Ranault rilancia il marchio sportivo Gordini

Sono sempre più nette le conferme che arrivano dalla Francia. Renault è pronta a rispolverare un marchio di sua proprietà, Gordini, un’operazione che ricalca quanto fatto da Fiat con Abarth. Dal quartier generale del «rombo» è arrivata la decisione di creare una gamma di allestimenti supersportivi per i modelli Twingo, Clio e Megane, da posizionare al di sopra delle attuali versioni RS.

La caratterizzazione verrebbe fornita anzitutto dalla livrea blu acceso con doppia striscia bianca, il biglietto da visita del preparatore attivo tra gli anni ’50 e il principio dei ’70: Dauphine, R8 e R12 rappresentano alcune tra le pietre miliari della storia automobilistica transalpina.

Un merito anche un po’ italiano, se si considerano le chiare origini bolognesi del fondatore Amedeo Gordini, colui che tra l’altro ha scoperto il talento di Manuel Fangio. Per veder i primi frutti dell’operazione revival bisognerà attendere la fien dell’anno, quando potrebbe veder luce la Gordini Twingo.

E’ stata invece definitivamente abbandonata invece la pista Alpine, per motivi legati alla crisi economica.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Fernando Alonso giura fedeltà alla Ferrari

Alfa Romeo 8C adesso è Spider