Suzuki lancia Kizashi, la sua prima berlina di lusso

Dopo due anni di annunci, ipotesi e «rendering», è pronta al lancio della sua prima berlina di classe medio-alta. La sfida alle varie Opel Insignia, Alfa 159, Honda Accord e VW Passat si chiama Kizashi, una vettura lunga 4.65 metri e larga 1.82, spaziosa e confortevole pur senza rinunciare a un carattere sportivo.

In questa direzione muove una linea dinamica, snella, non particolarmente appariscente ma di sicuro equilibrata. Grintoso il frontale, dominato da due grandi proiettori a goccia, con la grande «S» bella in vista al centro della calandra. Lascia invece perplessi la scelta di posizionare gli indicatori di direzione in posizione sporgente rispetto ai paraurti.

Decisamente riuscito invece il posteriore, dove il profilo ricurvo del portellone diventa un accenno di spoiler, mentre il doppio terminale di scarico mette d’accordo eleganza e aggressività. Salendo a bordo si viene cullati dalla presenza della pelle, dai sedili ai pannelli delle portiere, per concludere con la corona del volante.

Ergonomica la disposizione dei comandi, apprezzabile il design della strumentazione, più pulito e «minimal» l’aspetto della plancia. Le dotazioni sono annunciate complete di tutto quanto può servire in termini di sicurezza, confort e intrattenimento per gli occupanti. A livello tecnico, la berlina monta sospensioni multilink, sarà disponibile in versioni a due e quattro ruote motrici, mentre sotto il cofano si potrà scegliere tra propulsori a benzina, diesel e ibridi. L’arrivo presso i concessionari è atteso per il prossimo anno.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Maserati Gran Cabrio testimonial ufficiale del Berkely Dress Show 2010

Inaugurazione del Motor Show di Bologna il video