Per i cinquant’anni la Mini diventa Camden e Mayfair

Cinquanta volte Mini. La piccola inglesina taglia il traguardo del mezzo secolo, promuovendo proprio in questi giorni, sul circuito Silverstone, un maxi raduno per cultori e appassionati. Bisognerà invece attendere sino a settembre per l’arrivo nei concessionari delle versioni speciali Camden e Mayfair, realizzate per celebrare in maniera adeguata la storica ricorrenza.

Al momento ci dobbiamo accontentare delle foto ufficiali, per due versioni che interpretano in maniera perfetta le differenti anime di Mini. Esclusiva, elegante ai limiti dell’apparire snob si presenta la Mayfair, nome già utilizzato negli anni ’80, che in questa riedizioni propone particolari tinte per la carrozzeria, con varie tonalità di marrone da abbinare a «stripes» color Toffy e tetto bianco oppure nero.

Dell’equipaggiamento fanno parte i fari supplementari, montati sul bordo inferiore della calandra, cerchi in lega in bianco laccato da 12 razze, logo dedicato all’altezza degli indicatori di direzione. La sensazione di ricercatezza si esalta all’interno, basta osservare le cuciture bicolore per sedili e tappetini, e tante altre piccole chicche.

Impressione analoga viene trasmessa anche dalla gemella Camden, in chiave potremmo dire più sportiva. Così suggeriscono le griglie a reticolo nero opaco, i cerchi specifici, le tinte bianco, argento e nero, con strisce argento ad effetto tridimensionale sulle modanature del cofano. Nell’abitacolo spiccano gli inserti in Carbon Black e le cuciture a vista bianco-verdi.Accomunate dalla targhetta identificativa posizionata sulla calandra, le due special Mini vengono proposte con tre differenti motorizzazioni, tutte da 1.6 litri: i benzina 1.6 aspirato e turbo, da 120 e 175 cavalli, e un diesel da 109.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Hi-Tech, la Smart diventa multimediale

Tangenziale di Milano: contro lo smog limitazione della velocità a 70 km/h