Opel diventa «low-cost» con il marchio Wartburg

Mentre i quadri dirigenti e soprattutto gli operai rimangono alla finestra per conoscere i destini futuri, in casa Opel non si smette di guardare avanti, e si pensa di lanciare una linea di automobili a basso costo. Non si tratta di una semplice idea, ma qualcosa di più, le indiscrezioni raccolte nei giorni scorsi ci dicono che le vetture dovrebbero uscire dalle catene di montaggio con il marchio Wartburg.

Un nome riesumato, che molti cittadini della ex- Germania orientale ancora oggi associano alle vetture utilizzate dalla «nomenklatura» comunista. Le nuove Wartburg avranno caratteristiche diametralmente opposte, anzitutto punteranno a un target entry-level, a cominciare dal lancio di una vettura da 7 mila euro realizzata su base Corsa.

Un legame con il passato dovrebbe venire garantito dagli stabilimenti di produzione, localizzati nelle intenzioni a Eisenbach, in Sassonia.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Renault presenta la Wind – Auto Pop

Honda CR-V vs Nissan Rogue

Pininfarina nuovi investimenti in Cina