in

Quanto è accurato il Tesla Navigation Trip Planner?

Quando si tratta di viaggiare su strada e guidare lunghe distanze, l’ultima cosa che vuoi è la ricarica imprecisa e i dati sulla distanza con perdite di connessione. Quindi, quanto è precisa la navigazione di Tesla?

Quando si tratta di calcolare i percorsi con i tempi di ricarica, il Tesla Trip Planner è il sistema più accurato che puoi ottenere.

Non è al 100% e ci sono fattori ambientali che giocano un ruolo nella sua accuratezza. La connettività a bordo di Tesla e i costanti aggiornamenti software aumentano la precisione nel tempo.

Naturalmente, la navigazione di Tesla non è l’unico bambino sul blocco.

Questo è un campo estremamente competitivo e varie aziende hanno cercato di colmare le lacune delle carenze di Tesla. Dai un’occhiata al resto dell’articolo per saperne di più.

Precisione di Tesla Trip Planner

Il sistema di navigazione in auto di Tesla è facile da usare.

Tutto quello che devi fare è inserire la tua destinazione sullo schermo della tua Tesla e il sistema di navigazione identificherà il percorso migliore e le migliori posizioni di ricarica.

Il pianificatore di viaggio Tesla integrato non è preciso al 100%, ma è un buon modo per stimare quando e dove è necessario fermarsi e ricaricarsi, soprattutto dopo aver iniziato a guidare. Una volta iniziato il viaggio, il pianificatore può calcolare e considerare la velocità, il calore e il consumo di energia in modo più accurato.

Tuttavia, vari fattori causano imprecisione:

  • Traffico
  • Condizioni atmosferiche
  • Tipo di terreno
  • Gamma del vento

Questi fattori influenzano tutti la quantità di carica che usi nella tua Tesla e il pianificatore di viaggio non li prende in considerazione, il che potrebbe causare alcuni veri momenti da mangiarsi le unghie.

Non c’è niente come l’ansia di essere a miglia da una stazione di ricarica e guardare la carica sulla tua Tesla diminuire troppo in basso per il comfort, soprattutto se ti sei fidato del pianificatore di viaggio per non portarti fuori strada!

Se si preferisce utilizzare le stazioni Supercharger, è possibile toccare l’icona del fulmine e premere il pin Supercharger rosso. Questo mostrerà quante bancarelle aperte ci sono e quale sia il costo corrente da addebitare.

Puoi anche utilizzare il pianificatore di viaggio Tesla per trovare i punti di ricarica delle destinazioni situati vicino a hotel o ristoranti che potresti voler visitare durante il tuo viaggio, in modo da poter ricaricare come fa la tua Tesla!

Problemi comuni con Tesla Trip Planner e come risolverli

Il problema principale con il pianificatore di viaggio Tesla è che fa le sue previsioni basate su condizioni di viaggio incontaminate, che spesso non è come vanno i viaggi su strada. Il terreno non è sempre ideale, il tempo può essere pignolo, potresti imbatterti in un traffico inaspettato e il pianificatore di viaggio Tesla non fa un buon lavoro di adattamento a queste condizioni.

Il vento e il freddo scaricano entrambi la carica di una Tesla, e poiché il pianificatore di viaggio non considera questi elementi, finirai con alcuni suggerimenti piuttosto imprecisi su quando dovresti fermarti per ricaricare e quanto spesso.

Un modo per affrontare questo problema è controllare regolarmente l’orario di arrivo previsto invece di concentrarsi solo su quando il pianificatore di viaggio consiglia di fermarsi. Se monitori la tua carica e l’orario di arrivo previsto, puoi regolare la velocità di guida e fermare le posizioni di conseguenza poiché il pianificatore del viaggio non lo farà.

Un altro problema con il pianificatore di viaggio Tesla è che raccomanda solo le stazioni di ricarica Tesla. Questo ha senso dal punto di vista del business, ma non è l’ideale per i viaggiatori che potrebbero trovarsi un po ‘troppo lontani da una stazione di ricarica Tesla.

