Sequestro record di autovelox “illegali”

Sequestro record di autovelox “illegali”

La guardia di Fiananza ha provvdeduto al sequestro di decine di autovelox in tutta Italia, da Nord a Sud. Le associazioni di consumatori Condacons & Federconsumatori, denunciano che sempre con maggiore invasività, l’occhio infallibile dell’autovelox influisce nelle tesche degli Italiani, tanto da far pensare che non sia più solamente un deterrente per gli incidenti, ma siano semplicemente degli strumenti per aumentare le entrate dei comuni, che sfruttano questa tecnologia.

Le battaglie delle associazioni consumatori portano così alla ribalta sia un problema legato ad un’ulteriore tassa, quella della velocità, ma anche delle Class Action, che ormai dovrebbero essere sfruttate in Italia a difesa della collettività. Le associazioni consumatori in sostanza chiedono al Governo maggiore coerenza nei confronti dei cittadini e pretendono anche la restituzione dei punti tolti dalla patente ed il risarcimento per le contravvenzioni pagate dagli automobilisti, altrimenti minacciano che fioccheranno i contenziosi legali.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Lancia y prova su strada: la versione 2011 a 5 porte

Lancia y prova su strada: la versione 2011 a 5 porte

Opel Insigna, macchina dell’anno 2009, equipaggiamento e prezzi

Opel Insigna, macchina dell’anno 2009, equipaggiamento e prezzi