in

Rendering della BMW M3 Touring del 2022: prezzo, specifiche e data di uscita

La prima BMW M3 Touring in assoluto sarà in vendita nel 2022 e un nuovo prototipo suggerisce che potrebbe essere destinata a battere alcuni record mondiali… Continua a leggere per scoprire tutto ciò che devi sapere su questa super tenuta tanto attesa.

  • La prima station wagon M3 Touring di sempre
  • Alternativa ad Audi RS4 e Mercedes C63 Station Wagon
  • Motore biturbo da 3,0 litri
  • Modello standard da 480 CV
  • 510cv in assetto da competizione
  • Probabile opzione cambio manuale
  • Trazione integrale commutabile opzionale
  • In vendita nel 2022

Questa è la prima BMW M3 Touring, una tanto attesa alternativa all’Audi RS4 Avant e alla Mercedes-AMG C63 Station Wagon. Sarà basato sull’attuale BMW M3 berlina e dovrebbe essere messo in vendita nel 2022.

I prototipi mimetizzati e questi render esclusivi mostrano come potrebbe essere questa nuova station wagon ad alte prestazioni, e un’auto di prova appena avvistata suggerisce che la nuova vettura potrebbe essere in procinto di battere i record sul giro sul famigerato circuito del Nurburgring.

La BMW M3 Touring è stata annunciata a settembre 2020, ma la BMW ti ha tenuto a indovinare come sarebbe stata con un’immagine teaser piuttosto cupa e un breve video di un prototipo su Instagram (mostrato sopra). Questi rendering esclusivi (sotto) hanno dato un’idea molto più chiara di come sarà l’auto finita.

Questi render, basati su scatti spia visti finora, danno l’impressione che la M3 Touring assumerà più o meno lo stesso aspetto della berlina, anche se con la parte posteriore rialzata tipica di una station wagon.

Sì, questo significa che la griglia grande e divisoria è pronta per un ritorno, come confermato dall’auto prototipo nelle foto spia qui sotto. Sul retro, le modifiche sono destinate a essere sottili, anche se i caratteristici scarichi M3 a quattro uscite non ti lasceranno dubbi sul fatto che questo non sia un normale Touring della Serie 3.

Nonostante questo prototipo sia avvolto in una mimetica, puoi vedere chiaramente che la M3 Touring di produzione condividerà il suo paraurti anteriore ultra aggressivo con la berlina M3 e la coupé M4. Le doppie prese d’aria del cofano possono essere appena viste se guardi da vicino un po’ lontano dalla griglia.

Le ultime immagini della BMW mostrano quello che sembra essere lo stesso prototipo di prima (a giudicare dalle targhe identiche), ma questa volta ha un grande striscione su un lato con la frase “B’ring it on” e un contorno del Autodromo del Nurburgring. Ciò potrebbe indicare che la BMW sta puntando a stabilire un nuovo record sul giro di una station wagon in pista.

I cerchi in lega più grandi su questo prototipo indicano che si tratta della variante da competizione più potente da 510 CV. Dotata di un veloce cambio automatico a 8 velocità e di una trazione integrale, sarà ben equipaggiata per togliere il titolo alla Mercedes-AMG E63 Station Wagon che attualmente detiene il record di station wagon a 7.45:19.

Se non sei un fan del nuovo design di M3 e M4, non preoccuparti. Come ha scoperto Mat quando ha verificato di persona la nuova BMW M3 e M4, la grande griglia ha un aspetto un po’ migliore nella vita reale che nelle immagini.

Questi prototipi mimetizzati rivelano anche che la nuova BMW M3 Touring sfoggerà molte caratteristiche meno controverse, come ampi passaruota, minigonne laterali profonde e ruote enormi. C’è anche un paraurti posteriore sporgente, che può ospitare un diffusore oltre al quartetto di – probabilmente reali – tubi di scarico.

È interessante notare che lo spoiler sopra il lunotto non sembra più grande di quello dell’M340i Touring. Ciò suggerirebbe che la maggior parte delle modifiche aerodinamiche necessarie per mantenere la M3 Touring sul rettilineo e stretto alle alte velocità sono sotto l’auto. Oppure che l’aerodinamica della Touring Serie 3 standard è così buona che non sono effettivamente necessarie modifiche.

Sotto il cofano, la nuova M3 Touring arriverà con lo stesso motore sei cilindri in linea da 3,0 litri turbo che si trova nella berlina M3 e nella M4 Coupé .

Produrrà 480 CV in versione standard e 510 CV in assetto da competizione, con questi modelli più potenti dotati di trasmissione automatica a 8 velocità e trazione integrale di serie.

Se la M3 Touring è offerta nelle specifiche standard non da competizione, verrà fornita di serie con un cambio manuale a sei marce, con l’opzione di pagare un extra per un cambio automatico a otto velocità. Se BMW decide di vendere solo le versioni Competition della nuova M3 Touring nel Regno Unito, allora ogni auto verrà fornita di serie con questo cambio automatico.

Oltre a essere la prima famiglia a includere un modello Touring station wagon, la famiglia M3 sarà offerta per la prima volta anche con la trazione integrale xDrive opzionale. Nel caso della berlina M3 standard e della M4 Coupé , queste vetture dotate di xDrive andranno in vendita dopo le tradizionali vetture a trazione posteriore e verranno esclusivamente con un cambio automatico.

2022 BMW M3 Touring prezzo e data di uscita

La BMW M3 Touring non farà il suo debutto fino a qualche tempo nel 2022. Si prevede che ti costerà qualche migliaio di sterline in più rispetto a una M3 equivalente, che costa da £ 75.000 in assetto da competizione. Come per la M3 e la M4 , è molto probabile che le auto britanniche arriveranno esclusivamente in versione Competizione, il che significa che avrai 510 CV, trazione integrale e cambio automatico a otto velocità di serie.

Se non vedi l’ora che la nuova M3 Touring sia in vendita, leggi la nostra recensione sulla BMW M3 o confronta le 10 migliori station wagon in vendita . 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Polestar 3 SUV elettrico preso in giro: prezzo, specifiche e data di uscita

Individuata la nuova BMW X1 del 2022: prezzo, specifiche e data di uscita