Il modo migliore per risolvere questo problema è utilizzare un pianificatore di viaggio alternativo oltre al pianificatore di viaggio Tesla, uno che include tutte le stazioni di ricarica nei loro consigli di percorso. Quindi, puoi confrontare entrambi i percorsi e prendere decisioni informate.

Sfortunatamente, dovrai utilizzare più di un pianificatore di viaggio, ma rischi di rimanere bloccato da qualche parte con zero carica se non lo fai. Questo è sicuramente più scomodo che usare due pianificatori di viaggio.

3 alternative a Tesla Trip Planner

Il pianificatore di viaggio Tesla non è la tua unica opzione quando stai pianificando un viaggio su strada nella tua Tesla. Ci sono diverse opzioni di terze parti che potresti preferire o potrebbero essere più adatte alle tue esigenze. Diamo un’occhiata ad alcune di queste alternative:

1. Un pianificatore di percorso migliore

Questa app è il pianificatore di percorso per veicoli elettrici più popolare. Dà la priorità alla ricarica rapida e fornisce aggiornamenti meteo e traffico in tempo reale. Puoi anche aggiungere più di una destinazione.

Se hai un Apple Watch, puoi monitorare il percorso sull’orologio e utilizzare Apple CarPlay per seguire il tuo percorso.

Se hai un Apple Watch e hai bisogno di un nuovo cinturino, ti consiglio l’Apple Watch Band Sport Loop di Amazon.com. Questa fascia è leggera e traspirante ed è extra morbida sul lato che tocca la pelle, quindi se hai la pelle sensibile, questa è un’ottima fascia per te.

Puoi dire all’app che preferisci i Supercharger se preferisci. Puoi anche evitare determinate reti con la funzione “Preferenze di rete”.

L’app stessa è gratuita, ma devi pagare per Premium se vuoi accedere alle migliori funzionalità. Un Better Route Planner generalmente ottiene recensioni favorevoli, anche se alcuni utenti hanno lamentele su alcuni bug e frequenti arresti anomali dell’app.

È possibile utilizzare un pianificatore di percorso migliore con il browser Tesla?

Puoi utilizzare A Better Route Planner nel tuo browser Tesla. Se hai una Tesla Model S o X prima di febbraio 2018, il tuo computer sarà troppo lento per utilizzarla in modo efficiente con il tuo browser di bordo. Devi solo utilizzare i tuoi dati di accesso Tesla per accedere all’App, che funziona in combinazione con la navigazione Tesla.
A proposito, ho scritto un articolo dettagliato su questo argomento. Dai un’occhiata qui: Tesla Applicazioni di navigazione di terze parti.

2. PlugShare

PlugShare consente ai proprietari di veicoli elettrici di impostare i tempi di carica e di attesa, anche se questi tempi non sono sempre accurati.

Puoi filtrare i tuoi percorsi per accedere agli hotel con stazioni di ricarica e assicurarti di avere accesso ad altri servizi, come WiFi, servizi igienici, negozi di alimentari, parchi e altro ancora.

Puoi anche filtrare le tue stazioni di ricarica in base al fatto che sia richiesto il pagamento, se si trova in una località residenziale o se è attualmente in uso.

Tuttavia, il principale svantaggio di PlugShare è che non esiste una versione mobile, solo una versione desktop. Questo non è l’ideale per una comoda pianificazione del percorso.

3. ChargeHub

Questa app mappa ti consente di cercare in base al tipo di spina e al livello di caricabatterie preferito e puoi filtrare in base a reti specifiche e all’uso 24 ore su 24.

L’app si aggiorna anche in tempo reale per avvisarti se una stazione è attualmente in uso, in modo da evitare lunghi tempi di attesa.

