente da Roberto Giolito, responsabile del centro stile . Una scelta che intende ampliare le opportunità di successo della vetturetta torinese, e vincere la sfida delle vendite con la Smart, da poco accolta oltre le sponde dell’oceano.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Ecco una Smart unica – Auto Pop

In mostra Galleria Ferrari presenta “L’Automobile Italiana 1899 – 2009″