Twingo, arriva la versione Cabriolet

L’ultima volta in cui la si era rinnovata nell’estetica era stato solo un paio d’anni fa, ma le novità per questa targata non sono finite qui visto che per il prossimo anno è previsto l’arrivo sul mercato della versione e questo rappresenta una vera svolta dato che finora con questo modello non era mai stato possibile.

La storia di questa vettura è decisamente lunga visto che la sua nascita è datata 1993 e il suo successo era dovuto alle sue caratteristiche di compatta senza pesare eccessivamente sulle tasche di chi lo acquistava ed è anche per questo che un paio d’anni fa si era scelto di rinnovare quasi totalmente la e di allinearla alle altre city car realizzate da aziende concorrenti.

Questa voilta invece si è scelto di dare un aspetto più grintoso e allo stesso tempo sportivo realizzando la versione coupè con cui si punta a cogliere soprattutto un mercato di ragazzi che quando sceglie di acquistare una delle prime della sua vita vuole distinguersi dai suoi coetanei.

Viene quindi modificato il fanale anteriore e anche il muso, ma un’altro cambiamento rispetto al modello tradizionale sta nell’eliminazione dei posti posteriori, che per un’ di questo tipo non sono così indispensabili e il tetto diventa ripiegabile, adatto soprattutto per giornate calde e afose.
Si potrò acegliere tra tre motori: due 1.2 a benzina, tra cui il turbo da 100 cavalli e il 1.5 turbodiesel, che probabilmente vedrà un potenziamento del numero dei cavalli. Il prezzo dovrebbe aggirarsi tra i 16 e i 18 mila euro.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Asta Record in Inghilterra – Auto Pop

100 anni di Alfa Romeo