La parte migliore di questa app è la scheda della comunità, dove puoi vedere le immagini e leggere le recensioni delle stazioni di ricarica in tutto il paese. In questo modo, non perdi tempo ed energia viaggiando verso una stazione di ricarica che è fuori servizio.

Puoi inserire il punto di partenza e la destinazione e ChargeHub ti aiuta a pianificare il tuo percorso intorno alla tua stazione di ricarica preferita. Tuttavia, questa app non tiene conto del tempo, del traffico, del terreno o di altri elementi che potrebbero influire sulla pianificazione del percorso, quindi non è del tutto accurata.

Tesla Trip Planner vs. Un pianificatore di percorso migliore

Una delle alternative più popolari all’utilizzo del Tesla Trip Planner è A Better Route Planner (ABRP). Questa app è un creatore di itinerari specificamente progettato per i veicoli elettrici, in quanto crea percorsi completamente pianificati che includono stazioni di ricarica.

Il seguente video di YouTube spiega in dettaglio come utilizzare ABRP per pianificare il tuo prossimo viaggio Tesla:

Ma ABRP è migliore del pianificatore di viaggio di Tesla? Diamo un’occhiata ad alcuni dei pro e dei contro:

Pianificatore
Pro
Contro

Pianificatore di viaggio Tesla
Riduce al minimo il numero di arresti effettuati Comodamente disponibile sul touchscreen I dati in tempo reale prevedono con precisione la quantità di carica necessaria Precondizionamento automatico della batteria per uno stato di carica ottimale
Non suggerisce stazioni di ricarica non Tesla Nessuna possibilità di entrare in più di una destinazione alla volta

Un pianificatore di percorso migliore
Possibilità di selezionare il percorso più veloce o il percorso con il minor numero di fermate Capacità di ridurre al minimo il tempo di percorrenza Stime accurate dell’utilizzo della batteria Capacità di aggiungere waypoint Aggiornamenti meteo e traffico in tempo reale Disponibilità del caricabatterie in tempo reale e tempi di attesa Capacità di condividere dati in tempo reale con altri utenti ABRP Supporta tutti i principali veicoli elettrici
La navigazione dell’app ha bisogno di lavoro Le impostazioni sono difficili da navigare Devi pagare per Premium per le funzionalità di disponibilità di meteo, traffico e caricabatterie

Devi anche pagare circa $ 5 / mese o $ 50 / anno per l’abbonamento ABRP Premium, che ti offre le funzionalità che rendono l’app ne vale la pena, mentre il pianificatore di viaggio Tesla viene fornito con la tua Tesla e non devi pagare per un abbonamento.

Domande frequenti

Ecco un paio di domande comuni sul pianificatore di viaggio Tesla:

Quanto è accurato il pianificatore di viaggio Tesla dopo l’aggiornamento di settembre 2021?

Dopo l’aggiornamento al pianificatore di viaggio, il 65% degli utenti Tesla era soddisfatto del pianificatore perché il sistema era complessivamente più accurato, specialmente con le stime dell’autonomia. Tuttavia, il pianificatore non è ancora preciso al 100%.

A Better Route Planner è migliore del pianificatore di viaggi di Tesla?

Il pianificatore di viaggio di Tesla riduce al minimo il numero di fermate che fai e A Better Route Planner riduce al minimo il tempo impiegato da un viaggio. ABRP è migliore nel prendere in considerazione il tempo e il traffico, il che aumenta la precisione.

La mia opinione

Come indicato all’inizio di questo articolo, il campo di navigazione delle app è estremamente competitivo. Ogni azienda e concorrente ha i suoi punti di forza e di debolezza.

Ci sono così tante cose che giocano un ruolo nel modo in cui il software di navigazione può essere buono e accurato. Fortunatamente Tesla può imparare da questo e migliorare solo la propria navigazione.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa fare se hai perso la tua chiave Tesla – Opzioni spiegate

Peugeot 3008 e 5008 2022: le novità